GRANI DI MIGLIO | Cosa sono e come eliminarli?

I grani di miglio sono del tutto innocui, ma possono essere molto fastidiosi da vedere. Ma perché compaiono e come eliminarli? Vediamo tutto quello che c'è da sapere!

Avete mai notato nella zona del contorno occhi, sul naso o sulle guance dei puntini bianchi? Si tratta dei cosiddetti grani di miglio, conosciuti anche come punti bianchi. Sono del tutto innocui per la nostra salute, ma ad alcune di noi possono dare molto fastidio a livello estetico. Vediamo insieme di cosa si tratta, quali sono le cause e cosa fare per liberarsene!

Cosa sono i grani di miglio?

I grani di miglio sono puntini di colore bianco che possono comparire sul nostro viso, in particolare nella zona del contorno occhi e sul naso. Tecnicamente si tratta di piccole cisti piene di cheratina che si formano sulla parte superficiale della pelle e che non comportano problemi per la nostra salute. Saranno però da mettere in pratica alcune accortezze per eliminarli, soprattutto perché tendono a presentarsi in un numero elevato e comportano quindi un problema di tipo estetico.

Grani di miglio, ecco cosa sono e come eliminarli
Foto Instagram @studiodermafulgione

Quali sono le cause?

Si fa spesso una distinzione tra grani di miglio primari e secondari:

  • i grani di miglio primari sono spesso causati da cambiamenti ormonali. A soffrirne maggiormente sono le donne e gli adolescenti, sia maschi che femmine;
  • i grani di miglio secondari compaiono in seguito ad una lesione della pelle, come ad esempio una scottatura solare o un’ustione.

Una delle possibili cause, non del tutto dimostrata, potrebbe essere anche l’applicazione prolungata di cosmetici poco adatti al proprio tipo di pelle oppure una pulizia delle pelle poco accurata, che potrebbe stimolare la fuoriuscita di cheratina dalla parte più superficiale della pelle, con la conseguente formazione dei grani di miglio.


Leggi anche:

PULIZIA DEL VISO FAI DA TE | 6 Step facili per una pelle perfetta!


I rimedi naturali per eliminare i grani di miglio

Ci sono alcuni rimedi naturali che promettono di eliminare i grani di miglio dalla nostra pelle, ma se si trovano nella zona del contorno occhi bisogna prestare un po’ di attenzione, dal momento che è una parte molto delicata. Vediamoli insieme:

  • il vapore. Per mettere in pratica questo metodo semplicissimo vi basterà portare ad ebollizione un po’ di acqua, versarla in una bacinella e mettervi il viso sopra, facendo attenzione a non scottarsi. In questo modo il vapore ammorbidirà la pelle e vi permetterà di pulirla a fondo. Ripetete questa operazione regolarmente: riuscirete a eliminare i grani di miglio e a prevenirne la formazione;
  • l’aceto di mele. Per prima cosa dovrete avvolgere il viso con un asciugamano impregnato di acqua calda per un quarto d’ora circa in modo da aprire i pori. A questo punto potete passare sul viso un tonico ottenuto mescolando acqua e aceto di mele in parti uguali. Ripetendo questa operazione tutti i giorni per una settimana noterete i grani di miglio drasticamente ridotti;
  • uno scrub con bicarbonato. Un rimedio contro i grani di miglio, che ne può anche prevenire la comparsa, è uno scrub periodico con uno dei tanti prodotti in commercio oppure con uno scrub viso fai da te a base di bicarbonato, efficace nell’eliminare tutte le impurità della pelle;
  • una maschera alla frutta. Ci avreste mai pensato? Alcune tipologie di frutta contengono infatti degli acidi naturali, conosciuti proprio come acidi della frutta, che sono molto efficaci per eseguire peeling delicati ma anche per eliminare le impurità che si accumulano sulla pelle e con loro gli odiati grani di miglio. Per queste maschere potete usare fragole o kiwi, che vi daranno risultati sorprendenti. Non esagerate, però: un paio di volte alla settimana saranno più che sufficienti.

Grani di miglio, ecco cosa sono e come eliminarli

E se non basta?

Se tutti i rimedi visti finora non hanno funzionato o se preferite da subito mettervi in mani esperte, saranno il dermatologo o una brava estetista le figure professionali che faranno al caso vostro. Caso per caso potranno rimuovere i grani di miglio scegliendo l’approccio più adatto, usando ad esempio un ago sterilizzato per incidere i grani di miglio e far fuoriuscire la cheratina.
Si può anche procedere alla rimozione dei grani di miglio con il laser. È sicuramente una possibilità, che però richiede l’intervento di personale esperto e un esborso economico maggiore. Dopo la rimozione con il laser si formerà una piccola crosta che, cadendo, lascerà la pelle liscia e perfetta.

Si possono prevenire i grani di miglio?

La nostra arma principale, anche nel caso dei grani di miglio, dovrebbe essere proprio la prevenzione. Basteranno pochi accorgimenti per evitare che sul nostro viso compaiano questi inestetismi:

Avete mai avuto a che fare con questi fastidiosi puntini bianchi? Fateci sapere come è andata sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