CONTOURING CAPELLI | Cos’è e come realizzarlo per migliorare il proprio viso

Il contouring capelli, proprio come il più noto contouring viso, è una tecnica che ci permette di mettere in evidenza il viso con un gioco ben studiato di luci e ombre. Ecco tutto quello che c'è da sapere!

Le appassionate di makeup sanno già di cosa stiamo parlando quando citiamo il contouring: si tratta di una tecnica che tramite un sapiente uso di colori chiari e scuri riesce a scolpire i tratti del viso, mettendone in risalto i punti di forza e minimizzando piccoli difetti. Ma se invece vi parlassimo di contouring capelli? Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa tecnica di colorazione capelli che promette di mettere in risalto il nostro viso e il taglio di capelli!

Cos’è il contouring capelli?

Il contouring viso o l’ancora più specifico contouring naso hanno l’obiettivo di rendere il nostro viso più proporzionato: è lo stesso scopo che si pone il contouring capelli, tramite un gioco di colori e di sfumature calde e fredde che creano un gioco di luci e ombre per incorniciare il viso. Questo particolare effetto ci aiuterà a minimizzare i piccoli difetti del viso e ad enfatizzarne i lati migliori, rendendo l’insieme più bello e armonico. Senza contare che anche il nostro taglio di capelli, qualunque esso sia, verrà valorizzato da questa particolare tecnica di colore capelli! La parola chiave è personalizzazione: per studiare l’hair contouring perfetto per ognuna di noi non si potrà che partire da un’attenta osservazione delle caratteristiche principali del proprio viso e del proprio taglio di capelli.

Leggi anche

CONTOURING VISO | Cos’è e come si fa?

Per chi è adatto?

Il principale punto di forza di questa tecnica è proprio la possibilità, anzi, la necessità di personalizzazione. Ne possono quindi beneficiare qualsiasi forma di viso, qualunque tipologia di capelli e qualsiasi taglio che arrivi ad incorniciare il volto: sarà il vostro parrucchiere di fiducia a studiare il gioco di luci e ombre che meglio valorizzerà le vostre particolarità e caratteristiche. L’effetto finale è sempre e comunque molto naturale, perché le ciocche spesso non vengono colorate o schiarite a partire dalle radici e si mescolano in maniera molto armonica con il colore naturale della chioma. Questo è un punto a favore anche dal punto di vista della manutenzione: la ricrescita non sarà molto evidente, quindi non avrete bisogno di ritocchi frequenti dal parrucchiere.

Contouring capelli castani

I capelli castani grazie alle sfumature delicate dell’hair contouring riescono ad assumere un aspetto più tridimensionale e luminoso. La sfumatura giusta è da scegliere non solo in base al colore di partenza della propria chioma, ma anche in relazione al colore e al sottotono del proprio incarnato, in modo da non rischiare di creare un risultato stridente e poco armonioso. In generale, però, si tratta di un tipo di contouring che sta bene proprio a tutte, sia che scegliate le sfumature del biondo e del castano chiaro per schiarire la chioma, sia che preferiate puntare sulle tonalità del rame per mettere in risalto occhi verdi o nocciola. Non solo schiariture: sfumature nelle tonalità del mogano rendono la chioma tridimensionale e ricca di riflessi.

Contouring capelli
Foto Instagram @phil.hairstyle_
Contouring capelli
Foto Instagram @color.industrie
Contouring capelli
Foto Instagram @sibelhairartist
Contouring capelli
Foto Instagram @exphaircoiffeur
Contouring capelli
Foto Instagram @hairroots.lb
Contouring capelli
Foto Instagram @cristo.ra_
Contouring capelli
Foto Instagram @almudenamorenopeluqueros
Contouring capelli
Foto Instagram @laparisiennecoloree
Contouring capelli
Foto Instagram @effettoanna

