Come fare la CERETTA ARABA Fai Da Te

Ecco tutto il tutorial passo dopo passo per realizzare a casa la ceretta araba fatta in casa con zucchero, limone ed acqua, un metodo naturale e low cost per l'epilazione.

La ceretta araba è uno dei metodi di epilazione che conosco fin da piccola, perché è il metodo tradizionale più utilizzato per andare a rimuovere i peli indesiderati nei paesi arabi, e guarda caso io sono proprio araba. Durante la quarantena mi è tornata in mente quella classica ceretta pasta di zucchero che si faceva a casa con zucchero, acqua e limone mischiati insieme in un pentolino e lasciati cuocere a fuoco lento fino ad ottenere quella classica pasta di zucchero per poi fare la ceretta a pallina dal profumo caramelloso. Le ragazze arabe più esperte la realizzano e la maneggiano con estrema destrezza, ci vuole un po’ di pratica ma una volta che impari a fare la ceretta araba a pallina, non la molli più.

Come si prepara la ceretta araba fatta in casa?

La realizzazione è veramente semplice e si tratta di una ceretta fai da te economica perché ti serviranno solo ed esclusivamente tre ingredienti che avrai sicuramente già in cucina. Zucchero bianco, acqua e succo di limone, che va bene sia fresco appena spremuto o di quelli già pronti per l’utilizzo.

Le dosi che utilizzo per fare la ceretta araba a pallina sono le seguenti:

  • 200 grammi di zucchero
  • 25 grammi di acqua
  • 25 grammi di succo di limone

Una volta che hai tutti gli ingredienti li misceli in un pentolino e li fai cuocere, inizialmente a fiamma alta e una volta che vedi che la miscela inizia a fare le bolle, abbassi la fiamma e lasci cuocere mischiando in continuazione con un cucchiaio finché non diventerà tutto di un tipico color ambrato. A questo punto travasi la miscela in un contenitore di vetro o di plastica e lasci raffreddare muovendo con il cucchiaio la miscela, che a contatto con l’aria inizierà a diventare più soda fino ad indurirsi completamente se non dovessi maneggiarla e lavorarla. Quando inizia a non essere più calda ustionante, bagnandoti leggermente le punte delle mani inizi a prelevarla e a lavorarla tra le tue mani tirandola e ricomponendola finché dal classico color ambrato non diventa di un bel color dorato, e con una consistenza uniforme e morbida. Qui di seguito trovi il mio video tutorial per fare la ceretta araba a casa nel caso avessi qualche dubbio sul procedimento.

 

Se al primo esperimento non ti venisse perfetta, non demordere e riprova! Ritenta finché non riuscirai ad ottenere la tua ceretta araba a pallina con cui potrai eliminare tutti i peli. Poi la potrai usare su tutte le parti del corpo, dovrai prenderci man mano un po’ di confidenza per arrivare a maneggiarla con estrema confidenza e sicurezza ma poi la potrai usare ovunque, persino per fare la ceretta araba all’inguine o alle ascelle. C’è anche chi usa la ceretta araba sul viso, io non ho mai provato ma vorrei imparare ad usare il filo arabo per sistemare le sopracciglia o per fare il baffetto, ma questo è un altro discorso.

Una volta utilizzata, la tua ceretta fai da te di pasta di zucchero sarà ovviamente da cestinare e sarai molto soddisfatta nel vederci attaccati tutti i tuoi peli. Una grande soddisfazione…

Ma quali sono i benefici delle ceretta araba fai da te?

I benefici della tradizionale ceretta araba a pallina sono molteplici e questi sono i motivi che l’hanno resa tanto popolare tra le ragazze arabe. Innanzitutto è economica e si può realizzare anche nei periodi di spending review quando i costi per andare dall’estetista li vorremmo eliminare per qualche tempo. La ceretta araba inoltre dal punto di vista tecnico risulta essere meno dolorosa sulla pelle rispetto alla classica ceretta anche se il dolore è pur sempre un elemento soggettivo. Risulta essere più delicata sulla pelle e più efficace perché riesce ad eliminare anche i peli più corti appena spuntati. Utilizzando la ceretta araba non c’è il rischio di ustionarsi durante la rimozione dei peli perché la pallina di pasta di zucchero una volta che è stata lavorata e maneggiata a sufficienza è morbida e ormai a temperatura ambiente.

Con la ceretta araba inoltre si riducono notevolmente i rischi di allergia, senza escluderli definitivamente, e una volta terminata la pelle risulta essere liscia, morbida e senza irritazioni e rossori tipici da strappi da ceretta. Inoltre se ci sono residui si eliminano facilmente con un po’ di acqua tiepida, vedrai che dopo la doccia se avevi qualche residuo sarà andato via senza dover usare altro.

Quali sono gli aspetti negativi della classica ceretta zucchero e limone?

Oltre alle classiche controindicazioni che riguardano l’astensione totale nel caso di cute danneggiata, lesa o infiammata, è sconsigliato l’utilizzo subito prima o dopo essersi esposti al sole perché i raggi UV rendono la pelle più sensibile, ed infine devono astenersi dall’utilizzo della ceretta araba tutte le persone che hanno particolari patologie cutanee, in questo caso sarebbe meglio consultarsi prima con il proprio medico o dermatologo di fiducia.

Ora non ti resta che provare a fare la tua ceretta araba fai da te e nel caso riprovarci per una seconda e terza volta e correggere il tiro lì dove pensi di aver sbagliato. Se hai dubbi o sei un’appassionata di beauty entra a far parte del gruppo privato di Trucchi.tv, fai richiesta subito e parliamo di bellezza a 360°!

Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Vicky❤️