FIENO GRECO | Tutte le proprietà e i benefici per i capelli

Il fieno greco è un antico rimedio naturale che ha grandi benefici (anche) per i nostri capelli. Ma di cosa si tratta esattamente e come si usa? Scopriamolo insieme!

Spesso il mondo della cosmesi riscopre antichi rimedi naturali usati già da secoli per prendersi cura della propria bellezza e della propria salute. Tra questi elementi naturali non mancano piante ed erbe, che a volte hanno effetti quasi miracolosi sul nostro corpo. Conosciamo meglio il fieno greco e tutte le sue proprietà benefiche per i capelli!

Cos’è il fieno greco?

Il nome scientifico del fieno greco, chiamato anche methi, è Trigonella foenum-graecum. È una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Fabaceae (come anche, ad esempio, i ceci, i fagioli e le lenticchie) originaria del Medio Oriente e del Nord Africa, dove veniva usata in origine come foraggio per gli animali. È però sempre stata nota per le sue proprietà legate alla bellezza, alla salute e al benessere, tanto che già gli antichi Egizi ne lodavano le virtù; al giorno d’oggi viene usato in ambito alimentale, farmaceutico e cosmetico. Ci concentreremo in particolar modo sui semi di questa pianta, che si presentano duri e di color giallo senape.

Cosa sapere sull’olio di fieno greco?

Il fieno greco si trova spesso in polvere o in semi. L’olio di fieno greco è un prodotto che si ottiene da un lungo processo di estrazione dalle foglie della pianta ed è meno facile da trovare in commercio.

Fieno greco, tutte le proprietà e i benefici per i capelli

Fieno greco, proprietà benefiche

Il fieno greco è particolarmente ricco di vitamine, sali minerali, aminoacidi, alcaloidi, triptofano, fitoestrogeni, acidi fenolici, oli vegetali e mucillagini. Questa concentrazione di sostanze benefiche risulta prezioso non solo per prenderci cura della nostra bellezza, ma anche per contrastare anemia e osteoporosi, per regolarizzare il ciclo mestruale e per rimettere in forma dopo una convalescenza. Ha inoltre proprietà mucolitiche, espettoranti, antisettiche e lassative.


Leggi anche:

Tutte le proprietà e i benefici dell’OLIO DI AMLA per i capelli


Fieno greco, benefici dei semi per la bellezza

I semi del fieno greco sono particolarmente ricche di sostanze preziose per la nostra bellezza e soprattutto per quella dei nostri capelli. Tra le tante sostanze che rendono preziosi i semi di fieno greco spiccano le mucillagini perché è proprio dalle loro caratteristiche che possiamo trarre tanti vantaggi per i nostri capelli. Si tratta di costituenti cellulari che non solo trattengono l’acqua, ma la assorbono dilatandosi e formando una soluzione viscosa dalla consistenza simile al gel. Queste mucillagini hanno funzioni lenitive e nutrienti di cui possono beneficiare anche i nostri capelli.

Fieno greco capelli, tutti i benefici

Sono davvero tanti i benefici che il fieno greco può offrire ai nostri capelli! Tra questi possiamo citare:

  • è nutriente e idratante;
  • è ricostituente;
  • regola la produzione di sebo in caso di capelli grassi;
  • offre un’azione condizionante adatta a capelli secchi, sfibrati, opachi e privi di volume;
  • dona lucentezza e setosità ai capelli opachi;
  • contrasta la caduta dei capelli;
  • favorisce la crescita dei capelli.

Leggi anche:

Le migliori erbe tintorie per capelli chiari e biondi


Come si prepara?

La preparazione del fieno greco per ottenere un impacco da applicare sui capelli è abbastanza lunga, anche se non è per nulla complicata. La buona notizia è che non dovrete farla tutte le volte: una volta che avrete trovato le giuste proporzioni, potrete congelare parte del composto per utilizzarlo successivamente. I passaggi da seguire non sono molti, dovrete solo assicurarvi che le mucillagini del fieno greco assorbano tutta l’acqua che sono in grado di trattenere, in modo che possano dare il meglio di sé sui capelli. Cominciate così:

  • prendete un cucchiaio di semi di fieno greco in polvere e idratatelo aggiungendo acqua tiepida a filo, poco alla volta, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Indicativamente ci vorranno da 200 a 350 grammi di acqua, ma dovrete regolarvi a occhio;
  • coprite il composto e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per circa 12 ore;
  • controllate ogni 2 o 3 ora la densità del composto. Se vi sembra troppo denso aggiungete un po’ di acqua. La consistenza giusta è quella dello yogurt, né troppo liquida né troppo densa; assicuratevi inoltre che non ci siano grumi.

Questo composto andrà applicato sui capelli asciutti e puliti oppure umidi, procedendo dalle radici fino alle punte. Massaggiatelo delicatamente sul cuoio capelluto, poi coprite i capelli con una cuffia e lasciate in posa dai 40 ai 90 minuti. A questo punto potete procedere ad un accurato risciacquo.

Fieno greco, tutte le proprietà e i benefici per i capelli

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il fatto che un prodotto sia naturale non significa che non abbia possibili controindicazioni o effetti collaterali. Usato a livello topico vi basterà fare una prova su una piccola porzione di pelle per controllare che non ci siano reazioni allergiche. L’uso alimentare è invece sconsigliato in gravidanza, durante l’allattamento e in caso di terapie ormonali. In caso di dubbio, la cosa migliore è sempre quella di chiedere un parere al proprio medico.

Conoscevate già tutte le virtù e i benefici del fieno greco per i capelli? Avete dubbi o domande? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti