“Connecting Hearts” la Campagna Lush per Fukushima ❤️

0

L’11 Marzo 2011 resterà impresso nella storia come il giorno di uno dei più grandi disastri mai accaduti. Un terremoto devastante ha infatti seminato morte in Giappone causando inoltre uno Tsunami ed il successivo disastro nucleare che tutti ben ricordiamo.
Il mondo del makeup e della bellezza è spesso considerato come frivolo, e nella maggior parte delle occasioni è giusto che sia così. Di fronte a queste catastrofi è però importante lasciare da parte per un secondo il superfluo per concentrarsi su quello che è veramente importante, così come ha fatto Lush, fin da subito protagonista in positivo nel reagire a questa tragedia.

Supportando il Minamisoma Agricolture Regeneration Council della provincia di Fukushima Lush ha infatti contribuito alla produzione di un olio di colza derivato da una pianta con proprietà decontaminanti per il terreno.
In questo modo è stato ed è possibile per gli agricoltori del luogo iniziare il processo di rigenerazione dei terreni, eliminando le tracce di radioattività, ed al tempo stesso tornare a produrre. La spremitura dei semi prodotti dalla pianta permette infatti di creare un olio di colza di alta qualità e soprattutto totalmente privo di radiazioni. Insomma, un aiuto concreto per spingere la ripresa e la rinascita di questa sfortunata area del Giappone.

Lush For Fukushima
E proprio utilizzando questo olio di colza Lush ha realizzato il sapone Tsunagaru Omoi, traducibile con “Cuori che connettono”, simbolo di speranza e testimonianza della forza della connessione e dell’unione delle persone per superare le difficoltà.
Questo sapone verrà venduto solamente in Giappone ma, in occasione del suo lancio, Lush ha voluto comunque promuovere una campagna globale per ricordare e supportare le zone che si stanno, con fatica, rialzando dal disastro.
Dall’11 al 14 Marzo sarà infatti possibile scattare una foto in tutti i negozi Lush con la cornice “Connetting Hearts” da postare successivamente sui propri canali social con l’hashtag #ForFukushima per aiutare a diffondere il messaggio di speranza.

Lush For Fukushima Connecting Hearts
La cornice rappresenta l’unione e l’intreccio di tutti i cuori che saranno uniti nel ricordo dell’11 Marzo 2011, primo giorno di questa campagna, così come il 14 Marzo, ultimo giorno disponibile per scattare la propria foto, rappresenta il White Day, data nella quale in Giappone gli innamorati si scambiano i regali un mese esatto dopo San Valentino.
Insomma, una bellissima iniziativa ed un ottimo modo per ricordare le vittime di una grande tragedia e soprattutto per ricordare a noi stessi e a chi ci sta vicino come con la forza di volontà e l’amore del prossimo si possa superare qualsiasi avversità.

Vicky❤️

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.