SCARPE DA PALESTRA | Come scegliere il modello più adatto a te

Le scarpe da palestra sono accessori fitness fondamentali per l’allenamento. Spesso sottovalutate, scopriamo insieme come scegliere il modello ideale.

La scarpa da palestra giusta per te è quella che ti aiuta a ottenere il massimo dal tuo allenamento e, allo stesso tempo, riduce il rischio di lesioni e infortuni. Non tutte le scarpe da fitness sono uguali, per questo optare per il modello migliore in base alle proprie esigenze è il primo passo per riuscire ad allenarsi al meglio.

A cosa servono le scarpe da palestra

Prima di scegliere la scarpa da ginnastica giusta occorre fare delle valutazioni. Per prima cosa, quali attività in palestra farai principalmente? Ti allenerai principalmente nella sala pesi, sul tapis roulant, seguirai per lo più lezioni cardio oppure farai un po’ di tutto? Avrai bisogno di agilità per l’allenamento ad alta intensità e di una base stabile per sollevare pesi. Una volta che avrai individuato il tipo di attività per cui indosserai di più le tue calzature, puoi iniziare a valutare quali caratteristiche deve avere la scarpa da palestra perfetta per te.

Leggi anche

BORSA FITNESS | Cosa portare in palestra? Ecco la guida completa

Scarpe da palestra: caratteristiche generali

Le scarpe da allenamento in linea generale dovrebbero avere una comoda tomaia e un’intersuola flessibile, per consentire il movimento multidirezionale. Inoltre, le scarpe da fitness devono essere leggere per favorire un movimento facile ed efficiente. Queste le caratteristiche generali che deve avere una scarpa da ginnastica, ovviamente poi, ogni calzatura dovrà avere specifiche caratteristiche in base all’attività che si andrà a svolgere. Se in palestra ti dedichi a diverse attività avrai sicuramente bisogno di una scarpa da ginnastica che fornisca un certo assorbimento degli urti e stabilità. Se, invece, stai cercando di concentrarti su un’attività, allora vale la pena investire in una scarpa specifica e cambiare le calzature a seconda del tuo allenamento. Quindi, se il tuo programma prevede un allenamento di forza un giorno e un allenamento cardio il successivo, l’opzione migliore è cambiare le calzature in modo da ottenere il massimo da entrambi gli allenamenti.

SCARPE DA PALESTRA: come scegliere il modello più adatto a te

Leggi anche

REGGISENI SPORTIVI | La guida completa per scegliere quello giusto

Come scegliere la scarpa per un allenamento HIIT

Per eseguire un allenamento High Intensity Interval (HIIT) avrai bisogno di scarpe in grado di assorbire l’impatto con il terreno; in questo caso, le calzature devono essere leggere per consentire i movimenti, ma avere una base stabile. Le caratteristiche a cui prestare maggiore attenzione sono:

  • supporto laterale per aiutare a stabilizzare il piede
  • ammortizzazione per assorbire gli urti
  • profilo solido per la stabilità
  • leggerezza per una maggiore agilità nei movimenti
  • flessibilità per una flessione naturale del piede.

SCARPE DA PALESTRA: come scegliere il modello più adatto a te

Come scegliere le scarpe per allenarsi in sala pesi

Se il tuo paradiso in palestra è la sala pesi, le tue priorità saranno stabilità, presa e potenza per ottimizzare i sollevamenti. C’è chi preferisce allenarsi a piedi nudi per consentire al piede di fornire al corpo una stabilità naturale, ma altri preferiscono indossare una scarpa adeguata che offra una presa salda e piatta sul terreno per una base stabile e per evitare di scivolare. Ecco le caratteristiche a cui guardare:

  • talloni rialzati che consentono una migliore mobilità della caviglia
  • suole dure e dense che massimizzano la capacità di spingere la forza nel terreno durante i sollevamenti
  • stai lontano dalle suole ammortizzate che tendono a comprimersi
  • osserva la tomaia che deve essere resistente per dare ulteriore supporto.

