CEROTTI PUNTI NERI | A cosa servono e come si usano?

I cerotti punti neri possono essere un valido alleato contro questo fastidioso inestetismo della pelle. Vediamo insieme di cosa si tratta, come usarli in maniera corretta e quali sono i migliori da provare.

Se diciamo “punti neri”, tutte sappiamo a cosa ci stiamo riferendo: a quelle impurità della pelle di colore scuro che si manifestano prevalentemente nella cosiddetta zona T del viso, composta da naso, fronte e mento. Ci sono tanti rimedi per liberarsi da queste impurità e tra questi ci sono anche i cerotti punti neri: vediamo insieme di cosa si tratta e come usarli in maniera corretta.

Cosa sono i punti neri?

Facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire bene cosa sono i tanto odiati punti neri. Si tratta di un inestetismo dato dall’accumularsi di impurità e sebo all’interno dei pori, soprattutto sul viso. Il fatto che siano più comuni nella zona T del viso è dovuto ad una maggiore produzione di sebo tipica di questa zona, che facilita l’accumulo di grasso nei pori. Il colore scuro dei punto neri, al contrario di quanto si potrebbe credere, non è dato da sporcizia ma dall’ossidazione del sebo a contatto con l’aria. I punti neri sono fastidiosi, ma se vengono trascurati possono trasformarsi in brufoli: il sebo che si accumula nei pori, infatti, diventa terreno fertile per germi e batteri, che possono portare alla formazione degli odiati brufoli. È quindi importante occuparsi in maniera tempestiva e corretta dei punti neri, evitando così la possibilità di una eventuale proliferazione batterica.

Leggi anche

La guida definitiva contro i punti neri | Ecco come eliminarli e come prevenirli

Come liberarsi dai punti neri?

Una alimentazione sana ed equilibrata e l’assunzione della giusta quantità di acqua ogni giorno renderà in generale la nostra pelle più sana e meno soggetta a inestetismi, così come una skincare routine quotidiana adatta al proprio tipo di pelle ed eseguita con prodotti di buona qualità. Ci sono però alcuni rimedi specifici per affrontare il problema dei punti neri:

  • una corretta detersione, che è il primo passaggio di una buona skincare routine. Avere una pelle sempre detersa e pulita è il primo step per evitare la formazione di punti neri;
  • maschere per il viso da eseguire regolarmente. Ognuna di noi dovrebbe scegliere le maschere per il viso in base alle esigenze della propria pelle, ma le più adatte per contrastare la formazione di punti neri sono quelle che purificano la pelle e regolarizzano l’iper produzione di sebo;
  • scrub viso per i punti neri per effettuare ad intervalli regolari una pulizia profonda e accurata, che ci aiuti a liberare i pori della pelle da sporcizia, impurità e accumuli di sebo;
  • cerotti per punti neri, che offrono un’azione mirata e specifica per alcune zone del viso molto soggette a questo problema, prima fra tutte la zona del naso.

Leggi anche

SKIN GRITTING – Come eliminare tutti i punti neri

Cosa sono i cerotti per i punti neri?

I cerotti punti neri sono stati ideati per rimuovere impurità ed eccesso di sebo e, se soffrite di punti neri, possono essere un alleato da utilizzare regolarmente per prevenirne la formazione, rimuovere quelli già presenti ed evitare l’insorgere di altri disturbi. Sono di solito formati da un supporto (spesso in tessuto) su cui sono distribuite sostanze sintetiche o naturali che quando vengono a contatto con l’acqua diventano collose e aderiscono perfettamente alla pelle. Quando si induriscono, queste sostanze rimangono legate al sebo e alle impurità presenti nei pori, che vengono quindi rimosse insieme al cerotto. Spesso questi cerotti contengono anche sostanze in grado di regolare la produzione di sebo, di svolgere un’azione antibatterica e di lenire la pelle.

