ERRORI PIEGA CAPELLI | Ecco tutti quelli da evitare!

Quali sono gli errori nella piega capelli da evitare? Scopriamoli tutti in modo da poterli evitare e ottenere una messa in piega come quella del parrucchiere!

Uscire con i capelli perfetti sembra possibile solo dopo una seduta dal parrucchiere: la piega capelli fatta a casa sembra non venire mai a regola d’arte e questo vale sia per la piega capelli lunghi che per la piega capelli corti. Certo, destreggiarsi tra spazzole, phon e prodotti per lo styling non è facile, soprattutto se si è alle prime armi e non si ha tanta manualità, ma ottenere una piega capelli perfetta non è difficile come sembra. A volte basta solo evitare alcuni errori e fare attenzione a piccoli dettagli per ottenere una piega che metta in risalto il viso e che valorizzi la nostra chioma come merita. Vediamo insieme quali sono alcuni errori nella piega dei capelli che sarebbe meglio evitare!

1 – Non sciacquare bene shampoo e balsamo

Sembra banale? Forse, ma capita più spesso di quanto si creda di essere di fretta e di non sciacquare bene i capelli, lasciandovi sopra residui di shampoo o di balsamo. Il risultato è che anche dopo lo styling più accurato i capelli appariranno piatti e senza volume, soprattutto sulle radici.

Leggi anche

I migliori consigli per dare volume ai capelli sottili

2 – Non tamponare i capelli prima della messa in piega

Se la capigliatura è completamente bagnata, qualsiasi prodotto per lo styling si scioglierà e scivolerà via senza penetrare nei capelli, rendendo più difficoltosa la piega dei capelli. Meglio quindi tamponare i capelli togliendo tutta l’acqua in eccesso, dando la possibilità ai prodotti per lo styling di funzionare al meglio. Questo, ovviamente, non vale se avete intenzione di usare la piastra: in questo caso i capelli dovranno essere asciutti completamente.

3 – Usare subito la spazzola

Anche se avete fretta, dovreste resistere alla tentazione di aggredire i capelli con la spazzola subito dopo essere uscite dalla doccia per districarli, magari tirandoli con forza. I capelli bagnati sono più fragili e sensibili, quindi spazzolarli in maniera vigorosa potrebbe indebolirli, danneggiarli o spezzarli. Meglio passare alla spazzolatura quando saranno parzialmente asciutti oppure puntare su un pettine di legno o di bamboo a denti larghi, più gentile sulla chioma.

Errori piega capelli, ecco quelli da evitare

4 – Usare la spazzola sbagliata

Ogni capello ha il suo tipo di spazzola ideale, quindi scegliere lo strumento giusto potrebbe fare una grande differenza. In genere le spazzole tonde, tanto per fare un esempio, sono le più adatte per dare volume alla chioma, le più sottili per i capelli corti o per definire la frangia, le più grandi per una piega capelli medi o lunghi o per riccioli larghi ed elastici. Le tipologie di spazzole a disposizione però sono davvero tante: se siete in dubbio potete chiedere un consiglio al vostro parrucchiere di fiducia!

Leggi anche

SPAZZOLA PER CAPELLI | Ecco la guida per scegliere quella giusta

5 – Non dividere i capelli in sezioni

Abbiamo tutte ben presente il gesto del parrucchiere che divide la nostra chioma in ciocche prima di darsi da fare con phon e spazzola per una piega capelli perfetta. Dovremmo fare nostra questa tecnica per ottenere una buona piega anche a casa: sarà di sicuro un’operazione meno veloce, ma il risultato sarà migliore. Suddividere i capelli in ciocche permetterà di avere maggiore controllo sulla piega e sull’acconciatura, anche con la chioma più voluminosa.

6 – Suddividere i capelli in sezioni troppo grandi

Suddividere i capelli in ciocche troppo grosse è un altro degli errori nella piega capelli che si fanno spesso, spinte dalla fretta o da un po’ di pigrizia. Questo però darà un risultato poco preciso, sia che vogliate lisciare i capelli sia che la vostra idea sia quella di creare ricci definiti.

Leggi anche

CAPELLI LISCI SENZA PIASTRA? Ecco come fare!

7 – Dimenticarsi delle radici

Spesso ci si concentra ad acconciare le lunghezze, dimenticandosi delle radici. Questo è un errore da non fare, dal momento che curare la piega capelli fin dalle radici permette di ottenere una pettinatura più voluminosa. Per evitare di avere radici piatte potete lavorarle verso l’alto e verso l’esterno, le renderete più voluminose.

8 – Non sfruttare al meglio il phon

Il phon è un alleato indispensabile per ottenere una piega capelli lunghi impeccabile o una piega capelli corti proprio come la desiderate. La prima cosa è evitare il calore eccessivo e non tenere il phon troppo vicino ai capelli: il rischio è quello di rovinarli! Imparate poi ad usare l’aria fredda del phon: ne basterà una folata prima di rilasciare ogni ciocca già lavorata per dare volume e fissare la piega.

Leggi anche

I Migliori PHON del momento se state pensando di cambiare asciugacapelli

Errori piega capelli, ecco quelli da evitare

9 – Usare i prodotti sbagliati

In realtà non ci sono prodotti per lo styling giusti o sbagliati a prescindere, ma vanno sempre scelti in base al nostro tipo di capello e all’effetto che vogliamo ottenere. Usando i prodotti più adatti otterremo più facilmente una buona messa in piega anche se non si è molto esperte. È ugualmente sbagliato esagerare con le quantità: una dose eccessiva di prodotto potrebbe infatti rendere i capelli più pesanti e privarli di volume.

10 – Non tagliare periodicamente i capelli

Nonostante i prodotti che promettono di fare miracoli, arriva sempre il momento in cui le lunghezze si riempiono di doppie punte. A questo punto la cosa migliore sarebbe dare una spuntatina ai capelli: su capelli sfibrati e con doppie punte difficilmente la piega avrà una buona riuscita! Si può a volte ottenere un risultato discreto dandosi da fare ancora di più con spazzola e phon, ma il rovescio della medaglia è quello di indebolirli ulteriormente.

Quali di questi errori commettete? Ne conoscete altri? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti