5 problematiche tipiche della PELLE SCURA

Ogni tipologia di pelle ha la sua speciale bellezza, ma anche problematiche specifiche che è bene conoscere per poterle prevenire. Quali sono i problemi tipici della pelle scura? Scopriamolo insieme!

Ogni tipologia di pelle ha la sua bellezza, le sue caratteristiche, le sue particolarità e anche i suoi problemi. La pelle molto scura, tipica ad esempio delle persone di origine africana, non fa certo eccezione: ha caratteristiche, pregi e problematiche tutte sue, senza che questo tolga nulla alla sua naturale bellezza!

Quali sono le caratteristiche della pelle scura

La caratteristica che maggiormente balza all’occhio, per quanto riguarda la pelle scura, è proprio la sua colorazione particolare data dalla presenza di una grande quantità di melanina, la sostanza che ci aiuta a proteggerci dai raggi del sole e che conferisce la colorazione della pelle. Si stima che le tipologie di pelle meno pigmentate, come ad esempio quelle degli europei o degli asiatici, abbia circa la metà della melanina che caratterizza le pelli più scure, tipiche ad esempio delle persone di origine africana! Gli africani, inoltre, hanno cellule che producono melanina (melanociti) più attive e organelli che accumulano la melanina (melanosomi) più grandi.
La quantità di melanina presente nella pelle determina anche il fototipo, che indica la reattività della pelle ali raggi UV del sole. Ne sono stati individuati sei, che vanno dal più chiaro al più scuro. Più scuro è il colore della pelle e maggiore sarà la protezione naturale contro i raggi UV, anche se nemmeno le pelli più scure sono esenti dall’obbligo di applicare una buona protezione solare prima di esporsi ai raggi del sole.

Leggi anche

Le migliori PROTEZIONI SOLARI per il viso UVA e UVB

Colore della pelle e fotoinvecchiamento

La melanina costituisce anche un fattore protettivo nei confronti del fotoinvecchiamento dovuto all’esposizione ai raggi del sole. Più nel dettaglio, si è constatato che le persone di origine caucasica, quindi con pelle chiara, sviluppavano rughe, segni dell’età e rilassamento cutaneo prima rispetto a persone con pelle più scura.

5 problematiche tipiche della pelle scura

Problemi tipici della pelle scura: pigmentazione e melasma

La pelle di colore scuro ha dei problemi specifici che è bene conoscere per poterli affrontare e prevenire al meglio. Uno di questi è proprio l‘iperpigmentazione o melasma, che interessa in particolar modo le persone di origine africana o sudamericana. Si presenta spesso con macchie di colore più scuro sulle guance e sul viso in generale, condizione che viene aggravata dall’esposizione ai raggi del sole e dalle variazioni ormonali, quindi può accentuarsi durante la gravidanza o con l’assunzione di anticoncezionali per via orale. Per prevenire o evitare che il melasma si aggravi è importante usare sempre una crema di protezione solare e magari anche un cappello a falde larghe nelle giornate di sole più intenso. Ci sono poi trattamenti dermatologici specifici per ridurre l’iperpigmentazione, spesso a base di retinoidi o di idrochinone, ma è necessario che siano prescritti oppure effettuati da un dermatologo che valuti la situazione caso per caso.[ 1 ]

melasma

Leggi anche

6 problemi makeup di chi ha la PELLE SCURA

Le carenze di vitamina D

Questo problema della pelle scura è sicuramente correlato alla cute, anche se i suoi effetti non si limitano a questa parte del corpo. Proprio a causa della maggiore quantità di melanina presente nella pelle, infatti, le persone con la pelle scura hanno bisogno di esporsi al sole per un tempo maggiore per produrre la stessa quantità di vitamina D, mentre le persone con la pelle particolarmente chiara hanno bisogno di un’esposizione minore per produrne a sufficienza. Questo dipende dal luogo di provenienza dell’etnia di appartenenza: chi proviene da Paesi vicino all’equatore, dove i raggi del sole sono molto intensi, ha bisogno di una maggiore quantità di melanina per difendere la pelle dai raggi del sole e in genere, proprio per la prolungata esposizione ai raggi del sole, non ci sono problemi legati alla sintesi di vitamina D. Chi proviene dai Paesi del Nord ha invece geneticamente la pelle molto chiara per captare anche il minimo raggio di sole e produrre una quantità adeguata di questa sostanza. È chiaro quindi che chi ha una pelle molto scura e vive in Paesi con una minore presenza di sole farà più fatica a sintetizzare la corretta quantità di vitamina D. Bisogna quindi fare attenzione per evitare eventuali carenze di questo elemento tanto importante per la nostra salute.

Leggi anche

Tutti i segreti del TRUCCO PELLE SCURA e tante foto e idee makeup

L’iperpigmentazione postinfiammatoria tra le problematiche della pelle scura

C’è un altro problema della pelle scura che riguarda l’iperpigmentazione. Si tratta dell’iperpigmentazione postinfiammatoria. Di cosa si tratta? In poche parole, è la pigmentazione irregolare temporanea che si verifica dopo una lesione come ad esempio un’ustione, dopo un’infezione oppure dopo un disturbo infiammatorio della pelle come ad esempio una dermatite oppure l’acne. Certo, questo disturbo può colpire ogni tipo di pelle, ma è più frequente nelle persone di pelle scura, nelle quali tende ad essere anche di colorazione più intensa e a persistere più a lungo. Anche in questo caso una buona protezione solare può contribuire alla prevenzione del problema, ma una visita dal dermatologo in caso di iperpigmentazione postinfiammatoria è d’obbligo.

Leggi anche

La perfetta skincare per prendersi cura della pelle acneica

iperpigmentazione

Pelle scura e acne, cosa sapere

L’acne è di sicuro una delle problematiche della pelle più diffuse e riguarda qualsiasi tipo di pelle, di qualsiasi sfumatura. Le persone dalla pelle scura, però, tendono a soffrirne in misura ancora maggiore. Questo dipende dal fatto che la pelle scura ha pori generalmente più grandi rispetto a quelli di chi ha la pelle chiara; inoltre ha un maggior numero di ghiandole, che quindi secernono una maggiore quantità di sebo. È quindi molto importante mantenere la pelle detersa e pulita con prodotti delicati, che possano rimuovere l’eccesso di sebo e liberare i pori senza aggredire o irritare la pelle.
A volte questi problemi si sommano e all’acne può seguire l’iperpigmentazione postinfiammatoria: proprio per questo motivo è bene conoscere il problema e correre subito ai ripari per prevenirli e curarli tempestivamente.[ 2 ]

5 problematiche tipiche della pelle scura

Le cicatrici cheloidi

Le cicatrici cheloidi sono un’altra conseguenza dell’acne che colpisce più frequentemente le pelli scure rispetto alle pelli più chiare. Si tratta di lesioni cutanee che derivano da un anormale processo di guarigione di una ferita: i cheloidi, infatti, crescono in maniera esagerata e si diffondono ben oltre i margini della ferita originaria. Non regrediscono spontaneamente e proprio per questo motivo è necessario rivolgersi ad un bravo dermatologo.[ 3 ]

cheloide

Conoscevate già i problemi tipici della pelle scura? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

NOTE


1. Ducray Laboratoires Dermatologiques, L’iperpigmentazione delle pelli nere e scure
2. Healthline, Treatment Options for Black People with Acne
3. Manuale MSD, Cheloidi

Potrebbe piacerti