Tutte le proprietà e i benefici dell’OLIO DI AMLA per i capelli

L’olio di amla, utilizzato da secoli dalle donne indiane per valorizzare la bellezza dei loro capelli, nel nostro Paese non è ancora molto conosciuto, ma dopo aver scoperto tutti i suoi benefici per i capelli (e non solo) potreste essere curiose di provarlo. Ma di cosa si tratta e come si usa questa sostanza del tutto naturale?

Cos’è l’olio di amla

L‘olio di amla si ottiene dai frutti di Emblica officinalis, una pianta conosciuta anche come “uva spina indiana” oppure appunto con il nome di amla. I frutti di questa pianta di origine indiana sono morbidi e succosi, dal colore giallo verdognolo e dal sapore acido e amaro. Nonostante il suo sapore, che potrebbe risultare non molto gradevole, questo frutto è ricco di proprietà benefiche non solo per la nostra bellezza, ma anche per la nostra salute: è infatti ricchissimo di vitamina C e ha effetti emostatici, lassativi, digestivi e antiossidanti.

Tutto le proprietà e i benefici dell'olio di amla per i capelli

Leggi anche

10 INTEGRATORI PER CAPELLI | Ecco le proposte migliori

I benefici dell’olio di amla per la bellezza dei capelli

L’olio di amla, che si presenta denso e dal profumo intenso, è tradizionalmente usato dalle donne indiane per la cura della bellezza dei loro capelli. Dopo averlo bollito in olio di cocco, viene infatti usato per nutrire e rivitalizzare i capelli secchi, per stimolare il bulbo pilifero velocizzando la crescita dei capelli e rallentando il processo di caduta, per donare lucentezza alla chioma e per contrastare forfora e cuoio capelluto grasso. Non solo: ha un forte potere disciplinante che può essere usato anche per districare i capelli ricci e per combattere l‘effetto crespo, ha un’azione sebo-equilibrante e purificante e pare contrastare anche la comparsa di capelli bianchi.
Ricapitolando, usato sui capelli dopo il lavaggio oppure per massaggiare capelli e cuoio capelluto prima del lavaggio, l’olio di amla:

  • nutre e idrata capelli e cuoio capelluto;
  • rende i capelli morbidi e lucenti;
  • stimola la crescita della chioma;
  • riduce e rallenta la caduta dei capelli;
  • rinforza i capelli e li rende più voluminosi;
  • limita la formazione di doppie punte;
  • regola la produzione di sebo;
  • combatte la forfora;
  • contrasta l’effetto crespo e rende i capelli più pettinabili;
  • ritarda la comparsa dei capelli bianchi;
  • riduce i danni causati ai capelli da sole, inquinamento, salsedine e agenti atmosferici.

Leggi anche:

PRIMI CAPELLI BIANCHI | Perché vengono? Cosa fare?


Come usare l’olio di amla sui capelli?

A questo punto vi starete chiedendo come usare l’olio di amla sui capelli per dare loro una sferzata di bellezza e di vitalità. Effettuare un trattamento con olio di amla è piuttosto semplice:

  • prendete poche gocce di olio e massaggiatele con delicatezza sul cuoio capelluto;
  • stendete l’olio anche sulle lunghezze umide oppure asciutte;
  • lasciate agire per almeno 30 minuti, anche se alcuni consigliano di lasciare in posa l’olio di amla anche per un’ora o più. In questo lasso di tempo sarebbe meglio tenere i capelli avvolti in un asciugamano, in modo che l’olio possa penetrare al meglio;
  • sciacquate con abbondante acqua tiepida e con un po’ di shampoo neutro delicato.

Questo trattamento può essere ripetuto una o due volte alla settimana.

