Tutto quello che c’è da sapere sulla COLATA UNGHIE

La colata unghie è una tecnica simile alla manicure gel che permette di avere unghie sane e sempre ben curate. Vediamo di cosa si tratta e quali sono le sue caratteristiche principali.

Per mostrare mani sempre belle e curate molte di noi puntano su una manicure gel, una tecnica sicura, duratura e che permette una grande possibilità di personalizzazione. C’è però un’altra tecnica che possiamo prendere in considerazione, forse meno conosciuta ma altrettanto valida: conoscete già la colata unghie? Vediamo tutto quello che c’è da sapere!

Cosa sapere sulla colata gel

La colata unghie è conosciuta con molti nomi: viene infatti chiamata anche colata gel oppure copertura in gel o ricopertura unghie in gel. Spesso viene confusa con la manicure gel e in effetti per alcuni aspetti è abbastanza simile, ma ci sono alcune differenze di cui tenere conto. La più rilevante è che la colata unghie non prevede l’applicazione di tip o cartine: questo vuol dire che non modifica la lunghezza naturale delle nostre unghie. Si tratta quindi di una tecnica adatta a chi è soddisfatto della lunghezza delle proprie unghie, che vuole semplicemente rinforzarle e renderle più resistenti. Le unghie vengono infatti ricoperte con un prodotto indurente, che rinforzerà le unghie naturali, sia quelle fragili e inclini a spezzarsi sia quelle sane e senza grossi problemi. In entrambi i casi l’effetto finale sarà molto naturale e renderà le unghie più forti e sane.  La ricostruzione unghie serve invece per dare lunghezza o una forma particolare alle unghie, come stiletto, ballerina, squoval e tutte le altre varie tipologie.

Leggi anche

UNGHIE GEL ESTATE 2023 | Le ultime tendenze e più di 50 foto

Come si esegue una colata unghie bellissime

La colata unghie si può eseguire con il metodo monofasico, che prevede l’utilizzo di un solo gel, oppure con il metodo trifasico, che consiste nell’applicazione di tre diverse tipologie di gel: il gel di base, il gel modellante e il gel sigillante. La tecnica di base è uguale per entrambi i metodi:
– le unghie vanno per prima cosa preparate, rimuovendo ogni traccia di eventuale gel già applicato;
– vanno poi opacizzate con lima e buffer, senza dimenticarsi di trattare le cuticole;
– a questo punto siamo pronte a pulire le unghie con un cleaner per rimuovere ogni traccia di polvere o sporcizia e a disinfettarle per prevenire l’insorgere di infezioni;
– lo step successivo prevede di sgrassarle utilizzando un primer unghie;
– è finalmente il momento di stendere il gel sull’unghia, fissandolo poi grazie al calore di una lampada UV fino alla sua completa asciugatura;
– una rifinitura con la lima e l’applicazione di un sigillante completeranno l’opera.

Leggi anche

REFILL UNGHIE | Cos’è e come farlo alla perfezione

Tutti i vantaggi della colata unghie

Le mani sono il nostro biglietto da visita ed è quindi importante averle ben curate. Non tutte però amano avere unghie molto lunghe o svolgono lavori che consentono una lunghezza extra. In questi casi la colata gel è una delle tecniche più adatte, che permette di avere unghie rinforzate, sane e belle da vedere; è utile anche per chi ha unghie fragili che rischiano di spezzarsi con facilità.

Rischi e svantaggi di questa tecnica

Le principali controindicazioni di questa tecnica sono l’allergia specifica alle sostanze contenute nei prodotti che useremo e particolari condizioni di salute che sconsigliano la loro applicazione sulle unghie. A volte si ha l’impressione che la colata gel duri poco, ma questo svantaggio è spesso dovuto alla scarsa esperienza di chi esegue questa tecnica. Come sempre, quindi, affidarsi ad un professionista serio e capace deve essere la nostra priorità.

Leggi anche

FRESA PER UNGHIE | Come si usa e quali comprare

Colata unghie, costo

Il costo della colata gel può variare da un centro estetico all’altro, ma in genere la prima seduta costa dai 50 ai 100 euro, mentre eventuali ritocchi successivi non superano i 30 euro a seduta.

Colata unghie 2023, le idee a cui ispirarsi

La colata unghie ci dà una vastissima possibilità di scelta per quanto riguarda colori e decorazioni. Versatilità, bellezza e praticità si fondono dunque per darci un risultato che resti per settimane sulle nostre unghie, decorandole in maniera unica e personalizzata. Si può spaziare da raffinate nail art nude con decorazioni minimal a manicure frizzanti e coloratissime, senza dimenticare l’intramontabile french manicure, nella sua versione classica oppure nelle sue mille varianti. A voi la scelta!

Colata unghie
Foto Instagram @dimensione_bellezza__
colata unghie
Foto Instagram @noemy.nailss
Colata unghie
Foto Instagram @elynails_ts
Colata unghie
Foto Instagram @yournails_master_
Colata unghie
Foto Instagram @missnailsdiritaboccala
Colata unghie
Foto Instagram @manicures_arts
Colata unghie
Foto Instagram @manicures_arts
Colata unghie
Foto Instagram @manicures_arts
Colata unghie
Foto Instagram @tina_nails25
Colata unghie
Foto Instagram @manicures_arts

Come si rimuove?

Quando si opta per la colata unghie, una delle questioni principali che si presenta dopo qualche settimana è la gestione della ricrescita. Con il passare del tempo, infatti, la naturale crescita dell’unghia lascia uno spazio vuoto tra la cuticola e l’inizio della colata, richiedendo un intervento per mantenere un aspetto curato e professionale. A questo punto, si può scegliere tra due opzioni principali: il refill (o ritocco) e la rimozione completa della colata.

Refill della colata unghie

Il refill è un processo che consente di “riempire” lo spazio vuoto creatosi a causa della crescita dell’unghia, estendendo la durata della colata originale. Durante un appuntamento per il refill, il tecnico delle unghie lima la parte superiore della colata per creare una superficie adatta a cui il nuovo materiale possa aderire. Successivamente, applica il materiale della colata (gel o acrilico) nello spazio vuoto e su eventuali parti dell’unghia che necessitano di correzioni, assicurando che il colore e la forma siano uniformi e naturali come al momento dell’applicazione iniziale. Il refill è consigliato ogni 2-4 settimane, a seconda della velocità di crescita delle unghie e dello stile di vita dell’individuo.

Rimozione completa della colata

Se si decide di rimuovere completamente la colata, è importante procedere con cautela per evitare di danneggiare l’unghia naturale. La rimozione inizia con il limare delicatamente lo strato superiore della colata per rompere il sigillo e permettere al prodotto di penetrare più facilmente. Successivamente, le unghie vengono avvolte in pad imbevuti di acetone o di un liquido specifico e ricoperte con foglio di alluminio per facilitare la rimozione del materiale. Dopo circa 10-15 minuti, la colata si ammorbidisce a sufficienza da poter essere delicatamente raschiata via dall’unghia naturale. È cruciale evitare di tirare o forzare la colata per prevenire danni.

Sia che si scelga il refill sia che si opti per la rimozione completa, è fondamentale affidarsi a professionisti esperti per garantire che il processo sia eseguito correttamente, preservando la salute e l’integrità delle unghie naturali. Dopo la rimozione, può essere utile applicare trattamenti nutrienti e idratanti per aiutare le unghie a recuperare e mantenere la loro forza.

La colata gel vi ha convinto? La proverete sulle vostre unghie? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄

Potrebbe piacerti