Le scarpe dedicate al sollevamento pesi sono meno mobili e hanno anche un minore assorbimento degli urti, il che significa che questi modelli non possono essere usati per svolgere altre attività in palestra, come i workout cardio. Le differenze principali tra le scarpe da running e quelle da sollevamento pesi sono:

  • le scarpe da corsa si concentrano sull’ammortizzazione, mentre le scarpe da sollevamento pesi mirano all’allineamento
  • le scarpe da corsa sono flessibili quelle da sollevamento pesi sono solide
  • le scarpe da corsa favoriscono il rimbalzo, mentre le scarpe da sollevamento pesi aiutano ad assorbire la forza.
adidas AdiPower II - Scarpe da sollevamento pesi, da donna, colore: Verde, Verde, 43 1/3 EU
  • Chiusura in pizzo con cinturino a strappo
  • Tomaia in tessuto
  • Suola in gomma; avampiede rinforzato; rinforzo del tallone e schienale imbottito

SCARPE DA PALESTRA: come scegliere il modello più adatto a te

Come scegliere le scarpe per un allenamento aerobico

Le scarpe per l’allenamento aerobico dovrebbero essere leggere per prevenire l’affaticamento del piede, e avere la giusta ammortizzazione per un maggiore assorbimento degli urti nella suola sotto l’avampiede dove si verifica la maggior parte dello stress. Dovresti cercare una scarpa leggera che non limiti i movimenti, magari con un po’ di ammortizzazione. Il motivo? Una calzatura ben ammortizzata serve per avere una maggiore stabilità durante i movimenti, e per evitare il rischio di lesioni come la slogatura della caviglia.

Salomon Speedcross 4 Gore-Tex, Sneaker Donna, Black Black Metallic Bubble Blue, 40 2/3 EU
  • Scarpe da corsa e da trail running femminili, Ideali per lunghe distanze e su percorsi sterrati
  • Calza ottimamente sul piede, Rapida da mettere grazie al sistema di allacciatura Quicklace,...
  • Scarpa da corsa leggera con suola Ortholite rimovibile realizzata in mousse EVA e un rivestimento in...

SCARPE DA PALESTRA: come scegliere il modello più adatto a te

Rischi di usare le scarpe sbagliate

Indossare le scarpe sbagliate può causare diversi problemi come:

  • disagio al piede durante il workout e nella postura
  • prestazioni ridotte: indossare il tipo sbagliato di scarpe può impedirti di dare il meglio durante l’allenamento. Le scarpe da corsa non andranno bene per un allenamento di forza, e viceversa perché senza ammortizzazione e supporto potrebbe essere più difficile aumentare il chilometraggio o diventare più veloci.
  • lesioni: il tipo sbagliato di scarpe può causare anche vesciche, dolori e indolenzimento ai piedi. Le scarpe migliori non ti intralciano affatto, permettendoti di eseguire il tuo allenamento senza quasi accorgertene. Le scarpe da corsa e da allenamento forniscono tipi specifici di supporto per prevenire lesioni. Ad esempio se vai a correre indossando le scarpe da sollevamento pesi senza l’ammortizzazione e il supporto giusti, aumenti il rischio di contrarre la fascite plantare, possono anche verificarsi fratture da stress a causa di assenza di supporto e la giusta ammortizzazione.

SCARPE DA PALESTRA: come scegliere il modello più adatto a te

Non dimenticare la taglia delle scarpe, perché calzature troppo piccole possono far diventare nere le unghie dei piedi a causa di lividi; il consiglio è prendere almeno una mezza taglia in più per tenere conto del movimento naturale e del gonfiore dei piedi durante gli allenamenti. Potrebbe anche essere necessario osservare la larghezza giusta per un maggiore comfort, soprattutto se si ha una pianta del piede abbastanza ampia.

Potrebbe piacerti