KHADI TINTA CAPELLI NATURALE | Come si fa e tutto quello che c’è da sapere sull’henné

La mia esperienza e il mio prima e dopo con la tinta vegetale Khadi. Guarda il video con il procedimento step by step e scopri il risultato finale

Sono passati più di cinque anni da quando ho deciso di convertirmi definitivamente alla tinta naturale per capelli e mai decisione fu migliore per i miei capelli, che hanno ringraziato ulteriormente qualche anno più tardi quando ho conosciuto e apprezzato la filosofia del Curly Girl Method. Aver quindi eliminato dalla mia routine capelli determinati ingredienti e continuato solo ed esclusivamente con l’henné (Lawsonia Inermis), la tinta naturale capelli per eccellenza, miscelata con tante altre erbe tintorie e ayurvediche, ha decisamente cambiato l’aspetto e la salute dei miei capelli. I miei capelli originariamente fini, secchi e poco voluminosi sono diventati più spessi, più forti, più luminosi e ovviamente il colore con la luce del sole, è unico e personale! Ricco di rilessi che cambiano in base alla luce, e anche i miei capelli bianchi vengono ben coperti.

Sì, la tinta naturale capelli bianchi, funziona per davvero!

Ma andiamo con ordine perché oggi voglio portarti con me a scoprire da vicino la tinta naturale Khadi, uno dei primissimi brand a formulare una tinta completamente naturale al 100% e anche uno tra i primissimi brand che ho provato e che offre una vastissima gamma di prodotti per la cura dei capelli completamente naturali, certificati Cosmos e di eccellente qualità. Tra i tanti prodotti Khadi oggi voglio portarti a scoprire il rituale colorazione, la tinta naturale per capelli, un’ottima alternativa per chi vuole abbandonare le classiche tinte chimiche, compresa la tinta capelli senza ammoniaca ma soprattutto per chi vuole avere capelli più forti, più spessi, più voluminosi, luminosi e sostanzialmente più belli! Quindi non solo colore, ma una coccola a 360°!

Tinta capelli naturale Khadi, cos’è?

La gamma di tinte per capelli naturali di Khadi sono miscele di piante macinate in polvere finissima affinché possano sprigionare un colore intenso e vibrante. Ogni tinta vegetale Khadi contiene al suo interno solo erbe, piante, frutti e cortecce lavorate secondo la tradizione ayurvedica e non contengono nessun ingrediente sintetico. Sul sito di Khadi Italia puoi trovare una vastissima scelta di colorazioni scontate del 20% fino al 30 Novembre solo per noi Trucchine, dai biondi ai castani con sfumature più calde o più fredde, e ovviamente anche tinte naturali rosse, ramate e nere.

Essendo tinte naturali al 100% ricorda bene che non hanno mai il potere di schiarire il capello, ma possono colorarlo e scurirlo stratficando e arrivando alla nuance desiderata. Quindi se sei bionda o come me hai tanti bei capelli bianchi e vuoi diventare castana, rossa o mogano via libera… Ma se sei castana e vuoi diventare bionda, diffida da chi ti promette di poter raggiungere questo risultato solo con una tinta naturale capelli.

Erbe Ayurvediche per capelli e bellezza

Henné e falsi miti

In questi anni in cui mi sono appassionata al mondo delle tinte capelli naturali e alle erbe ayurvediche per la cura e la salute dei miei capelli, le domande e le curiosità che mi sono state poste si possono riassumere in tre grandi punti:

