Review Eyeshadow Primer Potion SIN di Urban Decay

0

Buongiorno carissime e ben ritrovate su Trucchi.tv, quest’oggi per parlare di uno degli incubi di tutte noi amanti della bellezza: il makeup che cola con il caldo!

Quante volte infatti vi siete ritrovate in questa situazioni: ore ed ore spese davanti allo specchio per realizzare il makeup estivo perfetto per poi ritrovarsi dopo mezz’ora ad assomigliare ad un personaggio uscito da un film horror?

Per questo motivo trovare il makeup giusto per l’estate è fondamentale e all’inizio di questa torrida estate, quando il termometro saliva senza sosta, mi sono ricordata di questo Primer Potion SIN di Urban Decay che ho acquistato per diversi anni, non appena arrivò in Italia, e che solitamente mi da molte più soddisfazioni con l’inizio della primavera e poi dell’estate rispetto ai mesi invernali nei quali preferisco utilizzare altre colorazioni sugli occhi.

Review Eyeshadow Primer Potion SIN

Dopo aver provato il Primer Potion Original ero curiosa di provare un primer che avesse già di suo una colorazione, ed il Primer Potion Sin è un color champagne rosato-bronze che utilizzato prima dell’ombretto ne enfatizza la colorazione e i riflessi, anche se personalmente mi piace utilizzarlo da solo a mo’ di ombretto. Lo trovo fantastico sulla pelle leggermente abbronzata, illumina lo sguardo senza che sembri ci si sia truccate. Dura tutta la giornata e non si insinua nelle pieghette della palpebra neanche dopo ore. Non sarebbe buon segno se un prodotto creato per essere utilizzato come base ombretto utilizzato da solo si spantegasse ovunque.

review primer potion sin

Il Primer Potion Sin va dosato con molta cura, ne basta davvero una piccolissima quantità per occhio. Se si esagera si crea solo un gran pasticcio…

Insomma questo Primer Potion SIN di Urban Decay è sicuramente un must-have per la stagione estiva e per tutte le volte in cui non si ha il tempo per truccarsi con calma. Quando le temperature sono più miti questo primer Urban Decay fa comunque il suo lavoro ma la sua colorazione così particolare lo vincola esclusivamente ad un range di ombretti categoricamente shimmer o comunque satinati.

Voi? Avete altri prodotti da consigliare per un makeup a prova di Caronte?

Vicky❤️

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.