Olio di amla per capelli ricci

L’olio di amla può essere usato anche sui capelli ricci, che spesso sono più difficili da gestire e maggiormente soggetti all’effetto crespo. Questa sostanza naturale, applicata come abbiamo visto precedentemente, può infatti aiutarci a districare i nodi e rendere i capelli più pettinabili, a donare elasticità e morbidezza ai ricci, a limitare l’effetto crespo e a donare volume alla chioma.

Olio di amla per tingere i capelli

Sapevate che l’olio di amla può essere usato anche per tingere i capelli? Potete infatti mescolare qualche goccia di questo olio al vostro preparato con hennè per poi applicarlo sui capelli, unendo alla colorazione tutti i benefici dell’olio di amla. Non solo: secondo alcune persone qualche goccia di questo olio aumenterebbe l’effetto colorante dell’hennè. Non resta che provare!


Leggi anche:

Come fare l’Henné da sola senza combinare disastri


Si può usare l’olio di amla sul corpo?

Questo prodotto può essere usato senza problemi anche sulla pelle del corpo e del viso. Ha infatti non solo una buona azione idratante e nutriente, ma riesce a pulire la pelle in profondità, aiutando a prevenire brufoli e punti neri; inoltre svolge anche una leggera azione astringente e purificante. Applicare qualche goccia di olio di amla mescolato ad un po’ di acqua tiepida sulla pelle del viso e tenere in posa il composto per una decina di minuti, ad esempio, aiuterà ad avere una pelle più morbida, liscia e luminosa. Può anche essere usato come olio da massaggio per il corpo, ma in questo caso alla fine del trattamento sarà necessario un bel bagno caldo per rimuovere i residui oleosi dal corpo.

Tutto le proprietà e i benefici dell'olio di amla per i capelli

Cos’è la polvere di amla e come usarla sui capelli

Dall’amla si può ricavare anche una polvere, che può essere usata sia come shampoo sia per creare degli impacchi per capelli. Per usare la polvere di amla come shampoo è sufficiente mescolare un po’ di prodotto con dell’acqua e massaggiare il composto sui capelli bagnati, proprio come fareste con un normale shampoo. Sarà poi sufficiente sciacquare i capelli e procedere come al solito con l’asciugatura. Volete usare la polvere di amla come impacco per i capelli? In questo caso potete mescolare un po’ di polvere con poca acqua calda, cercando di ottenere un composto cremoso e senza grumi, che applicherete sui capelli aiutandovi con un pennello. Lasciatelo agire per qualche tempo, anche per un paio d’ore se ne avete il tempo, meglio se avvolgendo i capelli con della pellicola trasparente o con una cuffia termica. Trascorso questo tempo potrete sciacquare i capelli con dell’acqua tiepida. Questa maschera donerà volume alla chioma, la renderà più pettinabile aiutandovi a districare i nodi e sarà efficace contro forfora e capelli grassi.

Amla Polvere Biologica 500g - Polvere di Amla Adatta a Vegani e Vegetariani - Integratore Alimentare a Base di Amla Senza Lattosio e Glutine - Amla Powder Organic Certificata dalla Soil Association
  • Amla Polvere Biologica - L'Amla, detta anche uva spina indiana, è un frutto originario dell'India,...
  • Amla 100% Biologica - Il nostro amla powder è fonte di nutrienti tra cui proteine, carboidrati,...
  • Polvere di Amla Multiuso - Puoi assumere la polvere di Amla con acqua tiepida o farci gustosi...

Ci sono controindicazioni?

Questo prodotto naturale, come spesso accade, non presenta particolari controindicazioni, soprattutto se utilizzato su pelle e capelli. La cosa migliore, comunque, è applicarne una piccola quantità su un braccio e verificare che non ci siano allergie o intolleranze prima di spalmarlo sul resto del corpo. In genere si consiglia di aspettare qualche ora dopo l’applicazione prima di esporsi al sole perché l‘olio di amla potrebbe rendere cute e capelli più sensibili.

Conoscevate già l’olio di amla e tutte le sue straordinarie proprietà? Vi abbiamo convinto a provarlo? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti