La tendenza unghie che piace sempre più è l’American Manicure

Potremmo definire l'American Manicure una versione più sfumata e naturale della french manicure, ma sarebbe riduttivo. Scopriamo tutti i segreti di questa nail art raffinata ed elegante!

Siete sempre in cerca di nail art eleganti e originali per le vostre unghie? Potete provare la American Manicure, una nail art semplicissima ma estremamente raffinata, che metterà in risalto la bellezza delle vostre mani senza esagerare con l’eccentricità. In cosa consiste e come si realizza? Scopriamolo insieme!

Manicure Americana, un po’ di storia

L’American Manicure non è propriamente una novità – è infatti nota sin dagli anni Novanta – ma nel 2021 è stata riportata alla ribalta nientemeno che da Jennifer Lopez, sempre alla ricerca di dettagli che mettano in risalto la sua bellezza. È stato il suo fidato nail artist Tom Bachik a creare la sua American Manicure, che non ha mancato di farsi notare e che ha cominciato ad apparire sulle unghie di donne di qualsiasi età, non solo su mani celebri come quelle di Selena Gomez e Lily Aldridge, tanto per fare qualche esempio.

American Manicure
Foto Instagram @tombachik
American Manicure
Foto Instagram @tombachik
American Manicure
Foto Instagram @tombachik

Le caratteristiche della American Manicure

L’American Manicure è per molti aspetti simile alla french manicure: si caratterizza per una base naturale e trasparente con la punta più chiara rispetto al resto dell’unghia. Rispetto alla french manicure, però, il bianco con cui è dipinta la lunetta superiore dell’unghia è meno intenso e viene sfumato, anziché costituire un tratto netto e preciso. L’effetto sarà così più naturale e delicato.

Leggi anche

FRENCH MANICURE | La Nail Art elegante che sta bene su tutte e le ultime versioni più glamour

American Manicure
Foto Instagram @thenailbarhoboken
American Manicure
Foto Instagram @julieknailsnyc
American Manicure
Foto Instagram @jessnailsart_
American Manicure
Foto Instagram @fortmrw.co
American Manicure
Foto Instagram @julieknailsnyc
American Manicure
Foto Instagram @gelessenails
American Manicure
Foto Instagram @danih_tricociuniversity

Come realizzare la manicure americana

Potete rivolgervi al vostro centro estetico di fiducia per una nail art eseguita a regola d’arte oppure puntare su una American Manicure fai da te. In questo caso potete usare uno smalto bianco oppure bianco panna per creare un arco simmetrico sulla punta dell’unghia. Il passo successivo sarà quello di passare un base coat chiaro per sfumare la lunetta bianca, per poi passare uno smalto color nude e un top coat che protegga la vostra manicure e la faccia durare a lungo.
“Un ottimo modo per ottenere questo risultato è quello di lucidare prima il bianco, poi, applicare la tonalità neutra su tutta l’unghia, compreso il bianco – afferma Tom BachikQuesto cambiamento esalta la carnagione di ogni individuo in un modo più sottile rispetto al rosa appariscente della tradizionale manicure francese”.

Leggi anche

Tutto quello che c’è da sapere sulla reverse french manicure | + di 30 FOTO e IDEE

American vs french manicure

Ricapitoliamo le principali differenze tra queste due tipologie di nail art così semplici ed eleganti al tempo stesso. Nella french manicure la lunetta superiore è netta e dipinta di un bianco brillante che rende più visibile il contrasto con la parte di unghia lasciata al naturale o dipinta di un rosa pallido. Nella American Manicure il concetto è lo stesso, ma in questo caso la lunetta è di un bianco più morbido e il risultato viene ulteriormente smorzato con una sfumatura che rende meno netto lo stacco tra la lunetta bianca e il resto dell’unghia.

Preferite l’American Manicure o la french manicure? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti