13 errori da non fare nell’applicare il rossetto

Truccarsi le labbra prima di uscire è un gesto irrinunciabile per molte donne. Ma siamo sicure di farlo al meglio? Vediamo insieme tutti gli errori da non fare nell'applicare il rossetto!

Sono davvero poche le donne che sanno rinunciare al rossetto: è un cosmetico che ci fa subito sentire più belle e luminose, tanto che non se ne riesce a fare a meno nemmeno sotto alla mascherina. La scelta è davvero vasta: ci sono rossetti liquidi e cremosi, dal finish matt, lucido o metallizzato oppure con diverse formule arricchite con elementi funzionali, ad esempio ad azione rimpolpante. Per non parlare dei colori! Ci sono però alcuni errori da non fare nell’applicare il rossetto se non vogliamo che il risultato sia ben lontano dalle nostre aspettative! Vediamo insieme quali sbagli sarebbe meglio evitare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trucchi.tv (@trucchitv)

1 – Applicare il rossetto quando si è di fretta

Applicare il rossetto alla perfezione non è cosa riservata ai makeup artist, ma per ottenere un buon risultato è necessario prendersi i propri tempi. Anche se siete esperte e avete una buona manualità, non dovreste dedicare meno di 5 minuti a questa operazione, idratando le labbra per prima cosa, per poi tracciare un contorno preciso con la matita e infine applicando in maniera attenta il rossetto. Chi va di fretta rischia un’applicazione poco precisa che non valorizza la bocca come dovrebbe, antiestetiche sbavature oppure un risultato che non dura quanto previsto.

2 – Errori da non fare nell’applicare il rossetto: non eseguire i gesti corretti

Sapevate che c’è un modo giusto per impugnare il rossetto? Tenete lo stick saldamente, tenendolo tre le dita e cercando di mantenere la giusta angolatura: le forma della punta vi può aiutare. Meglio evitare, poi, di tenere il rossetto in una mano e lo specchietto nell’altra, se non in situazioni d’emergenza: meglio applicare il rossetto davanti ad uno specchio abbastanza grande che rimanga bello fermo davanti a noi.

Pennello professionale per rossetto, per contorno labbra
  • Spalmare il glitter in polvere uniformemente per rendere il trucco sulle labbra bello e di lunga...
  • Le setole in nylon, morbide e lisce, sono molto sicure e confortevoli.
  • Disegna con facilità una linea definita e uniforme.

13 errori da non fare nell'applicare il rossetto

3 – Mettere il rossetto prima di vestirsi

Quante di noi lo fanno? Una bella doccia, poi ci si trucca immediatamente. In realtà, così facendo, la pelle sarà ancora arrossata dal vapore e non ci darà modo di valutare bene alcuni dettagli. E poi, applicando il rossetto prima di vestirsi si rischia di macchiare gli abiti!

4 – Applicare il rossetto senza aver idratato le labbra

Le labbra andrebbero curate con regolarità per averle sempre morbide, idratate e luminose. Via libera, quindi, a trattamenti specifici, a scrub periodici molto delicati e a lip balm contro le aggressioni esterne. In questo modo, qualunque sia il rossetto scelto, risalterà al massimo della sua bellezza.


Leggi anche:

Le migliori maschere per labbra morbide e idratate


5 – Errori nell’applicare il rossetto: non mettere la matita

Siete anche voi tra le donne che pensano di poter applicare il rossetto senza prima tracciare il contorno delle labbra con la matita? Dovreste ricredervi: la matita infatti garantisce un risultato più preciso e anche più duraturo. Provare per credere!

6 – Applicare una matita più scura del colore del rossetto

Un contrasto molto netto tra matita labbra e rossetto non è una buona idea. A volte questa tecnica viene usata per ingrandire le labbra, ma se il contrasto è troppo netto può togliere freschezza al trucco. Non solo: se si hanno segni dell’età sulle labbra, come ad esempio righe sottili, è meglio scegliere una matita labbra neutra, dal momento che una matita scura può accentuarli.


Leggi anche:

MATITA LABBRA TRASPARENTE | A cosa serve e come si usa?


7 – Applicare la matita superando il contorno delle labbra

Chi ha labbra sottili spesso tende ad ingrandire visivamente la bocca disegnando un contorno delle labbra leggermente ingrandito. Meglio non esagerare! Il risultato finale potrebbe apparire poco naturale. Meglio disegnare il contorno con precisione, sbordando al massimo di un millimetro e sfumando la matita per ottenere un effetto più omogeneo.

9 – Errori da non fare nell’applicare il rossetto: troppe passate

A volte si tende ad esagerare con le passate nel timore che il nostro colore non tenga per tutto il giorno. Questo è una degli errori da non fare con il rossetto: esagerando con gli strati, infatti, la texture tende a seccarsi maggiormente ed è facile che si creino delle piccole crepe. Queste non solo donano qualche anno in più alle nostre labbra, ma renderanno anche il rossetto meno confortevole e duraturo. Se si vuole un effetto long lasting, meglio puntare su un buon primer labbra da applicare prima del rossetto.

13 errori da non fare nell'applicare il rossetto

10 – Scegliere rossetti scuri se si hanno labbra sottili

Le nuances scure sono di sicuro intense e drammatiche, ma non sono la scelta giusta per chi ha labbra sottili: il rischio è quello di vederle apparire ancora più piccole. Anche chi ha tratti decisi o segni di stanchezza sul viso dovrebbe puntare su colori più chiari: le tonalità più scure in questo caso tenderebbero a indurire i lineamenti e a dare un aspetto ancora più stanco.


Leggi anche:

TRUCCO LABBRA SOTTILI | I rossetti giusti e i segreti per applicarli


11 – Scegliere colori madreperlati se si hanno labbra screpolate

Bisognerebbe sempre prendersi cura delle proprie labbra per averle sempre sane, morbide e belle: qualunque rossetto metterebbe ancora più in evidenza i difetti di labbra segnate. Questo però è particolarmente vero con i rossetti madreperlati, che accentuano visivamente la disidratazione delle labbra. Meglio scegliere, in questo caso, un finish matt o satinato.

Gyada Cosmetics Gc039 Patch Labbra N. 2 Volumizzante/Rimpolpante ● Certificato Bio ● Made in Italy ● 5 ml
  • Formulato con: 0%: alcohol-bha-bht-colourants-edta-pegparabens-petrolatum-sles-sls-siliconesnichel...
  • Prodotto naturale e certificato bio
  • Prodotto vegano, cruelty free; privo di siliconi e parabeni

13 errori da non fare nell'applicare il rossetto

12 – Scegliere un finish opaco se si hanno labbra segnate

Se avete delle rughe nasolabiali piuttosto evidenti, che corrono dall’estremità delle narici fino ai lati della bocca, è meglio evitare rossetti dalla texture opaca che tendono ad appesantire o ad invecchiare i tratti del viso. In questo caso il rossetto più adatto è morbido, cremoso o satinato, meglio se di colore chiaro.


Leggi anche:

Cos’è l’armocromia? Ecco come scoprire colori e stagioni della pelle


13 – Scegliere un colore spento se si ha la carnagione scura

Se avete una bella carnagione ambrata dovreste evitare rossetti beige, marroni o di altre tonalità spente e molto chiare, che non metterebbero in risalto i vostri colori naturali. I colori vivaci e vibranti risultano più adatti perché creano il giusto contrasto, donando freschezza e luminosità.

Quali di questi errori da non fare nell’applicare il rossetto commettete? Ne conoscete altri? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