15 maschere per capelli fai da te: gli ingredienti per una chioma perfetta

A tutte noi piace avere capelli sempre belli e lucenti, ma spesso smog, agenti atmosferici e phon rendono l'impresa quasi impossibile. Un valido aiuto possono essere le maschere per capelli fai da te: vediamo come prepararle per ogni tipo di chioma.

Una chioma sana e luminosa è il sogno di tutte, ma spesso i nostri capelli sono messi a dura prova dallo smog, dagli agenti atmosferici e anche da phon, piastre e magari anche da qualche prodotto troppo aggressivo o non del tutto adatto al nostro tipo di capello. Il risultato? Capelli secchi, fragili e sfibrati, spesso crespi, tutt’altro che belli da vedere e quasi impossibili da pettinare.

Cosa fare? Se vi piace creare con le vostre mani i cosmetici più adatti alle vostre esigenze, utilizzando solo ingredienti naturali, di qualità e amici dell’ambiente, le maschere per capelli fai da te possono essere quello che fa per voi.
Queste maschere si possono preparare partendo spesso da ciò che abbiamo in dispensa e sono adatte a tutti i tipi di capello, a patto di conoscere bene la propria chioma e le sue esigenze per scegliere gli ingredienti più adatti.

Maschere fai da te per capelli secchi e crespi

I capelli secchi e crespi devono essere prima di tutto nutriti, ma con delicatezza. Tra gli ingredienti più adatti troviamo quindi oli di vario tipo e miele, ad esempio, fortemente idratanti. Vediamo insieme qualche ricetta!

Maschera per capelli all’olio d’oliva e miele
Entrambi questi ingredienti altamente idratanti ed emollienti si possono trovare facilmente nelle nostre case. Per preparare la maschera vi basterà unire un paio di cucchiai di miele a 3 cucchiai di olio d’oliva, ottenendo un composto omogeneo da applicare su radici, lunghezze e punte. Se volete un effetto migliore potete coprire i capelli con una cuffia da doccia e lasciare la maschera in posa per un quarto d’ora prima di sciacquare e lavare i capelli con uno shampoo adatto.

Maschera all’olio d’oliva e rosmarino
Se oltre che secchi i vostri capelli sono anche danneggiati da tinte e decolorazioni, questa è la maschera per capelli fai da te che fa per voi. Unite 3 cucchiai circa di olio extravergine di oliva a una decina di gocce di olio essenziale di rosmarino, dall’effetto rinforzante. Questo composto dovrà essere distribuito sui capelli umidi e poi sciacquato accuratamente, lavando poi i capelli con uno shampoo delicato.

Maschera all’olio di cocco e avocado
Questa maschera del profumo intenso ed esotico è un vero e proprio trattamento intensivo per capelli secchi e crespi: vi servirà la polpa schiacciata di un avocado maturo, un vasetto di yogurt bianco intero, un paio di cucchiai di miele e tre di olio di cocco. Dovrete ottenere un composto omogeneo da lasciare in posa anche per mezz’ora sull’intera chioma, meglio se coperto da una cuffia da doccia. Dopo averli sciacquati, potrete lavare normalmente i capelli.


Leggi anche:

DIY | Maschera Capelli Fai Da Te con Yogurt Miele e Olio d’Oliva | Video Tutorial


Maschera per capelli fai da te con semi di lino e miele
L’olio di semi di lino è conosciuto per le sue proprietà nutrienti e ristrutturanti, mentre il miele riesce ad ammorbidire i capelli e a ripararli dagli agenti atmosferici. Unite questi due ingredienti in una maschera per capelli fai da te, mescolando 2 cucchiai di olio di semi di lino e uno di miele. Dopo mezz’ora di posa sui capelli umidi potrete procedere al normale lavaggio con uno shampoo delicato.

maschera fai da te per capelli secchi

Maschere fai da te per capelli grassi

Anche i capelli grassi hanno bisogno di cure e attenzioni per essere riequilibrati, ma nella lista degli ingredienti rientreranno, per esempio, limone, argilla e anche le fragole. Provare per credere!

Maschera per capelli grassi alle fragole
Cominciamo propria dalla maschera alle fragole: questi deliziosi frutti sono infatti degli astringenti naturali, in grado di controllare il sebo in eccesso con delicatezza. Per prepararla potete frullare insieme una manciata di fragole, un cucchiaio di olio di cocco e un cucchiaio di miele, poi applicare la purea sui capelli umidi. Potete tenere in posa questa maschera anche a lungo, per poi sciacquarla con un po’ di acqua tiepida.

Maschera per capelli al limone, aloe vera e bicarbonato
Forse non tutti lo sanno, ma il bicarbonato di sodio è un buon seboregolatore, mentre del limone sono note le proprietà sgrassanti e disinfettanti. L’aloe vera è invece rinomata come cicatrizzante, decongestionante e antisettico. Questi tre ingredienti insieme sono quindi perfetti per riequilibrare i capelli grassi. Prendete quindi una ciotolina e unitevi il succo di un limone, un cucchiaio di gel di aloe vera e a 2 cucchiai di bicarbonato. Potete aggiungere anche un po’ di acqua tiepida: la consistenza deve essere abbastanza pastosa. Il composto può essere tenuto in posa per circa 20 minuti, meglio se coperto da una cuffia, per poi essere sciacquato. L’ideale sarebbe far seguire un lavaggio con uno shampoo per capelli grassi.

