COME METTERE L’EYELINER | Tutti gli errori da non commettere

Lo sguardo intenso e ammaliante donato da una riga di eyeliner piace proprio a tutte! Per ottenere un risultato perfetto bisogna però fare attenzione ad alcuni piccoli errori che spesso si commettono nel mettere l'eyeliner.

A tutte piace lo sguardo intenso e un po’ misterioso che ci dona un tratto di eyeliner disegnato alla perfezione, magari studiato in base alla forma del nostro occhio per correggerne qualche piccolo difetto. Sembra facile mettere l’eyeliner, eppure ci sono alcune piccole accortezze da seguire se vogliamo un risultato all’altezza delle aspettative. Sapevate, ad esempio, che l’eyeliner da solo non basta, ma che ci vuole anche un tocco di cipria per fissarlo a lungo? Scopriamo insieme tutti gli errori da non fare nel mettere l’eyeliner: il vostro trucco occhi sarà ancora più affascinante!

come mettere eyeliner - errori da evitare

1 – Non avere cura dei propri strumenti per il trucco

È un errore da non commettere in generale: per evitare spiacevoli irritazioni, soprattutto in una zona delicata come quella degli occhi, è bene controllare periodicamente che i pennelli siano puliti, le matite ben temperate e i cosmetici siano ancora integri e non scaduti. Eviterete problemi e anche il risultato estetico sarà molto migliore.

2 – Non mettere primer e cipria

Ecco il primo errore da non fare nel mettere l’eyeliner. Prima di impugnare il nostro eyeliner c’è un importante passaggio preliminare, che poche però mettono in pratica. Passate un velo di primer o di cipria per fare in modo che l’eyeliner non coli per il caldo o per il sudore e per evitare che si trasferisca anche sulla palpebra superiore. Successivamente, se volete fissare la vostra linea a lungo, potete tamponarla con un po’ di ombretto della stesso colore, aiutandovi con un pennellino di precisione.

Offerta
NYX Professional Makeup Eyeliner Epic Ink Liner, Applicatore a Pennellino, Formula Pigmentata, Waterproof, Nero, Confezione da 1
  • Liner pigmentato waterproof a punta fine, ottimo per linee definite, ottimo per principianti
  • Nero versatile compatibile con tutti i colori di occhi, colore duttile e lunga durata
  • Pennellino morbido e sottile; spessore della linea variabile in funzione della pressione applicata

3 – Tirare la palpebra mentre si applica l’eyeliner

Quante di voi lo fanno? Sembra un gesto naturale, ma in realtà sarebbe da evitare perché non vi consente di vedere con chiarezza come risulterà la vostra linea. Meglio mettersi davanti allo specchio, illuminate da una buona fonte di luce naturale, e cercare di disegnare la linea senza fretta e senza toccare la palpebra.

4 – Iniziare dalla coda

È vero, la famosa codina è quella che dà stile e carattere al nostro tratto di eyeliner. Ma è anche la parte più complicata da tracciare, quindi è bene lasciarla per ultima o quasi. Soprattutto se non siete molto esperte cominciate dalla metà dell’occhio, poi realizzate la codina e infine riequilibrate il risultato finale lavorando sulla parte che va verso l’angolo interno dell’occhio. L’effetto sarà più preciso: provare per credere!


Leggi anche:

GUIDA COMPLETA SULL’EYELINER | Ecco tutto quello che c’è da sapere (e i migliori da provare!)


5 – Disegnare una codina che punta verso il basso

Lo abbiamo già detto: la codina è la parte che richiede più attenzione perché cambierà completamente l’aspetto e l’espressione del vostro viso. Andrà quindi studiata in base ai vostri lineamenti, ma per un risultato ottimale deve essere sempre rivolta leggermente verso l’alto o in ogni caso non puntare mai verso il basso. L’effetto sarebbe quello di uno sguardo cupo e pesante, insomma, proprio il contrario di ciò che vorremmo ottenere! Per lo stesso motivo è meglio evitare anche una linea troppo spessa o di abbondare con le quantità di prodotto.

COME METTERE L'EYELINER Tutti gli errori da non commettere

6 – Tracciare una linea troppo lunga o troppo corta

Si dice spesso che la virtù stia nel mezzo e anche per l’eyeliner è così: la nostra linea non deve essere troppo lunga, soprattutto di giorno, a meno che non si voglia creare proprio un trucco molto scenografico per un’occasione particolare. Attenzione anche ad una linea che termini con una codina “mozzata”: per avere un effetto elegante e molto naturale l’eyeliner deve avere l’effetto di “una ciglia in più”, che termini con una punta sottile e ben definita.


Leggi anche:

Come mettere l’eyeliner in base alla forma dell’occhio?


7 – Voler realizzare a tutti i costi una linea ben definita

La linea di eyeliner netta, precisa e ben definita è davvero bella da vedere, ma non così facile da ottenere, soprattutto se si è alle prime armi. La buona notizia è che l’eyeliner ha un effetto gradevole anche sfumato, effetto sicuramente molto più semplice da ottenere. Basterà tracciare una riga, cercando comunque di essere abbastanza precise, e poi sfumarla leggermente con l’aiuto di un pennellino e di un po’ di ombretto dello stesso colore.

8 – Tracciare un’unica linea

Certo, è possibile, ma è anche abbastanza difficile. Potete aggirare questa difficoltà tracciando due o tre linee sottili e precise oppure una serie di puntini, unendoli poi in un secondo momento. Semplice, vero?

COME METTERE L'EYELINER Tutti gli errori da non commettere

9 – Non fare attenzione alla simmetria

Le vostre linee di eyeliner dovranno essere il più possibile uguali per non far sembrare un occhio più grande o più piccolo dell’altro. Con un uso accorto dell’eyeliner, inoltre, potrete correggere piccoli difetti, avvicinare o allontanare occhi troppo distanti o troppo vicini oppure ingrandire degli occhi un po’ piccoli. Provare per credere!

Facendo attenzione a questi errori da non commettere nel mettere l’eyeliner il vostro trucco occhi sarà più seducente e affascinante che mai. Fateci sapere come è andata sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