Cerotti punti neri: a cosa servono e come si usano

Come usare i cerotti per punti neri

La cosa migliore è sempre quella di consultare le indicazioni riportate sulla confezione del prodotto che abbiamo scelto perché le modalità di applicazione potrebbero variare leggermente da un prodotto all’altro. Ci sono però alcuni consigli generali che ci consentiranno di sfruttare al meglio l’azione benefica dei nostri cerotti per punti neri:

  • sarebbe bene preparare la pelle favorendo la dilatazione dei pori. Basterà applicare il cerotto dopo il bagno o la doccia oppure sottoporre il viso ad un bagno di vapore o ancora applicare sul viso per qualche minuto un asciugamano imbevuto di acqua calda. L’importante è non esagerare!
  • il cerotto deve essere applicato seguendo le istruzioni riportate sulla confezione: alcuni prodotti richiedono di essere applicati sulla pelle umida e con le mani bagnate, per altri invece l’applicazione dovrebbe avvenire con le mani asciutte. In ogni caso, in genere non bisogna bagnare eccessivamente la pelle, altrimenti le sostanze contenute nel cerotto potrebbero faticare ad asciugarsi, perdendo in parte la loro efficacia;
  • il cerotto deve essere poi rimosso in maniera decisa ma delicata. Meglio sciacquare la pelle per assicurarsi di aver rimosso ogni residui di prodotto e di sporcizia;
  • l’ultimo step potrebbe essere quello dell’applicazione di una crema nutriente e lenitiva sulla pelle sottoposta a questo trattamento.

Leggi anche

9 Cose che forse non sapevi sui punti neri

Ci sono controindicazioni ed effetti collaterali?

In genere i cerotti per punti neri non causano particolari problemi, ma potrebbero provocare arrossamento, prurito e irritazione alle pelli più delicate e sensibili. Sono sconsigliati in caso di rosacea, acne, eczema e psoriasi e non andrebbero usati sulla pelle irritata o con lesioni.

Leggi anche

10 maschere per il viso fai da te contro brufoli e punti neri

I migliori cerotti punti neri

Vediamo alcuni dei migliori cerotti per punti neri da provare per contrastare questo fastidioso inestetismo.

Sephora Collection Patch Naso Carbone

Questo kit firmato Sephora Collection contiene tre patch adesivi dedicati al naso. I cerotti sono realizzati con un tessuto in fibra di carbone purificante di origine vegetale ottenuto dal bambù. In un solo gesto potrete liberarvi da punti neri e impurità.

Sephora Collection Patch Naso Carbone

Sephora Collection Patch Naso Carbone
  • Kit di tre patch naso
  • Rimuove i punti neri
  • Con carbone purificante

Peace Out Pores

Quelli di Peace Out sono patch 2 in 1 che eliminano impurità, cellule morte e sebo in eccesso sfruttando la tecnologia dei polimeri assorbenti. Il loro utilizzo è molto semplice: basterà applicare il cerotto punti neri sulla pelle asciutta e pulita assicurandosi che il lato appiccicoso aderisca alla cute. Si dovrebbe lasciare in posa per almeno 6 ore, ma potete approfittare delle ore notturne per lasciargli svolgere appieno la sua azione.

Peace Out Pores

Peace Out Skincare Pores
  • Patch rimuovi sebo
  • Contiene 8 patch totali
  • Elimina sebo in eccesso e impurità

Cerotto punti neri Nivea Clear-up Strip Zona T

I cerotti Nivea punti neri sono dedicati in particolar modo alla zona T del viso, dove spesso si concentra l’eccesso di sebo e dove quindi è più facile trovare punti neri. I cerotti punti neri Nivea sono studiati per garantire una pulizia profonda proprio di questa zona: i risultati saranno immediatamente visibili.

