Tutto quello che c’è da sapere sulla MADEROTERAPIA

La maderoterapia® è uno speciale massaggio che viene effettuato con l'aiuto di rulli in legno di forme diverse. Vediamo quali sono i suoi benefici e cosa sapere prima di sottoporsi ad una seduta!

Ricevi novità e sconti: iscriviti al nostro !

Tutti i massaggi per il corpo sono una pausa di benessere e di relax che dovremmo concederci il più spesso possibile. Ogni tipologia di trattamento ha poi delle caratteristiche specifiche e dei benefici per il nostro corpo: potremo così scegliere la tipologia di massaggio più adatta alle nostre esigenze e più vicina ai nostri gusti. Tra questi c’è anche la maderoterapia, un massaggio per il corpo che si effettua con dei particolari rulli di legno. Ne avete mai sentito parlare?

Cos’è la maderoterapia®?

La maderoterapia® in Italia è un marchio registrato da Manuel Casado Pulido, un esperto che ha messo a punto una speciale tecnica di massaggio con dei rulli da lui stesso ideati. Si tratta di una tecnica di massaggio per il corpo non invasiva, che viene effettuata con l’aiuto di rulli di legno di diverse forme. Lo indica il nome stesso di questo tipo di massaggio: madera, infatti, in spagnolo significa proprio legno. Pare che questa tecnica sia nata in Colombia, per poi espandersi gradualmente in Europa e anche in Italia grazie ai tanti benefici che può apportare al nostro benessere. Alcuni studiosi sostengono che le origini di questo trattamento siano molto antiche e risalgano alle culture orientali, nelle quali si usava massaggiare il corpo con rulli di legno per riequilibrare il corpo e la psiche.

Tutto quello che c'è da sapere sulla maderoterapia

In cosa consiste questa tecnica?

La maderoterapia® non è solo una tecnica di massaggio adatta a trattare diverse zone del corpo, ma stimola anche il sistema nervoso. La tecnica base prevede di massaggiare la zona del corpo alternando il movimento delle mani a quello dei rulli di legno di diverse forme, che in questo modo massimizzano gli effetti del massaggio eseguito dall’operatore, esercitando delle pressioni che non sarebbe possibile effettuare solo con le mani. In questo modo i benefici aumentano, così come i risultati che si hanno alla fine della seduta.

Leggi anche

Cos’è il massaggio linfodrenante e quali sono i suoi benefici?

Maderoterapia®, risultati e benefici dopo il trattamento

I benefici della maderoterapia® sono davvero tanti! Uno dei risultati principali e maggiormente visibili è quello di stimolare la circolazione sanguigna, con ricadute positiva anche sulla cellulite e sulle adiposità localizzate. Non solo: il movimento dei rulli tonifica e rassoda la pelle stimolando la produzione di collagene ed elastina, che rallenta con il passare degli anni. Tra i benefici della maderoterapia® possiamo poi elencare:

  • lo scioglimento di tensioni e contratture muscolari;
  • un’azione drenante dei tessuti molto intensa, che migliora visibilmente l’aspetto della pelle e rimodella alcune zone del corpo;
  • un riequilibrio della circolazione linfatica;
  • riduzione del gonfiore addominale e delle gambe.

Dal momento che la tecnica prevede movimenti energici ma lenti e profondi, tra gli effetti positivi possiamo sicuramente citare un buon rilassamento generale, in grado di farci ritrovare calma e serenità. I risultati si vedono già dalle prime sedute, anche se una certa costanza darà sicuramente benefici ancora maggiori.

Leggi anche

6 massaggi ANTI STRESS da provare per alleviare le tensioni

Gli strumenti utilizzati

La maderoterapia® deve il suo nome e il suo successo agli speciali rulli con cui viene effettuato il massaggio sul corpo. Si tratta di rulli realizzati prevalentemente con legno di faggio e in maniera artigianale, privi di sostanze come solventi, resine e altri elementi chimici. Spesso vengono trattato con oli vegetali ed essenziali, con resine vegetali e con cera d’api, cosa che li rende particolarmente gradevoli al tatto e all’olfatto. I rulli sono di diverse tipologie e hanno effetti diversi sulle zone da trattare:

  • il rullo liscio viene in genere usato per attivare la circolazione, il sistema linfatico e il sistema nervoso periferico; contribuisce inoltre ad eliminare le adiposità localizzate;
  • il rullo dentato ha gli stessi effetti di quello liscio, ma è in grado di lavorare più in profondità;
  • il rullo con quattro dadi viene spesso usato per tonificare il corpo, rimodellarne alcune zone e per contrastare gli inestetismi della cellulite;
  • la tavola modellante viene usata dagli operatori specializzati per modellare e ridefinire la figura effettuando un drenaggio profondo ed eliminando gli accumuli di adipe localizzati;
  • il fungo è un particolare strumento che ha proprio questa forma caratteristica. Viene usato per contrastare gli inestetismi della cellulite, ma anche contro la lombalgia;
  • la coppetta svedese, chiamata anche coppa sueca, viene usata come se fosse una sorta di ventosa aspirante. Il suo funzionamento drena i tessuti, riduce le adiposità localizzate e tonifica la pelle.

Leggi anche

Tutto sulla COPPETTA CELLULITE | Cos’è e come funziona?

Tutto quello che c'è da sapere sulla maderoterapia

Ci sono controindicazioni?

Prima di sottoporsi alle sedute di maderoterapia® bisogna prestare un po’ di attenzione. Questa tecnica è infatti sconsigliata a chi soffre di patologie che riguardano il sistema linfatico, come ad esempio la flebite, oppure a chi soffre di insufficienza cardiaca o renale oppure di infiammazioni acute.

Avete già provato questo tipo di massaggio per il corpo o vi abbiamo incuriosito al punto che prenoterete qualche seduta? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti