10 Segreti che devi conoscere se hai i Capelli Ricci

Sono stata da I LOVE RICCIO, il salone solo per noi ricce più famoso d'Italia, e ti svelo alcuni segreti che ti torneranno molto utili

0

L’ultima volta che sono stata a Milano sono stata ospite nel salone I Love Riccio, il parrucchiere per i ricci conosciuto e apprezzato in tutta Italia per la bravura e l’esperienza nel trattare al meglio i capelli ricci. In verità sono anni e anni che mi veniva chiesto un parere, un’opinione, un’esperienza ma io fino allo scorso settembre ne avevo solo sentito parlare bene, anzi molto bene, ma non avevo mai approfondito la faccenda.

Sono stata qualche ora nel parrucchiere per capelli ricci più famoso e parte della mia esperienza da I Love Riccio l’avete vissuta con me, perché quel giorno avevo deciso di vloggare dato che volevo assolutamente mostrarvi questo luogo nel quale i capelli ricci trovano pace, trovano mani esperte che li sanno maneggiare, districare, nutrire e udite udite… li sanno anche tagliare!

Guarda il Video Vlog per sbirciare la mia giornata ospite da I Love Riccio:

Oggi ti voglio raccontare 10 segreti per capelli ricci che ho imparato da I Love Riccio, perché se la mia esperienza la puoi curiosare velocemente guardando il video, ci tenevo a svelarti quelli che sono stati per me dei grandi insegnamenti che hanno rivoluzionato quasi completamente la mia routine capelli ricci. È strano essere arrivata quasi a trent’anni, aver trascorso tutta la vita da riccia (o quasi) e aver scoperto solo un mese fa delle operazioni basilari per i miei capelli ricci, che vanno dalle operazioni pre-shampoo, allo styling finale.

Quindi, ora, ti racconto i 10 segreti per capelli ricci da favola!

  1. Se i tuoi capelli sono stressati, aridi e bisognosi di nutrimento, scegli un impacco pre-shampoo da applicare su tutti i tuoi capelli per circa 30 minuti avvolgendoli con una pellicola trasprente affinchè si crei un microclima caldo che favorisca bene la penetrazione di tutti gli attivi.
  2. Scegli sempre lo shampoo specifico per i tuoi capelli analizzandone la tipologia e le esigenze. Ad esempio sul mio capello fine con un cuoio capelluto sensibile, la scelta migliore è stata I Love Riccio 2Gentle.
  3. Se hai applicato un impacco pre-shampoo non è necessario lasciare la maschera capelli in posa per troppo tempo, saranno sufficienti pochi minuti e poi un risciacquo non troppo generoso che ne lasci un velo sui capelli.
  4. Quando lavi i capelli ricci districali utilizzando escluisvamente le mani e la tua pazienza, vedrai meno capelli spezzati e il tuo cuoio capelluto ti ringrazierà per averlo salvato dai vari tiraggi selvaggi.
  5. Il prodotto per lo styling dei tuoi capelli ricci lo devi applicare sui capelli grondanti di acqua, quindi preparati dei panni per terra per non allagare tutto, oppure applica direttamente il prodotto in doccia così non ti dovrai preoccupare di sgocciolamenti vari.
  6. Se hai i capelli fini, poco voluminosi che tendono ad appiattirsi facilmente, come la sottoscritta insomma, evita di utilizzare prodotti per lo styling troppo pesanti come le creme, preferisci una mousse leggera a base d’acqua come I Love Ricco Delicious Curl. Ti dico solo che io avevo bandito le mousse per i capelli ricci almeno da 10 anni perchè lasciavno sempre quell’effetto secco, bagnato, crespo e con un effetto sporco subito il giorno dopo. Invece la mousse Delicious Curl è tutt’altra cosa, un altro genere di prodotto… Altro livello.
  7. Applica la mousse generosamente dalle radici fino alle lunghezze sui capelli bagnati, e solo dopo aver dato forma e scrunchato a sufficenza elimina l’eccesso con un panno di microfibra. Io non avevo mai applicato nessuno prodotto sulle radici. Mai, neanche per sbaglio.
  8. Se vuoi capelli voluminosi, ricordati sempre di asciugarli con testa chinata all’ingiù con un diffusore a velocità media. Non fare come me che li lasciavo grondanti di acqua e prodotto ad asciugare naturalmente all’aria. Il capello risulterebbe appensantito e di conseguenza non verrà mai fuori il volume leonino… Abbastanza logico, no? Ma non ci ero mai arrivata, o forse è sempre stata colpa della troppa pigrizia.
  9. Se vuoi ridare volume ai tuoi capellli nei giorni successivi allo styling alzando le radici, utilizza dei becchi d’oca sul capello rigorosamente asciutto. Posizionali sulla parte centrale della testa alzando bene le radici, passa il phon finchè i becchi in metallo non si scaldano e dopodichè puoi toglierli. Le tue radici avranno preso la nuova piega “alzata” e saranno pià voluminosi.
  10. Quando vuoi legarti i capelli, preferisci sempre code mobide, raccolti voluttuosi, non tirare mai perché rischi di spezzare il capello riccio, di natura delicato, oltre a rovinare la conformazione del riccio.

La mia esperienza da I Love Riccio è stata senza dubbio positiva, il taglio dei miei capelli ricci per la prima volta è stato realizzato affinchè mi donasse più volume e leggerezza. Ho imparato tutti questi beauty tips che ho già iniziato a mettere in pratica con successo, ora devo solo iniziare con gli impacchi di hennè per irrubustire il fusto del mio capello, davvero molto fine. Spero di esserti stata utile e se hai qualunque domanda sappi che mi trovi sempre attiva sia qui, sui miei social o se ricerchi un ambiente più intimo e familiare c’è il nostro gurppo privato su Facebook.

Vicky❤️

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.