  • Henné e riflessi rossi – Spesso ricevo messaggi di persone che mi scrivono con la volontà di provare a convertirsi alle tinte capelli naturali ma che allo stesso tempo si sentono frenate per via dei classici riflessi rossi che lascia la henna. Ecco, posso dirti che se scegli una buona tinta naturale per capelli, ben miscelata e calibrata, questi riflessi non verranno fuori se tu non li desideri. Più avanti in questo articolo troverai il mio video dove ti mostro il prima e dopo l’applicazione della tinta vegetale Khadi Castano Scuro, e di rilessi rossi non c’è neanche l’ombra.
  • Henné e capelli bianchi – Ahimè i capelli bianchi sulla mia testa hanno iniziato ad apparire già dai 25 anni (o prima) e oggi posso dirti che ne ho parecchi e che li copro regolarmente solo con la tinta naturale Khadi. In questo caso è importante seguire bene le indicazioni, quindi fare un primo passaggio di Color Prep che appunto preparerà la struttura dei nostri capelli per la successiva applicazione della colorazione, affinché il risultato sia esattamente come lo abbiamo desiderato.
  • Henné neutro, henné rosso e henné nero? – In verità di henne vero e proprio ce n’è solo uno che è la Lawsonia Inermis, poi nel linguaggio comune abbiamo iniziato a chiamare impropriamente altre piante con il nome di henné, ma nella realtà hanno un loro nome specifico. L’henné neutro ad esempio è la Cassia che ha un potere ristrutturante mentre l’henné nero è la polvere di Indigofera spesso utilizzata nelle colorazioni più scure. Spesso con il temine henné, si vuole proprio fare riferimento ad una miscela tintoria, quindi ad un mix di ingredienti.

Tinta naturale per capelli Khadi – Castano Scuro

È ora di raccontarti la mia esperienza e mostrati il mio prima e dopo con la tinta naturale per capelli Khadi nella colorazione “Castano Scuro”, una bellissima sfumatura profonda e avvolgente. Ho scelto la sfumatura più vicina al mio colore naturale e partivo con un gran bel numero di capelli bianchi da coprire.

Khadi tinta naturale –  Come si usa?

Oltre a un ottima qualità delle polveri delle tinte vegetali Khadi, un aspetto molto interessante e di aiuto per noi consumatrici è il sito ricco di informazioni, indicazioni precise e concrete su come fare la tinta. Informazioni preziose che generalmente sono invece difficili da provare e che semplificano la vita per chi è alla sua prima esperienza con una tinta capelli naturale.

Inoltre per chi non ha proprio idea di quale colorazione scegliere sul sito è presente anche un rapido quiz per trovare la sfumatura giusta, quindi nel caso fosse la tua prima volta o comunque se non fossi sicura della colorazione capelli Khadi da scegliere, questo quiz è un valido strumento che ti guiderà.

Tinta capelli Naturale Khadi

Il rituale colorazione Khadi è ben strutturato e nel mio caso concreto considerando il mio colore di partenza castano scuro ricco di capelli bianchi, i passaggi per ottenere un bel colore intenso sono quattro:

