Alla scoperta del BOWL CUT | Cos’è e a chi sta bene?

Il bowl cut, o taglio boule, è uno dei tagli di capelli corti più amati e odiati di sempre. Vediamo quali sono le sue caratteristiche e a chi sta bene!

Il bowl cut, chiamato anche taglio boule, è l’evoluzione di quello che veniva chiamato “taglio a scodella”. Sarà una delle tendenze più glamour tra i tagli di capelli per il prossimo autunno-inverno, quindi se avete intenzione di sperimentare un nuovo taglio di capelli corto potreste prenderlo in considerazione. Vediamo di cosa si tratta esattamente, come è fatto e soprattutto a chi sta bene il taglio boule!

Alla scoperta del bowl cut

Il bowl cut è un taglio di capelli di origine medioevale: nell’immaginario comune è quello sfoggiato, ad esempio, da Giovanna d’Arco. Da allora è tornato ciclicamente di moda, ad esempio negli anni Venti, poi negli anni Sessanta grazie ai Beatles, negli anni Settanta nella sua versione più pari e rigorosa e negli anni Ottanta in versione “paggetto”. Negli ultimi anni a sfoggiarlo sono state ad esempio Linda Evangelista, Charlize Theron nel film Fast&Furious 9 e poi ancora Zendaya, Rihanna, Jaime King ed Elodie.

Charlize Theron
Foto Instagram @charlizeafrica
Rihanna
Foto Instagram @rihanna.hairstyles
Zendaya
Foto Instagram @zendaya
Elodie
Foto Instagram @elodie

Quali sono le sue caratteristiche?

Il taglio boule comunica un’idea di coraggio e sfrontatezza, l’ideale per chi ama i look audaci e decisi. Questo taglio ha una forma stondata (da cui il nome in francese “boule”, cioè “palla”) che può essere più o meno accentuato a seconda delle caratteristiche di ogni viso e delle proprie preferenze. La frangia è sempre dritta, piena e piuttosto corta, mentre la parte posteriore può essere lasciata leggermente più lunga, sfrangiata e scalata oppure netta e rigorosa. Potete scegliere una versione geometrica e precisa oppure scegliere di movimentarlo con scalature e sfilature studiate ad hoc, da abbinare ad una frangia asimmetrica oppure spettinata ad arte. Il bowl cut può essere portato liscio, mosso oppure riccio, quindi non ponetevi limiti!


Leggi anche:

GUIDA AI TIPI DI FRANGIA | Quali sono e a chi stanno bene?


Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @edhairtattoo
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @coiffeurstory
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @marizolda
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @kadirdonmezofficiial
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @henniegebhardt
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @cheveuxcourtsfemmes
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @olga_zamotaeva_marafet
Bowl cut capelli corti
Foto Instagram @riak_hair

Leggi anche:

PIXIE CUT | Il taglio capelli corti sempre di moda


La versione carrè boule

Il bowl cut si può declinare in diverse versione, ma è sul carrè che riesce a dare il meglio di sé. In questo caso il nome del taglio in francese, cioè boule (che si può tradurre con “palla” o “sfera”, acquista il suo pieno significato. L’hairstyle assume infatti una forma morbida e arrotondata, che segue le linee della testa, con una parte superiore piena e voluminosa che va ad assottigliarsi sulla nuca e una frangia spesso importante. Anche in questo caso potrete creare la “vostra” versione scegliendo innanzitutto la lunghezza e poi decidendo se rendere il taglio molto bombato oppure più morbido e sfilato.

Carrè boule
Foto Instagram @buzzcutfade
Carrè boule
Foto Instagram @sorokinognezdo
Carrè boule
Foto Instagram @lejournalmagazine
Carrè boule
Foto Instagram @leannekhair

A chi sta bene il bowl cut?

Il bowl cut è un taglio deciso e audace, adatto a chi ama osare anche con il taglio. Non sta bene proprio a tutte, anche se con qualche piccolo accorgimento, da studiare attentamente insieme al proprio parrucchiere di fiducia, può diventare più versatile di quanto ci si immagina.
In generale è molto adatto a valorizzare visi armoniosi e regolari, a quelli ovali con lineamenti minuti, ma anche a chi ha un viso spigoloso e dalla forma quadrata oppure rettangolare, caratterizzato da lineamenti decisi e zigomi alti. Chi ha un viso tondo, ad esempio, dovrebbe evitare un bowl cut molto pieno e bombato che ne accentuerebbe la forma tondeggiante, mentre lo stesso taglio potrebbe essere perfetto per accorciare visivamente un viso lungo, in cui è la verticalità a prevalere.


Leggi anche:

Come capire la forma del viso? | ECCO LA GUIDA FACILE✔️


Un taglio molto pieno valorizzerà le chiome con capelli sottili, dando loro un bel volume naturale, mentre una frangia voluminosa potrebbe servire a far passare in secondo piano un naso importante o una fronte molto alta.
Se avete una personalità forte ed esuberante, questo taglio vi farà sicuramente innamorare, a prescindere dalla vostra età: può infatti essere adatto sia alle giovanissime che alle donne più mature. L’importante è portarlo con stile!

A voi piace il bowl cut? Lo proverete o già lo portate? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti