14 Maschere FAI DA TE naturali per capelli grassi

I capelli grassi sono il vostro cruccio? Non disperate, basta veramente poco per avere una chioma bellissima! Ecco tante maschere naturali per capelli grassi da preparare con ciò che abbiamo in casa.

I capelli grassi hanno bisogno di qualche cura e attenzione in più rispetto ai capelli normali per essere sempre al massimo della loro bellezza: tendono infatti ad apparire non solo untuosi e poco gradevoli da vedere e da toccare, ma spesso sono anche difficili da gestire e da tenere in piega. L’arma segreta in questo caso è la delicatezza: se userete detergenti e trattamenti troppo aggressivi con l’idea di “sgrassarli” non farete che peggiorare la situazione. Vediamo quindi alcune maschere fai da te naturali per capelli grassi che potrete preparare a casa per rendere i vostri capelli leggeri e luminosi.

Ogni quanto fare una maschera per capelli grassi?

La risposta a questa domanda dipende solo dai vostri capelli. Ognuna di noi, in base alle proprie caratteristiche e dopo qualche esperimento, riuscirà a capire ogni quanto tempo ripetere il trattamento. In generale si consiglia di applicare una maschera una volta alla settimana, ma se cute e capelli sono particolarmente oleosi si può arrivare anche a due volte alla settimana. L’importante è non esagerare, perché trattamenti troppo frequenti e aggressivi possono apportare più danni che benefici.

Cosa fare per rendere più belli e sani i capelli grassi?

Ci sono alcuni accorgimenti generali che possono aiutarci a rendere più belli i nostri capelli grassi:

  • non lavarli troppo spesso, ma nemmeno troppo di rado: sarete voi a decidere ogni quanto tempo ripetere l’operazioni, ma è necessario rimuovere gli eccessi di sebo che si depositano sul cuoio capelluto e che impediscono ai pori i respirare;
  • quando lavate i capelli non sfregateli eccessivamente ma effettuate un leggero massaggio per riattivare la microcircolazione della cute, aiutandola così a regolare la produzione di sebo;
  • è meglio non applicare lo shampoo due volte: il secondo lavaggio potrebbe rimuovere lo strato protettivo del cuoio capelluto, accentuando il problema;
  • scegliete il più possibile detergenti naturali, che in genere risultano più delicati e che vi consentiranno di effettuare qualche lavaggio in più senza grossi problemi.

E cosa non fare?

  • Evitate di sfregare i capelli, sia durante il lavaggio che nel corso dell’asciugatura;
  • non sottoponeteli a temperature troppo alte, che stimolano la produzione di sebo e lo rendono più fluido, consentendogli così di sporcare anche i capelli;
  • evitate prodotti che tendono a rendere i capelli più pesanti, come alcuni balsami e oli. Potrebbe essere necessaria qualche prova per scegliere i trattamenti che fanno al caso vostro;
  • evitate pettini in acciaio e a denti stretti, che possono stressare e irritare il cuoi capelluto.

Leggi anche:

Tutto sui capelli grassi: le cause, i rimedi naturali e i trucchi per gestirli


Le maschere naturali per capelli grassi con limone

Il limone è uno degli ingredienti più utilizzati in caso di capelli grassi perché il suo succo deterge e purifica la cute. Attenzione solo a non farlo entrare a contatto con gli occhi!

maschere naturali per capelli grassi

Maschera con limone, zenzero e aloe vera

Oltre al limone, anche lo zenzero rientra tra gli ingredienti adatti per i capelli grassi, soprattutto se si soffre anche di forfora. Il gel di aloe vera potenzia l’effetto di questi due ingredienti, con un effetto al tempo stesso idratante e lenitivo. Per preparare questa maschera capelli fai da te frullate un pezzetto di radice di zenzero e unitevi un cucchiaio di succo di limone e due o tre cucchiai di gel di aloe vera. Mescolate bene e applicate il composto sia sulla testa che sui capelli, lasciando agire per almeno mezz’ora, poi lavate accuratamente con il vostro shampoo abituale.

Offerta
Esi Aloe Vera Gel Puro - 200 ml
  • Il pacchetto può variare
  • Aloe Vera in gel puro idratante e nutriente per la pelle
  • Adatto per tutti i tipi di pelle

Maschera semplice al limone

Non c’è nulla di più semplice di questa maschera dopo shampoo al limone: vi basterà diluire il succo di due limoni in un paio di cucchiai di acqua fredda, poi applicare questa lozione sui capelli dopo averli lavati con il vostro solito shampoo. Lasciate agire per un paio di minuti prima di sciacquare. I capelli appariranno subito più leggeri e brillanti.

Maschera fai da te per capelli al limone e farina

Anche in questo caso gli ingredienti sono davvero facili da reperire: alle proprietà astringenti del limone (circa mezzo bicchiere) dovrete infatti aggiungere semplicemente mezzo cucchiaio di farina, che vi aiuterà ad asciugare il sebo in eccesso. Se volete potete aggiungere anche un cucchiaio di miele per idratare in profondità. Applicate questo composto sul cuoio capelluto e sui capelli umidi, poi sciacquate dopo averlo tenuto in posa per una ventina di minuti e procedere con lo shampoo.

Impacco per capelli grassi con limone e mela

Per fare questo impacco dovrete frullare una mela sbucciata e aggiungervi un cucchiaio di succo di limone. Applicate questo composto su cute e capelli dopo aver fatto lo shampoo e lasciate in posa per un quarto d’ora prima di sciacquare accuratamente. Potete ripetere questo trattamento una volta alla settimana.

Maschere naturali per capelli grassi con bicarbonato o con aceto

Il bicarbonato è un ingrediente purificante, che può essere applicato direttamente sulle radici dei capelli molto grassi: lasciandolo agire un paio di minuti prima dello shampoo può assorbire il sebo in eccesso. Attenzione, però: il bicarbonato può risultare molto aggressivo e quindi non adatto a tutti: provatelo prima su una piccola zona prima di procedere con l’applicazione! Anche l’aceto è un ingrediente purificante che può essere usato nelle maschere per capelli grassi; per un effetto più delicato potete usare l’aceto di mele.

maschere naturali per capelli grassi

Maschera per capelli al bicarbonato e limone

Per fare questa maschera vi serviranno solamente il succo di mezzo limone, due cucchiai di bicarbonato e un po’ di acqua tiepida; mescolateli fino ad ottenere una pasta abbastanza densa, da applicare sul cuoio capelluto e sulle lunghezze. Lasciatela agire per qualche minuto, poi sciacquate e lavate normalmente i capelli. La cosa migliore sarebbe effettuare il risciacquo con acqua fredda per richiudere i pori della cute e le cuticole dei capelli, lasciandoli così più lisci e luminosi.

Maschera per capelli al bicarbonato, yogurt e limone

Vi serviranno 5 cucchiai di yogurt bianco magro al naturale, un cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaio di succo di limone, mescolandoli in modo da ottenere un composto omogeneo. Ora dovrete solo applicarlo su cuoio capelluto e lunghezze e lasciarlo in posa almeno mezzora. Dopo averlo sciacquato potremo procedere con il normale lavaggio.

Maschera con aceto di mele e menta

Le proprietà purificanti della menta si uniscono a quelle del bicarbonato per avere capelli più puliti e freschi. Prendete quindi due o tre cucchiai di aceto di mele e una trentina di foglie di menta fresca, da lasciar macerare in acqua per almeno una mezzora prima di frullarle e aggiungerle all’aceto. Il risultato sarà un composto denso che potrete applicare sulla testa per un quarto d’ora prima di sciacquarlo: sentirete immediatamente la vostra pelle più fresca.

Maschera con aceto di mele e zenzero

Anche lo zenzero vanta grandi proprietà purificanti e può quindi essere annoverato tra gli ingredienti adatti ad una maschera fai da te per capelli grassi. Frullate quindi una radice di zenzero e aggiungetevi un cucchiaio di aceto di mele e un cucchiaino di miele. Applicate sui capelli umidi e tenete in posa per un quarto d’ora, prima di procedere con il vostro solito shampoo.

Maschere per capelli grassi all’argilla

L’argilla, come è noto, svolge un’importante azione purificante e assorbente del sebo in eccesso; mescolata ad altri ingredienti dallo stesso effetto darà vita a maschere capelli davvero efficaci.

maschere naturali per capelli grassi


Leggi anche:

I diversi tipi di argilla e i loro benefici per la nostra bellezza


Maschera per capelli grassi con argilla e aceto

Procuratevi 50 grammi di argilla verde in polvere e mischiatela con un cucchiaio di aceto di mele e una quantità di acqua sufficiente a creare un composto omogeneo e non troppo liquido. Tutto qui: ora dovrete solo applicarlo sui capelli, attendere un quarto d’ora e poi sciacquarlo con accuratezza prima di procedere con lo shampoo. Potete ripetere questo trattamento una volta alla settimana.

Maschera per capelli all’argilla Ghassoul

Il Ghassoul è un’argilla saponifera originaria del Marocco che si rivela particolarmente adatta per detergere il cuoio capelluto e liberarsi della forfora. Mischiatene tre cucchiai ad un cucchiaino di acqua di rose, profumatissima e in grado di rimuovere il sebo in eccesso, poi aggiungete acqua calda fino ad ottenere un composto abbastanza denso. Applicatelo sulla testa, massaggiandolo con delicatezza e lasciandolo in posa per una mezzora: sostituirà il vostro solito shampoo una volta alla settimana.

Maschere naturali per capelli grassi al miele

Il miele è conosciuto per le sue proprietà antisettiche ma anche nutritive e ricostituenti; se i vostri capelli grassi sono anche danneggiati, questo ingredienti vi permetterà di rigenerarli ma senza appesantirli.

maschere naturali per capelli grassi

Maschera per capelli al miele e olio di ricino

Questa maschera è perfetta per capelli grassi stressati e danneggiati. La sua preparazione è un pochino più laboriosa, ma ne varrà la pena. Mescolate due cucchiai di miele, un po’ di olio di ricino e un tuorlo d’uovo; se volete potete aggiungere una fiala di vitamina A, rinforzante e ricostituente, e una di vitamina D. Distribuite la maschera sulla cute e sulla chioma fino alle punte, lasciandola in posa anche per un paio d’ore, meglio ancora se avvolgerete i capelli con un po’ di pellicola trasparente. Sciacquate poi con attenzione per rimuovere tutto i residui.

Maschera naturale per capelli con miele e yogurt

In questa maschera le proprietà del miele si uniscono a quelle idratanti dello yogurt. Mescolate un cucchiaio di miele, uno di aceto di mele e mezza tazza di yogurt bianco al naturale e lasciate agire il composto sui capelli per una ventina di minuti. Trascorso questo tempo potete sciacquare e fare lo shampoo.

Maschera capelli grassi con miele e fragole

Frullate qualche fragola regolandovi in base alla lunghezza dei vostri capelli e mescolate questo composto con un cucchiaio di miele e uno di olio di cocco. Questa maschera può essere lasciata in posa per un quarto d’ora prima di sciacquare i capelli con acqua tiepida: li noterete subito più lucenti e leggeri.

Quale di queste maschere naturali per capelli grassi proverete per dare lucentezza e morbidezza alla vostra chioma? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