Vitamina E per la pelle e capelli | Che cos’è, i benefici e dove si trova?

Conoscete già tutti i benefici della vitamina E per la pelle? Ha un potente effetto antiossidante e fotoprotettivo: vediamo in quali casi è consigliato il suo utilizzo.

La vitamina E, chiamata anche tocoferolo, ha tanti benefici per la pelle e per i capelli, oltre che per il nostro intero organismo. È infatti un ingrediente di altissima qualità che possiamo trovare in creme, sieri e oli per la pelle, ma che si può assumere anche grazie all’alimentazione e ad alcuni integratori specifici. Vediamo tutto quello che c’è da sapere sulla vitamina E per la pelle e per i capelli.

Cos’è la vitamina E e dove possiamo trovarla

Oltre che per la nostra bellezza, la vitamina E è utile anche e soprattutto per la nostra salute. Scientificamente viene classificata come vitamina liposolubile, cioè che si scioglie nel grasso, e in natura è presente in ben 8 forme diverse. Tra queste, l’unica che può essere sintetizzata dal corpo umano è l’alfa-tocoferolo. La sua presenza è importante perchè garantisce il corretto assorbimento delle vitamina A, B e C, inoltre riesce a proteggere l’organismo dai danni provocati dai raggi UV, dal fumo e da disturbi e patologie collegate all’invecchiamento. È alleato del benessere della vista e della salute del cuore e si rivela anche un buon antiossidante per ognuno dei nostri organi.
La vitamina E si può assumere tramite semi oleosi, olio extravergine di oliva, olio di germe di grano e integratori specifici. Si trova anche nelle uova e nel pesce, ma la cottura la deteriora drasticamente.

I benefici della vitamina E per la pelle

La vitamina E è adatta per tutti i tipi di pelle grazie alle sue innumerevoli proprietà benefiche:

  • pelli mature: la vitamina E previene e appiana le piccole rughe, rende la pelle più soda e compatta prevenendo i piccoli segni dell’età e le discromie; ha insomma un’azione antiossidante davvero potente;
  • le pelli secche risultano lenite e idratate;
  • pelli acneiche: l’azione antinfiammatoria e lenitiva del tocoferolo consente di minimizzare le imperfezioni, i rossori e le micro lesioni cutanee.

Le proprietà della vitamina E per la pelle

Quali sono, quindi, le proprietà della vitamina E per la pelle e quali sono i benefici che può apportarci un uso regolare di prodotti cosmetici che contengono questa prezioso principio attivo?

  • proprietà antiossidanti della vitamina E: questo attivo è in grado di bloccare i radicali liberi, prevenendo così lo stress ossidativo che causa danni alle cellule e che è responsabile dell’invecchiamento precoce e della comparsa delle prime rughe;
  • proprietà fotoprotettive: la vitamina E protegge la nostra pelle anche dai raggi UV, prevenendone e limitandone i danni. Applicare la vitamina E sulla pelle, quindi, protegge dai danni provocati dai raggi del sole, diminuisce gli eritemi e limita la pigmentazione della pelle;
  • proprietà antinfiammatorie: è dimostrato che la vitamina E abbia anche effetti antinfiammatori per la nostra pelle, sia da sola che in combinazione con la vitamina C1 o la vitamina D20;
  • proprietà antirughe: la proprietà antinfiammatorie e antiossidante della vitamina E la rende un buon antirughe, capace di appianare i primi segni del tempo e di ridare tono e compattezza alla pelle. Questo elemento, inoltre, è in grado di ridurre l’attività delle collagenasi, cioè degli enzimi che degradano il collagene, prezioso per la salute e l’elasticità della cute.

Leggi anche:

Vitamina C | tutti i benefici per la pelle e le controindicazioni


I benefici della vitamina E per i capelli

Le proprietà antiossidanti del tocoferolo possono apportare benefici anche alla nostra chioma: è provato, infatti, che uno shampoo alla vitamina E può aiutare a prevenire e ridurre disturbi come forfora, desquamazione del cuoio capelluto, prurito e caduta dei capelli, facilitandone anche la crescita.

La vitamina E nei cosmetici

Per sapere se la crema o il siero che stiamo acquistando contiene vitamina E bisogna consultare l’INCI; cioè l’elenco degli ingredienti, che deve riportare il termine Tocoferolo o Tocopherol oppure quello di uno dei derivati della vitamina E, il Tocopheryl Acetate. In poche parole, il tocoferolo è la versione pura della vitamina E, mentre il Tocoferile Acetato è un suo derivato, più stabile ma con una minore azione antiossidante. Nei cosmetici la vitamina E può essere usata come ingrediente attivo oppure come conservante, per proteggere creme ed emulsioni dall’ossidazione e per impedire agli oli di irrancidirsi.

Speriamo di avervi dato tante utili informazioni su questo principio attivo: lo usate già o comincerete a farlo? Fatecelo sapere sui nostri canali social.

Redazione Trucchi.tv💄