4 consigli per costruire la propria palestra in casa

Allenarsi a casa è sempre più diffuso, per questo vogliamo farti scoprire cosa occorre per allestire una palestra in casa fai da te, e quali sono gli attrezzi indispensabili per un workout completo.

Fare palestra in casa ormai è sempre più diffuso. Complici probabilmente i due anni di pandemia, oggi sempre più persone scelgono l’home workout al posto della palestra.

Allenarsi a casa, soprattutto se si hanno a disposizione spazio e attrezzi giusti può portare, infatti, gli stessi risultati dell’allenamento in palestra. Ma come fare per costruire la palestra in casa? Quali sono gli attrezzi per allestire una piccola palestra a casa? Scopriamolo insieme!

palestra in casa

Come costruire una palestra in casa

Costruire una palestra in casa non è difficile, l’importante è avere un po’ di spazio a disposizione dove poter posizionare gli attrezzi palestra in casa, come tapis roulant, panca multifunzione e bilancieri con pesi.

Ecco i nostri consigli per riuscire a costruire una palestra in casa comoda, pratica e funzionale.

1. Valuta lo spazio a disposizione

La prima cosa da fare è valutare lo spazio a disposizione, per capire dove posizionare gli attrezzi per la palestra in casa. L’opzione migliore è allestire la home gym in una stanza apposita; se ciò non è possibile ti consigliamo di optare possibilmente per un ambiente ben illuminato e con finestra.

In caso di piccola palestra in casa puoi scegliere le panche multifunzione, ossia quei macchinari composti da vari attrezzi e conosciuti anche come stazioni fitness multifunzionali. In commercio vi sono moltissimi modelli tra cui scegliere e, se si ha poco spazio, è possibile optare anche per modelli richiudibili. La stazione fitness multifunzione è di solito caratterizzata da sistemi di inclinazione e supporti per svolgere anche gli esercizi con il bilanciere e ad angolazioni differenti.

Dione HG5 - Stazione fitness multi-Gym con sacco da boxe, con pesi da 65 kg, espandibile fino a 100 kg
  • Ampia palestra per oltre 44 esercizi
  • Dimensioni da montato: 218 x 225 x 232 cm. Peso: 191 kg
  • Sacco da boxe incluso

costruire palestra in casa

2. Illuminazione della palestra in casa

Oltre allo spazio, un altro elemento da valutare per costruire la palestra in casa è l’illuminazione. Ovviamente, prima di allestire tutto con i tuoi attrezzi fitness, ti consigliamo di scegliere un ambiente luminoso, meglio se con finestra per il ricambio dell’aria.

3. Allestire la palestra a casa in sicurezza

Dopo aver scelto l’ambiente dove costruire la propria palestra, è necessario pensare anche alla sicurezza. Come? Applicando rivestimenti antiurto e antiscivolo in modo da rendere il proprio spazio dedicato all’esercizio fisico comodo e sicuro.

Valuta anche il pavimento, perché il parquet e il marmo sono molto delicati e possono rovinarsi a contatto con i pesi, mentre un pavimento in cotto rischia di essere troppo freddo in inverno; in questi casi ti consigliamo di inserire dei tappeti antiscivolo o dei pannelli di gomma.

KingsBox Pavimento Gommato Royal丨Made in Europe丨Piastre in Gomma per Palestra o Home Gym丨Pavimentazione Protettiva per Allenamento丨Durevole, Antiurto, Resistente all'Acqua丨50 cm x 50 cm x 2 cm
  • MADE IN EUROPE, RESISTENTI E DUREVOLI - Le piastrelle KingsBox sono realizzate in gomma riciclata...
  • ASSORBE I COLPI ED è RESISTENTE ALL'ACQUA - Il pavimento in gomma royal è ideale per assorbire gli...
  • PULIZIA - Si lava facilmente con acqua e sapone ed è facile da mettere in posa. Si consiglia di...

4. Accessori in più

Prima di vedere nello specifico quali sono i principali attrezzi per palestra in casa, ricorda che anche gli accessori sono importanti. Di cosa stiamo parlando? Ovviamente, di tutti quei complementi d’arredo in più che renderanno la tua palestra in casa ancora più confortevole, come:

  • specchi perché raddoppiano la luce e ti consentono di monitorare i movimenti
  • stereo e casse bluetooth per ascoltare la tua musica preferita
  • televisione o radio per un po’ di compagnia mentre ti alleni.

Come scegliere la migliore attrezzatura per l’home gym

Per scegliere la migliore attrezzatura per costruire la palestra a casa, ecco alcuni fattori chiave da considerare mentre fai shopping:

  • obiettivo: stai cercando di aumentare la forza oppure il cardio è più importante? Ti consigliamo di dare la priorità a quegli strumenti che soddisfano le tue esigenze, soprattutto se non puoi permetterti di acquistare più attrezzature o se non hai spazio.
  • costo: l’attrezzatura da palestra ha un suo costo, per tale ragione ti consigliamo di valutare bene il budget. Fai attenzione perché spesso si può risparmiare scegliendo prodotti con meno funzionalità high tech, come touchscreen e Bluetooth, senza dover necessariamente rinunciare alla qualità.
  • garanzie: anche le attrezzature da palestra di alta qualità possono rompersi, motivo per cui è importante prestare attenzione al tipo di garanzia fornita dal produttore e dal rivenditore.
  • recensioni dei clienti: se acquisti online assicurati di leggere le varie recensioni dei clienti; spesso forniscono feedback chiari ed esaustivi circa la funzionalità e la qualità del prodotto.

palestra in casa attrezzi

I principali attrezzi per la propria palestra in casa

Per costruire una palestra in casa fai da te bisogna scegliere gli attrezzi giusti per allenarsi bene e in modo completo. Il nostro consiglio è optare sia per attrezzi specifici per l’allenamento di resistenza sia per gli accessori e macchinari per un allenamento cardio.