  1. Il primo step per iniziare il rituale colorazione Khadi è quello di pulire a fondo i capelli per eliminare sporcizia e accumulo di prodotti utilizzati per lo styling. Per preparare i miei capelli ho usato lo shampoo Elisir Ayrvedico Amla Volume che è uno shampoo naturale, delicato ma che allo stesso tempo dona forza e volume ai capelli oltre che aiutare a prevenire la comparsa di capelli grigi.Tinta capelli naturale - Shampoo Khadi Amla Volume
  2. Il secondo passaggio nel mio caso è l’applicazione del Color Prep di Khadi, una sorta di “primer” per capelli, che ha lo scopo di preparare la struttura capillare dei capelli per essere colorati ed ottenere un’ottima copertura dei capelli bianchi o chiari. Color Prep è un passaggio consigliato quando si parte da un colore chiaro, bianco o grigio e si vuole ottenere un colore scuro, quindi è un passaggio che dipende dalle proprie caratteristiche di partenza e dalla colorazione scelta. Quindi diciamo che è un passaggio “bonus” che potrebbe anche non esserci! Come ti mostro in video, Color Prep si prepara in pochi minuti e si lascia in posa per 60 minuti, dopodiché lo risciacquo con abbondante acqua finché non diventa limpida e mi preparo per l’applicazione dell’henné Khadi castano scuro.Tinta naturale capelli khadi - Color Prep
  3. Il terzo passaggio consiste nell’applicazione della colorazione e ovviamente si può procedere subito dopo aver risciacquato il Color Prep. Anche la tinta naturale per capelli castano scuro si prepara in pochi minuti, le polveri si miscelano facilmente senza lasciare grumi. Ti serviranno gli stessi strumenti che hai usato per la preparazione del Color Prep, quindi una ciotola per versare la tinta vegetale, acqua calda, un termometro digitale per verificare la temperatura dell’acqua e una frusta per miscelare la nostra tinta naturale. Guanti e cuffia invece si trovano proprio nella confezione della tinta naturale per capelli Khadi. Preparata la miscela inizio ad applicarla sui miei capelli con le mani, ma se preferisci puoi usare anche un pennello per la tinta capelli. Io personalmente preferisco usare sempre le mani, mi sento più comoda e più veloce. Dopo aver steso per bene la mia tinta naturale per capelli castano scuro, realizzo uno chignon e applico una pellicola trasparente per sigillare tutto e creare allo stesso tempo un ambiente caldo e umido, perfetto per far agire al meglio i pigmenti vegetali. Lascio agire per il tempo indicato e poi risciacquo con abbondante acqua senza utilizzare shampoo e neppure balsamo. Quando si usa una tinta capelli fai da te naturale è importante aspettare 24/48 affinché il colore si riveli e si sviluppi, e poter così vedere il colore finale.Khadi Color Prep e tinta capelli castanp scuro
  4. Il quarto passaggio del rituale di colorazione Khadi ci regala un colore più intenso e duraturo, ed è l’applicazione dell’olio ayurvedico Color Care. Trascorse almeno 24h dopo aver risciacquato la tinta naturale castano scuro, applico l’olio naturale Color Care e lo lascio agire per almeno 30 minuti, ma il mio consiglio è quello di sfruttare le ore notturne e lasciarlo in posa per tutta la notte per avere un’azione ancora più intensa. La mattina dopo, risciacquo tutto, lavo i capelli con lo shampoo Elisir Ayurvedico Amla Volume, applico una buona maschera idratante e procedo con il mio consueto styling capelli ricci.Tinta capelli naturale Khadi - Color Care olio Ayurvedico

Khadi henné prima e dopo

Il risultato è fantastico! Adoro il colore così profondo, scuro e luminoso! I miei capelli bianchi sono stati coperti quasi al 100% inoltre i miei capelli fini dopo ogni tinta naturale risultano subito più robusti e spessi al tatto, decisamente più voluminosi! Questo grazie al potere ristrutturante e condizionante delle miscele ayurvediche Khadi.

Khadi tinta capelli naturale castano scuro
Foto con luce naturale

 

Se dovessi pensare all’henné capelli pro e contro, sinceramente non riesco a vedere dei “contro” che possano avere lo stesso peso degli innumerevoli “pro”. Ad esempio, un “contro” potrebbero essere le tempistiche più lunghe rispetto alla classica tinta chimica che in 30 minuti ti assicura il tuo colore fatto e finito. Ma stiamo parlando di due approci totalmente differenti, scegliere e usare l’henné capelli è una scelta d’amore per i nostri capelli, un trattamento di bellezza completo che irrobustisce il capello e non lo danneggia… Inoltre il colore che si ottiene è unico e personale, luminoso e ricco di riflessi.

E come tutti i trattamenti di bellezza, ha bisogno del suo tempo.

Se vuoi provare queste tinte naturali ricorda che per noi trucchine c’è uno sconto del 20% su tutti i prodotti Khadi, per un acquisto minimo di soli 40 euro, e le spedizioni sono gratis in tutta Italia già da 29.90 euro, e sono sicura che dopo averli provati la prima volta non potrai più farne e a meno 😍.

Vicky❤️

Potrebbe piacerti