PULIZIA VISO CON ULTRASUONI | Tutto quello che c’è da sapere

La pulizia viso con ultrasuoni è un trattamento che permette di avere una pelle liscia e perfettamente detersa senza l'uso di sostanze chimiche. Ecco di come si tratta, come si effettua e per chi è adatta.

Mantenere la pelle del viso pulita e libera da tracce di sebo, sporcizia, impurità e residui di makeup è importante per mantenerla sana, prima ancora che bella. Questa operazione andrebbe svolta due volte al giorno, mattina e sera, usando i detergenti più adatti al proprio tipo di pelle e facendo attenzione a non irritare la cute usando prodotti troppo aggressivi. Ci si può poi rivolgere periodicamente ad una persona esperta per una pulizia del viso approfondita, con una frequenza che varia a seconda della tipologia di pelle e delle sue necessità: chi ha la pelle grassa o impura, ad esempio, avrà probabilmente bisogno di appuntamenti più ravvicinati rispetto a chi ha una pelle normale. Per agire maggiormente in profondità si può prendere in considerazione la pulizia viso ultrasuoni: vediamo di cosa si tratta, per chi è adatta, come viene eseguita e come sfruttare i benefici della pulizia viso con ultrasuoni anche a casa!

Cos’è la pulizia viso con ultrasuoni?

La pulizia viso con ultrasuoni ha la caratteristica di agire in profondità, arrivando anche agli strati del derma e dell’ipoderma. Questo consente non solo di eliminare le cellule morte superficiali, ma anche di riattivare la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico endogeno. Questo avviene grazie all’utilizzo di una spatola vibrante in acciaio ad alta frequenza, in genere con vibrazione a 24 kHz (chilohertz), che viene passata sul viso dall’operatore, senza l’uso di sostanze chimiche. L’effetto è immediato e per questo chiamato “flash”: il viso avrà subito un aspetto più giovane e luminoso. Ci sono tante opinioni sulla pulizia del viso che confermano questo aspetto!Pulizia viso con ultrasuoni, tutto quello che c'è da sapere

Come si svolge la pulizia viso ultrasuoni?

La pulizia del viso con ultrasuoni viene in genere effettuata da professionisti qualificati perché prevede l’uso di macchinari specifici. Più nel dettaglio, viene usato un dispositivo vibrante a ultrasuoni che viene passato lentamente sulla superficie del viso provocando una delicata esfoliazione. Gli step da seguire sono:

  • una detersione accurata della pelle da tutte le impurità accumulate, compresi sebo in eccesso, residui di makeup e cellule morte;
  • l’applicazione sulla pelle del viso bagnata del manipolo a ultrasuoni, che viene spostato lentamente per provocare un delicato effetto peeling e per eliminare il sebo in eccesso. La pelle viene così purificata senza l’uso di sostanze chimiche;
  • le cellule morte e tutte le impurità staccate dalla pelle vengono rimosse con una apposita spatolina;
  • a questo punto viene rovesciato il manipolo per veicolare creme, sieri o lozioni, che vengono assorbiti rapidamente e in profondità dalla pelle completamente pulita.

Leggi anche

PEELING CHIMICO E PEELING ULTRASONICO | Quali sono le caratteristiche e le differenze?

Pulizia del viso con ultrasuoni, tutti i benefici

Il meccanismo d’azione di degli ultrasuoni non necessita di sostanza chimiche: si basa infatti sull’ipertermia, cioè su un aumento della temperatura cutanea che apre i pori facilitando l’ossigenazione della pelle, la rimozione di comedoni e punti neri e l’assorbimento dei principi attivi applicati successivamente. L‘effetto peeling di una pulizia del viso con ultrasuoni, inoltre:

  • ha un effetto liftante sul viso;
  • stimola la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico;
  • favorisce il microcircolo;
  • regola la produzione di sebo;
  • rende più uniforme l’aspetto della pelle;
  • riduce l’aspetto dei pori dilatati;
  • allevia i danni causati dal photoaging;
  • riduce l’aspetto delle cicatrici da acne o causate dalla varicella;
  • ha un benefico effetto rilassante.

Ogni quanto fare una pulizia viso ultrasuoni?

La frequenza con cui dovrebbe essere fatta la pulizia viso con ultrasuoni è da stabilire in base al proprio tipo di pelle e alle sue esigenze. In generale si consiglia un trattamento ogni due mesi per le pelli normali, mentre le pelli grasse possono sottoporsi a questo tipo di pulizia viso più frequentemente, anche una volta al mese.

Leggi anche

Ho provato il PEELING VISO ULTRASONICO da fare a casa

Pulizia viso con ultrasuoni a casa

In commercio esistono molti dispositivi a ultrasuoni per la pulizia del viso che si possono usare a casa per detergere a fondo la cute. Un utilizzo regolare regala una pelle più liscia, levigata, uniforme e luminosa. Anche questo tipo di esfoliazione ha bisogno dell’acqua per fare in modo che le vibrazioni ultrasoniche lavorino in modo corretto: il viso deve quindi essere bagnato oppure umido. Sebbene l’utilizzo possa variare lievemente da un dispositivo all’altro, in genere i passi da seguire sono:

  • inumidire il viso;
  • passare il dispositivo su tutto il viso andando verso l’alto e verso l’esterno;
  • procedere lentamente soprattutto sulle guance e sulla fronte per migliorare l’aspetto della pelle, in particolare eliminando i punti neri;
  • terminare la procedura con l’applicazione di un siero per il viso e poi una crema idratante.

Con i dispositivi domestici spesso il rischio è quello di esagerare: bisogna quindi ricordare che si tratta di una procedura da ripetere due o tre volte alla settimana al massimo a seconda dei tipi di pelle, non quotidianamente o addirittura due volte al giorno!

COSBEAUTY Spatola Ultrasuoni, Skin Scrubber,Pulizia Viso,Punti Neri Rimozione,Impermeabile IPX6, Ricaricabile Wireless,Peeling Viso per Donna/Uomo,4 Modalità,Nero
  • 😻 Pulizia ad ultrasuoni - Questa spatola per la pulizia del viso usa la tecnologia di...
  • 😻4 modalità regolabili - [Peeling L/H] La frequenza di vibrazione può penetrare in profondità...
  • 😻 Impermeabile e ricarica wireless - Col disegno impermeabile IPX6, puoi usarlo anche in bagno....

Pulizia viso ultrasuoni, controindicazioni

La pulizia del viso con ultrasuoni è adatta a qualsiasi tipo di pelle, ma è sconsigliata a persone con patologie infiammatorie della pelle, con dermatite atopica, rosacea oppure con neoformazioni di grandi dimensioni. È inadatta anche per portatori di pace maker e per chi è affetto da patologie neurologiche come ad esempio l’epilessia. Per tutti gli altri pazienti non ci sono effetti collaterali rilevanti, a parte un lieve rossore transitorie per le pelli più delicate.

Avete già sperimentato la pulizia viso con ultrasuoni? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄

Potrebbe piacerti