11 errori da non fare con la pelle secca

Tutte le attenzioni e le cure che dedichiamo alla nostra pelle potrebbero essere vanificati da alcuni sbagli che commettiamo senza nemmeno saperlo. Vediamo quali sono gli errori da non fare con la pelle secca!

Chi ha la pelle secca lo sa bene: bisogna dedicarle cure e attenzioni particolari, in modo che sia sempre sana e bella e non cominci a mostrare i primi segni di invecchiamento precocemente. Una buona beauty routine specifica per la pelle secca, però, non sempre basta: la cosa migliore sarebbe affiancarle alcune buone abitudini e, soprattutto, evitare alcuni comportamenti. Vediamo insieme quali sono gli errori da non fare con la pelle secca!

1 – Usare detergenti sgrassanti o troppo aggressivi

Un detergente aggressivo, ricco di tensioattivi, è quello che ci vuole per eliminare parte dei lipidi della pelle, favorendo l’evaporazione dell’acqua e rendendo così la cute ancora più secca. La schiuma dà una sensazione piacevole sulla pelle, ma in realtà è uno dei nemici della pelle che “tira”, oltre che essere difficile da eliminare. Meglio puntare su detergenti non schiumogeni, formule delicate e su un latte detergente specifico.

Offerta
Avene TriXera Nutrition Detergente, 400 ml
  • Senza sapone
  • Senza parabeni
  • Adatto a viso e corpo

2 – Alterare la barriera epidermica con lavaggi troppo frequenti

Anche i lavaggi troppo frequenti non sono indicati per la pelle secca perché modificano il naturale equilibrio della cute, formata principalmente da lamelle cornee e lipidi. Lavarsi troppo spesso porta ad alterare questa barriera epidermica, con la conseguente disidratazione della pelle.

errori da non fare con la pelle secca

3 – Lavarsi con acqua troppo calda

Chi ha la pelle secca dovrebbe rinunciare anche alle docce bollenti e, in generale, alle fonti eccessive di calore. Il motivo è sempre lo stesso: le alte temperature alterano il filtro idrolipidico della pelle, portando ad una perdita di idratazione e quindi ad una maggiore secchezza, a cui si possono sommare desquamazione e prurito. Meglio quindi optare per una doccia tiepida, ad una temperatura che possibilmente non superi i 37 gradi.


Leggi anche:

PELLE SECCA: Tutto quello che c’è da sapere, come riconoscerla ed i rimedi


4 – Rimanere immersi a lungo nella vasca da bagno

Il momento della detersione è uno di quelli più critici per chi ha la pelle secca. Oltre all’acqua troppo calda, bisognerebbe anche evitare di rimanere immersi a lungo nella vasca da bagno, specie se si usa un bagnoschiuma o un detergente schiumogeno. L’acqua, infatti, tende a sciogliere gli elementi che mantengono la pelle idratata e inaridisce la pelle.

Offerta
Svr Olio Detergente Liporestitutivo, 1000 ml
  • Olio lavante liporestitutivo anti prurito
  • Per la pelle secca e atopica
  • Formato 1000 ml

5 – Esagerare con la crema idratante

Stendere un velo di crema idratante è un gesto di bellezza fondamentale per tutti, ma soprattutto per chi ha la pelle secca. Attenzione però a non cadere nell’errore opposto, cioè quello di esagerare. Il rischio è sempre quello di alterare la barriera epidermica innescando un circolo vizioso: la pelle tenderà a disidratarsi, richiedendo ancora più crema, che però continuerà ad alterare l’equilibrio della cute. Una delle soluzioni migliori, a detta degli esperti, è l’uso di unguenti auto-idratanti, che non apportano acqua dall’esterno ma sfruttano quella naturalmente presente nella pelle.

errori da non fare con la pelle secca

6 – Attenzione agli oli idratanti

Gli oli naturali sono in grado di apportare una sferzata di nutrimento e di idratazione alla nostra pelle, ma bisogna fare attenzione all’olio di oliva e all’olio di mandorle dolci. Questi, infatti, massaggiati sulla pelle formano delle piccolissime particelle che si emulsionano insieme ai grassi della pelle. Il risultato? Follicoli otturati, pelle che non respira e la possibilità di sviluppare, con il tempo, brufoli, cisti e punti neri.


Leggi anche:

OLIO DI MANDORLE DOLCI | Usi e benefici per Viso, Corpo e Capelli


7 – Applicare i cosmetici in maniera non corretta

Purtroppo scegliere i prodotti giusti per il proprio tipo di pelle non basta. Detergenti per il viso, sieri, maschere e creme idratanti non possono essere applicati in ordine casuale, altrimenti si rischia che siano inefficaci o, nell’ipotesi peggiore, che irritino la pelle e la rendano spenta e sofferente. In questo caso i consigli di un dermatologo o di un’estetista potranno essere preziosi. Anche le tempistiche sono importanti, soprattutto per quanto riguarda l’idratazione dopo la doccia o il bagno: in questo caso, infatti, è meglio non aspettare troppo. Il vapore rende la pelle molto più ricettiva ai trattamenti successivi e pronta ad assorbire una buona crema idratante: non esitate quindi a stenderne uno strato generoso sulla pelle!

8 – Non concedersi qualche coccola extra

Tutti i tipi di pelle possono beneficiare di qualche attenzione in più, come ad esempio una maschera viso o un trattamento che rilasci i suoi benefici durante la notte. Per la pelle secca queste coccole extra sono particolarmente importanti: concedetevi di tanto in tanto una maschera notturna che completi la vostra beauty routine: non solo idraterà e nutrirà a fondo la pelle, ma creerà una “pellicola” in grado di trattenere e di far assorbire meglio sieri e creme che avrete applicato precedentemente.


Leggi anche:

MASCHERA VISO FAI DA TE AL CIOCCOLATO | 9 Ricette golosissime da provare subito


9 – Usare esfolianti aggressivi

Chi ha la pelle secca non è esentato da una esfoliazione periodica della pelle, per rimuovere impurità e cellule morte e darle un aspetto più levigato e luminoso. È però necessario scegliere i prodotti giusti: il consiglio di un dermatologo sarà prezioso per individuare l’esfoliante più adatto, ma in generale possiamo consigliarvi di preferire un peeling delicato o un gommage ad uno scrub granuloso, che rischia di risultare troppo aggressivo.

10 – Esagerare con l’aria condizionata

Il vento freddo in inverno e l’aria condizionata in estate sono nemici della pelle secca, che in queste situazioni è costretta ad usare molta acqua per rimanere idratata. I rimedi? Cercare di mantenere la giusta idratazione e, soprattutto, coprirsi; questo vale anche per quanto riguarda i lunghi viaggi in aereo.

errori da non fare con la pelle secca

11 – Non bere a sufficienza

Spesso dimentichiamo che la pelle non si idrata solo dall’esterno, con l’applicazione di prodotti appositi, ma anche dall’interno, bevendo la giusta quantità di acqua. Gli esperti consigliano di arrivare anche a due litri al giorno; in questo modo non solo la vostra pelle sarà più elastica e idratata, ma ne beneficerà tutto l’organismo.

Quali di questi errori state commettendo? Ora siete pronti a porvi rimedio, la vostra pelle vi ringrazierà!

Redazione Trucchi.tv💄