Maschera per capelli fai da te con argilla verde e amido di mais
L’argilla verde è tra gli ingredienti migliori per purificare i capelli grassi, mentre l’amido di mais ha un buon potere assorbente. Mescolate quindi 2 cucchiai di argilla e uno di amido di mais, aggiungendo anche un cucchiaio di aceto di mele, in grado di riequilibrare il Ph del cuoio capelluto, e qualche goccia di un olio essenziale dalle proprietà astringenti, come ad esempio quello di menta o di timo.
Cercate di ottenere una consistenza pastosa, aiutandovi anche con un po’ di acqua, poi applicate su radici, lunghezze e punte a coprite con una cuffia da doccia per 20 minuti. Sciacquate i capelli e lavateli normalmente con uno shampoo per capelli grassi.Maschera Capelli fai da te Fragole

Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Maschere fai da te per capelli sfibrati

Se nell’ultimo periodo avete un po’ strapazzato la chioma con piastra e phon oppure l’avete esposta all’azione degli agenti atmosferici, quello che potrebbe fare per voi è una maschera per capelli sfibrati, con ingredienti nutrienti e ristrutturanti.

Maschera all’olio di ricino
L’olio di ricino è in grado di nutrire e rinforzare anche i capelli più danneggiati. Se uniamo 3 cucchiai di olio di ricino a una noce di burro di karitè scaldato a bagnomaria, intensamente idratante, e due cucchiai di miele, otterremo un composto davvero potente. Applicate la maschera sui capelli, aiutandovi con un po’ di acqua se dovesse risultare troppo densa, e massaggiate con delicatezza il cuoio capelluto. Se volete che gli ingredienti penetrino in profondità potrete coprirli con una cuffia e lasciare il tutto in posa per 20 minuti, per poi sciacquare e lavare i capelli.

Maschera per capelli alla banana
La banana è un frutto ricco di sali minerali e vitamine, in grado di rigenerare la fibra del capello e di rinforzarlo. Mescoliamo quindi la purea di una banana matura a due cucchiai di olio extravergine di oliva e a qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Questa maschera può essere lasciata in posa per una mezz’ora, prima di sciacquarla e procedere al normale lavaggio dei capelli, meglio se con uno shampoo ristrutturante.

Maschera per capelli con uovo, yogurt e miele
Se avete esagerato con i trattamenti aggressivi, l’ingrediente perfetto è l’uovo, ricco di proteine e in grado di dare forza e vigore ai capelli. Unitelo a qualche cucchiaio di yogurt bianco e a 3 cucchiai di miele e applicate il composto ottenuto sui capelli, raccogliendoli poi in una cuffia da doccia. Dopo qualche minuto di posa potrete lavare i capelli con il vostro shampoo preferito.

maschera capelli sfibrati

Maschere fai da te per capelli opachi e crespi

I vostri capelli sono opachi, crespi e privi di vitalità? Non temete, ci sono maschere per capelli fai da te che fanno anche al caso vostro. Vediamo gli ingredienti da usare e come prepararle.

Maschera per capelli al basilico e salvia
Se i vostri capelli sono privi di luminosità e tendono a spezzarsi, potete provare questo trattamento per capelli fai da te. Frullate una tazza di foglie di basilico insieme a qualche goccia di olio essenziale di rosmarino, un cucchiaio di olio di jojoba, 100 grammi di hennè neutro (la Cassia che non rilascia alcun tipo di colorazione) e amalgamate il tutto con dell’infuso di salvia. Applicatelo sui capelli, ma solo se avete un po’ di tempo a disposizione: l’ideale, infatti, sarebbe lasciarlo in posa un paio d’ore, prima di sciacquare i capelli con altro infuso di salvia.

Maschera all’olio di mandorle e banana
I capelli più aridi e crespi beneficeranno di sicuro di questa maschera che vede come ingredienti banane e olio di mandorle. Aggiungete un cucchiaino di olio di mandole per ogni banana ridotta in purea e per le quantità regolatevi a seconda della lunghezza dei vostri capelli. Dopo un solo impacco avrete capelli più idratati e più lucenti.

Maschera al limone per capelli opachi
Il succo di limone è perfetto per dare lucentezza e luminosità anche alle chiome dall’aspetto più spento. Unite 2 cucchiai di succo di limone, un bicchiere di latte e un cucchiaio di miele e mescolate con cura, poi applicate la maschera sui capelli e lasciatela in posa una mezzora o anche di più, prima di sciacquare e procedere con lo shampoo. L’effetto sarà immediato!

maschera per capelli opachi

Maschere fai da te per capelli danneggiati

E per i capelli danneggiati? Al ritorno da una vacanza al mare, ad esempio, è facile avere capelli secchi e rovinati, così come dopo un periodo in cui sono stati stressati con prodotti aggressivi.

Maschera per capelli all’alloro
Per dare sollievo ai capelli danneggiati potete far bollire 5 o 6 foglie d’alloro per qualche minuto, poi filtrare e aggiungere 6 cucchiai di hennè neutro, un cucchiaio di olio extravergine di oliva e uno di olio di semi di lino. Anche in questo caso, assicuratevi di avere il tempo dalla vostra parte: l’impacco va tenuto in posa un’ora prima di sciacquarlo con un po’ di infuso di alloro.

Maschera all’olio di cocco, mandorle e semi di lino
Questa maschera per capelli è l’ideale per ridare forza e brillantezza ai capelli danneggiati o crespi. Unite 2 cucchiai di olio di cocco, 2 di olio di mandorle dolci e 2 di olio di semi di lino e usate il composto per massaggiare i capelli umidi, dalle radici alle punte. Lasciate in posa un’ora, poi sciacquate e lavate con uno shampoo delicato.maschera per capelli danneggiati

Avete già scelto la ricetta di bellezza che fa per voi e per i vostri capelli? Non avrete che l’imbarazzo della scelta!

Redazione Trucchi.tv💄