MATITA SOPRACCIGLIA | Come si usa e come sceglierla?

Come si usa la matita sopracciglia e come scegliere la più adatta? Vediamo tutti i segreti di questo strumento per un trucco occhi sempre curato che metta in risalto il viso.

Che siano sottili e spesse, ben pettinate oppure disordinate ad arte, le sopracciglia sono un elemento molto importante, capace di dare carattere al nostro viso. Non stupisce quindi che i prodotti per la cura delle sopracciglia siano entrati di diritto nel nostro beauty case e che un makeup viso, anche semplice, preveda comunque almeno un passaggio dedicato proprio alle sopracciglia. Sapete già, ad esempio, come si usa la matita per sopracciglia e come sceglierla?

Le tipologie di matita sopracciglia

La matita per sopracciglia è uno strumento che serve a dare un aspetto pieno e ordinato all’arcata sopraccigliare, ma sul mercato ce ne sono diverse tipologie tra cui è possibile scegliere.

Matita per sopracciglia tradizionale

Si tratta della classica matita sopracciglia in legno. Il fatto che sia economica non vi deve portare fuori strada: è semplice da usare e offre buoni risultati, soprattutto se avete l’esigenza di rinfoltire visivamente sopracciglia un po’ rade.

Matita sopracciglia automatica con punta retrattile

Questo tipo di matita ha una punta molto fine e offre quindi un risultato molto naturale, dal momento che si possono disegnare i singoli peletti.

Matita sopracciglia microblading

Le matite sopracciglia effetto microblading imitano proprio questo effetto, ovviamente in maniera temporanea. Con il loro speciale pennellino riescono a disegnare e a definire i peletti con grande precisione, dando a quelli reali una direzione precisa. In genere hanno formule che si asciugano velocemente e danno un temporaneo effetto tattoo.

Matita sopracciglia a pennarello

Si tratta di prodotti di ultima generazione caratterizzate da matita e marker che permettono di avere look modulabili per ottenere sopracciglia intense oppure naturali. Il pennarello riempie le sopracciglia, mentre la punta sottile permette di essere precise.

Matita sopracciglia, come si usa e come sceglierla

Ci sono alcune differenze che riguardano anche la punta di queste matite.

La matita sopracciglia a mina sottile

Le matite sopracciglia a mina sottile sono l’ideale per ottenere un effetto naturale proprio grazie alla loro punta piccola e precisa, con cui è possibile lavorare ogni singola sezione e magari agire in maniera differenziata sulle zone più rade e su quelle più folte. Si otterrà così un’arcata definita, ordinata e molto naturale.

La matita sopracciglia a punta spessa

Questa tipologia di matita è adatta per chi vuole un effetto riempimento maggiore. Presentano una punta spessa che crea un tratto da sfumare tra i peli per ottenere un risultato pieno, intenso ma comunque abbastanza naturale.

La matita sopracciglia effetto pelo

Le matite sopracciglia effetto pelo hanno una punta diagonale e si usano disegnando pelo per pelo l’arcata sopraccigliare, agendo con estrema precisione. Ci vuole un po’ di manualità per usarle al meglio, ma danno di sicuro ottimi risultati, quasi tridimensionali.

Come scegliere il colore?

La tonalità che sceglierete per la vostra matita è molto importante e dipenderà dal colore della carnagione, dei capelli e delle sopracciglia stesse, oltre che dall’effetto che volete ottenere che può essere delicato e naturale oppure di grande impatto. In genere si consiglia di scegliere una tonalità leggermente più scura rispetto a quella delle proprie sopracciglia naturali, ma senza sfociare nel nero (salvo in rari casi) che darebbe un effetto troppo marcato. È possibile anche usare matite di due colori diversi, uno più scuro per la parte interna della sopracciglia e uno più chiaro per la parte esterna. In questo modo si otterrà un risultato più curato, preciso e quasi tridimensionale. L’accortezza da adottare è quella di sfumare bene i due colori, in modo che lo stacco sia graduale e non netto.

Leggi anche

GEL SOPRACCIGLIA | Di cosa si tratta e come usarlo

Come si applica la matita sopracciglia?

Usare correttamente la matita sopracciglia è molto importante per ottenere un buon risultato. Anche se il procedimento è molto semplice e consiste nel riempire l’arcata sopraccigliare in modo da farla sembrare più piena, ci sono alcuni trucchi che possono aiutarci ad ottenere un effetto migliore:

  • effettuate il movimento verso l’alto, in modo da allargare lo sguardo;
  • se ci sono dei peletti fuori posto toglieteli pure con una pinzetta, ma senza esagerare per non svuotare eccessivamente il sopracciglio;
  • procedete con tratti leggeri e delicati, se necessario ripassandoli più volte.

Avete mai usato la matita sopracciglia? La adotterete per i vostri beauty look? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti