Tutti i trucchi e i segreti per far durare di più il profumo

Chi di noi non sogna di essere circondata da una nuvola di profumo per tutto il giorno? Vediamo insieme quali sono i segreti per far durare di più il profumo!

Il sogno di molte di noi, per non dire di tutte, è che il profumo che ci spruzziamo la mattina prima di uscire di casa e che ci fa stare tanto bene con noi stesse duri per tutta la giornata. Purtroppo questo non avviene spesso e quindi abbiamo bisogno di qualche “ritocco” durante la giornata. Noi vogliamo però svelarvi tutti i trucchi e i segreti per far durare di più il profumo e assicurarvi una scia gradevole per tutta la giornata o quasi.

Scegliere la giusta tipologia di profumo

La persistenza di una fragranza dipende in buona parte dalla tipologia di prodotto che abbiamo scelto e alla sua concentrazione. Possiamo distinguere:

  • Eau de Cologne, con una bassa concentrazione di profumo (meno del 5%);
  • Eau de Toilette, con una media concentrazione di profumo (tra il 5 e il 10%);
  • Eau de Parfum, con un’alta concentrazione di profumo (tra il 10 e il 20%);
  • Extrait de Parfum, con una altissima concentrazione di profumo, addirittura superiore al 20%.

Si va quindi dalle profumazioni più fresche e leggere ma non molto persistenti a quelle più intense e long lasting.


Leggi anche:

PROFUMI DONNA | Tutte le novità per la primavera 2021


Conservare correttamente il profumo

Quante di voi conservano il flacone di profumo in bagno? Quasi tutte, vero? Questo però potrebbe non essere il luogo ottimale perché il calore e l’umidità possono rompere e modificare le molecole del profumo. La cosa migliore sarebbe conservarlo in un posto fresco e asciutto, possibilmente nella sua scatola in modo da proteggerlo dalla luce.

Per far durare più a lungo il profumo bisogna scegliere il momento giusto

Far durare a lungo il profumo sulla pelle è anche questione di tempismo. Uno dei momenti più adatti è subito dopo la doccia: la pelle sarà pulita e ancora umida, la condizione ideale per trattenere le molecole di profumo più a lungo. Tenete in mente, poi, che il profumo si lega meglio alla pelle ben idratata che alla pelle secca, quindi potete spruzzarlo dopo aver applicato un velo di crema idratante.

Tutti i trucchi e i segreti per far durare di più il profumo

Scegliere bagnoschiuma e crema con la stessa profumazione

Se il profumo va applicato dopo la doccia e dopo l‘applicazione della crema idratante, è facile immaginare che scegliere prodotti con la stessa fragranza non possa fare altro che renderla più intensa e persistente. Sono molti i profumi che propongono anche crema e bagnoschiuma coordinati, cosa ne dite di farvi o farvi fare un bel regalo?

Spruzzare la fragranza anche su vestiti e capelli

Questo è un trucco che conoscono in molte: vaporizzare il profumo su vestiti e capelli è uno dei modi più semplici per lasciare una bella scia profumata per tutto il giorno. Uno dei tessuti che cattura e trattiene meglio il profumo è la lana: nei giorni più freddi potete spruzzare un po’ di profumo sulla vostra sciarpa preferita, il calore del vostro corpo lo aiuterà a sprigionarsi. Fate solo attenzione a non macchiare i tessuti più delicati! Anche spruzzare un po’ di fragranza sui capelli vi aiuterà a far durare il profumo a lungo, ma attenzione: non quello che usate per il corpo! Sarebbe meglio usare un profumo per capelli specifico, altrimenti il rischio è quello di rovinarli.


Leggi anche:

PROFUMO PER CAPELLI | I migliori prodotti per una chioma da favola


Non sfregare la pelle dopo aver spruzzato il profumo

Molte di noi hanno l’abitudine di sfregare il collo o i polsi dopo aver messo il profumo. In realtà questo gesto “rompe” le molecole delle note di testa del profumo, facendo sì che si dissolvano più rapidamente.

Tutti i trucchi e i segreti per far durare di più il profumo

Le zone giuste in cui applicare il profumo

Ci sono zone strategiche in cui spruzzare la fragranza per assicurarsi che duri più a lungo. Sono le zone più calde e vascolarizzate del corpo e anche quelle in cui la pelle è più sottile, due fattori che permettono al profumo di penetrare meglio e di ampliare la persistenza del profumo. Tutte conosciamo il collo e i polsi, ma vediamo dove spruzzare il profumo per farlo durare a lungo:

  • dietro alle orecchie, una zona che si scalda facilmente e diffonde efficacemente il profumo;
  • lungo la schiena: può sembrare un punto strano, ma gli esperti assicurano che funziona!
  • all’interno dei gomiti, un punto che massimizza la diffusione della fragranza con i movimenti del corpo;
  • dietro alle ginocchia, un altro punto che amplifica la fragranza e la fa durare più a lungo;
  • sull’ombelico. Provare per credere!

Ovviamente il profumo non andrà spruzzato in tutti questi punti contemporaneamente: ne basteranno un paio ben studiati per far durare il profumo più a lungo. Conoscente altri trucchi per amplificare le vostre fragranze? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