Cerotto punti neri Nivea Clear-up Strip Zona T

Offerta
Nivea Visage Cleansing Clear-Up Strips 6Pz
  • Contiene 6 cerotti: 4 cerotti naso, 2 cerotti fronte/mento
  • Compatibilità cutanea dermatologicamente comprovata
  • Produttore: Beiersdorf

Garnier Pure Active cerotti per il naso al carbone contro i punti neri

I cerotti per punti neri al carbone vegetale Garnier Pure Active agiscono in soli 10 minuti liberando la pelle dalle impurità che ostruiscono i pori e quindi dagli odiati punti neri. Svolgono anche una buona azione decongestionante sulla zona T, che tende ad essere maggiormente grassa rispetto al resto del viso: basterà applicare un cerotto su naso, fronte o mento.

Garnier Pure Active cerotti per il naso al carbone contro i punti neri

Offerta
Garnier Viso Pure Active Charcoal Contro Punti Neri, 4 Strisce
  • Cerotti detergenti contro i punti neri
  • Ottimo per la zona T: naso, fronte, mento
  • Efficace in 15 minuti

Holika Holika Pig Nose Clear Blackhead set da 3 fasi (forte)

Il marchio coreano Holika Holika propone questa set da tre fasi per ottenere una pelle sana, pulita e priva di effetto lucido. I cerotti sono formulati con argilla marocchina, carbone e mentolo per decongestionare la pelle, liberarla dal sebo in eccesso e purificarla. Nel dettaglio, la fase 1 apre i pori ostruiti, la fase 2 rimuove sporco e impurità e la fase 3 restringe i pori e lenisce la pelle.

Holika Holika Pig Nose Clear Blackhead set da 3 fasi (forte)

Holika Holika Pig Nose Clear Blackhead set da 3 fasi (forte)
  • Trattamento punti neri
  • Tre step per una pulizia profonda
  • Lacia la pelle liscia priva di puntini neri

Eveline Cosmetics Nose Strips & No Pores

Questi cerotti punti neri puliscono la cute in profondità, prevengono la formazione di punti neri e restringono e decongestionano visibilmente i pori. Tra i suoi ingredienti troviamo sostanze purificanti, decongestionanti, antibatterici e astringenti: insieme assorbono il sebo in eccesso, puliscono la cute ed eliminano i punti neri.

Eveline Cosmetics Nose Strips & No Pores

  • Trattamento punti neri
  • Previene ed elimina i punti neri
  • Proprietà antibetteriche e astringenti

Revolution Pore Cleansing Charcoal Nose Strips

Questi strip per punti neri proposti da Revolution hanno il compito di eliminare sporcizia e sebo in eccesso e di decongestionare la pelle: contengono infatti estratto di aloe vera dalle proprietà lenitive e vitamina E idratante. Il tempo di applicazione è di circa 15 minuti.

Revolution Pore Cleansing Charcoal Nose Strips

Revolution Pore Cleansing Charcoal Nose Strips
  • Trattamento punti neri
  • Formula con carbone
  • Confezione con 6 strisce

Clinians Hydra Plus Patch Punti Neri

Questi patch per punti neri sono formulati appositamente per pelli miste o grasse: puliscono la pelle in profondità, liberano i pori e rimuovono l’eccesso di sebo e i punti neri in pochi gesti. Si applicano sulla pelle pulita e bagnata e si lasciano in posa per 15 minuti al massimo: dopo aver rimosso il cerotto punti neri la pelle apparirà più pulita, liscia e luminosa.

Clinians Hydra Plus Patch Punti Neri

Bioré Set di strisce nasali per rimuovere i punti neri

Questo prodotto pulisce in profondità la pelle, aiutando a mantenerla fresca e libera dai punti neri, eccesso di sebo e residui di makeup. I suoi ingredienti, tra cui troviamo amamelide e olio di tea tree, funzionano come un magnete: il cerotto attira a sé ogni traccia di sporcizia che può ostruire i pori e dare vita a brufoli e punti neri e la rimuove in maniera istantanea. Un uso regolare mantiene la pelle fresca e pulita, riducendo così il rischio della comparsa di imperfezioni e punti neri.

Bioré Set di strisce nasali per rimuovere i punti neri

Usate abitualmente i cerotti per punti neri oppure avete appena deciso di provarli? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄

Potrebbe piacerti