Leggi anche

CAPELLI COLOR CARAMELLO | Il trend colore del 2024

Contouring capelli biondi

Chi ha luminosi capelli biondi può giocare con sfumature calde o fredde leggermente più chiare o più scure per dare carattere e vivacità alla chioma, allo stesso tempo mettendo in risalto le caratteristiche del viso. Se volete una chioma ricca di riflessi potete anche scegliere di mescolare sfumature diverse, che diano un effetto davvero movimentato e variegato alla chioma. Un po’ di attenzione va riservata anche all’incarnato: se avere una pelle leggermente abbronzata potete giocare con calde sfumature di biondo miele, mentre se avete una pelle chiara con sottotono freddo, probabilmente le tonalità più adatte a valorizzarla sono quelle del platino e del biondo freddo.

Offerta
Redken Trattamento Professionale, Spray Multi-beneficio per Tutti i Capelli, One United, 150 ml
  • Trattamento professionale multi-beneficio adatto a tutti tipi di capelli. Fornisce oltre 25 benefici...
  • Ideale per idratare il capello e proteggerlo dai danni causati da agenti esterni o da strumenti per...
  • Adatto come prodotto senza risciacquo su capelli bagnati per districare e preparare il capello alla...
Contouring capelli
Foto Instagram @trevhairco
Contouring capelli
Foto Instagram @sebastianoattardoprive
Contouring capelli
Foto Instagram @vitosatalino_official
Contouring capelli
Foto Instagram @cecile_coloriste_paris
Contouring capelli
Foto Instagram @trust_s_marseille
Contouring capelli
Foto Instagram @hairroots.lb
Contouring capelli
Foto Instagram @sabrina.coiffure66
Contouring capelli
Foto Instagram @salaoladygih

Leggi anche

BALAYAGE BIONDO FREDDO | A chi sta bene e cosa sapere

Offerta
Matrix Trattamento Spray Multibeneficio Profumato, Termoprotettore, Per lo Styling Professionale, Miracle Creator, 190 ml
  • Trattamento per la cura dei capelli dei danneggiati, che apporta diversi benefici per la...
  • Ottimo per donare al capello l’idratazione necessaria e aumentarne la brillantezza, che dona...
  • Applica lo spray sui capelli tamponati, poi pettinare distribuendo sulle lunghezze e procedere con...

Il contouring capelli in base alla forma del viso

Prima di eseguire l’hair contouring è fondamentale studiare bene il viso, individuandone la forma e le caratteristiche per decidere dove schiarire o scurire la chioma. Non ci sono regole fisse che valgono per tutte, ma in generale possiamo individuare alcuni interventi che possono essere adatti alle diverse forme di viso:

  • contouring viso tondo: in genere si tende a sfilare leggermente il viso tondo, mettendo in evidenza zigomi, fronte e mento. In questo caso spesso si sceglie di schiarire la parte alta della testa e di scurire le ciocche laterali;
  • contouring viso quadrato: chi ha questo tipo di viso spesso ha una fronte ampia e una mascella pronunciata. Spesso con il contouring capelli si schiariscono lo ciocche in corrispondenza di queste zone, creando delle zone d’ombra strategiche che diano profondità al viso e mettano in evidenza lo sguardo;
  • contouring viso allungato: su un viso allungato spesso si sceglie di scurire la parte alta della testa e di schiarire le ciocche laterali per dare maggiore proporzione ai lineamenti, armonizzare i tratti e accorciare visivamente il volto;
  • contouring viso triangolare: in questo caso si cercherà di armonizzare il viso e di smussare un pochino i suoi tratti più spigolosi. Per farlo spesso si punta su ciocche più luminose ai lati del viso e su parti più scure alle estremità;
  • contouring viso ovale: chi ha il viso ovale e ben proporzionato ha come sempre maggiore possibilità di giocare con sfumature e colori. Per valorizzarlo al meglio si può ad esempio dare un tocco di luminosità al centro delle ciocche che circondano il viso, ma senza esagerare con il contrasto per non appesantire l’effetto finale.

La tecnica del contouring capelli vi affascina? Avete deciso di provarla sulla vostra chioma? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄

Potrebbe piacerti