Attrezzi per l’allenamento di resistenza

Per l’allenamento di resistenza, detto anche allenamento di forza, intendiamo allenarsi con i pesi, ossia tutti quei workout di tipo anaerobico in cui i muscoli esercitano la propria attività contro un carico esterno. Ecco gli attrezzi essenziali da avere in casa:

  • bilanciere: in una palestra a casa non si possono dimenticare il bilanciere e i manubri componibili, soprattutto se non si vuole rinunciare all’efficacia di una palestra professionale. Ma cos’è esattamente il bilanciere? Si tratta di un attrezzo in acciaio di varia lunghezza, sul quale andare a inserire i pesi, ossia i dischi in ghisa da fissare con delle apposite clip in ferro.
  • panca multifunzione: per costruire una palestra a casa non può mancare la panca multifunzione. Un attrezzo completo e un eccellente punto di partenza per chi si vuole dedicare all’home fitness, considerando che potrebbe anche essere l’unico attrezzo a disposizione soprattutto per chi ha poco spazio.
  • manubri regolabili: perfetti da avere in una palestra in casa, perché oltre a essere molto pratici, occupano poco spazio. Questi attrezzi sono come una sorta di set di bilancieri in miniatura, poiché rimuovendo il tappo di sicurezza è possibile cambiare i pesi del manubrio a seconda delle esigenze di allenamento.
  • power rack: si tratta di una vera e propria struttura a forma di parallelepipedo, alla quale si possono agganciare vari strumenti come ad esempio i bilancieri. Ideale per chi si allena con i pesi, perché con il power rack si possono svolgere diversi esercizi dagli squat con bilanciere alle trazioni alla sbarra, per citarne solo alcuni.

Cosa considerare prima dell’acquisto? Ovviamente le dimensioni, poi il materiale e le funzioni di cui l’attrezzo è dotato; a tal proposito, ti consigliamo di scegliere una panca con la possibilità di inclinarsi, in modo da avere la possibilità di eseguire esercizi a diverse angolazioni.

palestra a casa panca multifunzione


Leggi anche:

ALLENAMENTO CARDIO | Che cos’è e quali sono i benefici dell’allenamento aerobico?


Attrezzi per l’allenamento cardio

Ora passiamo agli attrezzi per l’allenamento cardiovascolare; di seguito gli essenziali tra cui scegliere:

  • ellittica: l’allenamento di tipo aerobico in caso di palestra a casa si può svolgere usando macchinari come l’ellittica. Costituita da due pedali e due manubri mobili, questo attrezzo va a sollecitare gli arti superiori e quelli inferiori perché simula il movimento dello sci di fondo. Questo macchinario fitness è la scelta ideale per chi non vuole mettere sotto stress le articolazioni.
  • tapis roulant: un altro macchinario per la palestra a casa è il tapis roulant, con cui poter eseguire un workout cardio. Con il tapis roulant si può decidere se fare una camminata lenta e defaticante post-workout, oppure una corsa per bruciare più calorie.
  • vogatore: altro macchinario da avere in una palestra è il vogatore, soprattutto per svolgere un workout cardio. Ideale se si ha un po’ di spazio a disposizione, questo macchinario che riproduce il movimento di chi va in canoa permette di allenare tutto il corpo; va, infatti, a stimolare circa l’80% dei muscoli.

palestra in casa tapis roulant

Accessori in più

Per allestire una palestra in casa oltre agli attrezzi per allenarsi in modo efficiente, vi sono alcuni accessori in più che possono fare la differenza e, soprattutto, completare la tua postazione fitness casalinga:

  • tappetino: indispensabile per svolgere esercizi a terra, dagli addominali agli esercizi a corpo libero, così come lo stretching. Il tappetino serve per svolgere gli esercizi in totale sicurezza e comodità, per questo ti consigliamo di sceglierlo sempre abbastanza alto, di almeno 3 cm.
  • mini loop band: tra gli accessori must have per la palestra a casa non dimenticare le mini loop band, ossia gli elastici fitness ad anello. Questi accessori sono molto versatili, occupano poco spazio, sono leggeri, economici e, soprattutto, ti consentono di svolgere diversi esercizi sia per il lower sia per l’upper body.
  • cavigliere con pesi: le cavigliere con pesi sono accessori fitness pensati per tonificare la parte inferiore del corpo. Si attaccano alle caviglie e consentono di svolgere esercizi di tonificazione per gambe e glutei.
  • pesi leggeri e kettlebell: avere dei pesi leggeri, minimo 2 kg, e una kettlebell è indispensabile se ci si allena a casa perché con questi semplici attrezzi è possibile svolgere vari esercizi sia per l’upper body sia per il lower body, dalle alzate laterali allo squat, dallo squat and press al pullover.
  • corda: la corda per saltare è consigliabile sia come riscaldamento pre-workout sia per un allenamento cardio. Il salto con la corda, detto anche skipping rope, è un esercizio molto efficace perché allena contemporaneamente forza, resistenza e coordinazione.

Ora che conosci tutto su come allestire la tua palestra in casa, non ti resta che dedicarti all’allenamento!