Microblading sopracciglia: che cos’è, quanto costa e quanto dura

Questa tecnica potrebbe fare per voi se volete sopracciglia sempre perfette e curate

Chi ha sempre sognato sopracciglia perfette ma, per vari motivi, si ritrova una forma non proprio ideale oppure delle sopracciglia un po’ rade avrà sicuramente sentito parlare di microblading. Si tratta di una tecnica nata solo pochi anni fa ma che sta già spopolando. Il motivo è semplice: promette sopracciglia perfette per un lungo periodo di tempo. L’imperativo, come sempre, è affidarsi esclusivamente a personale esperto, preparato e certificato. Vediamo tutto quello che c’è da sapere sul microblading!

Che cos’è il microblading sopracciglia

Spesso trascurate, le sopracciglia sono una parte molto importante del nostro viso: donano espressività e armonia al volto e proprio per questo motivo sono sempre di più le donne (ma anche gli uomini) che hanno imparato a prendersene cura. Uno dei problemi più diffusi è quello delle sopracciglia rade, di natura oppure a seguito di un uso un po’ sconsiderato delle famose pinzette: in questo caso si può rimediare con il trucco oppure con una soluzione più duratura, come appunto il microblading.

Si tratta in poche parole di una tecnica per il disegno delle sopracciglia che nel giro di pochissimi anni ha rimpiazzato o quasi il tatuaggio alle sopracciglia. In realtà può considerarsi anch’essa una forma di tatuaggio, dato che nel microblading il pigmento viene posizionato all’interno dello strato più superficiale del derma tramite piccolissimi aghi a forma di lama. In questo modo viene disegnato un pelo delle sopracciglia alla volta, dando all’insieme un aspetto iper naturale. Tutto deve cominciare con una seduta in cui si sceglie l’aspetto e la forma che dovranno avere le sopracciglia, curando in particolar modo che si armonizzino con il resto del viso; in seguito si potrà procedere al microblading vero e proprio.

Quanto dura il microblading?

A differenza del tatuaggio, il microblading è una soluzione semipermanente. Tramite il microblading, i pigmenti colorati vengono posizionati nello strato più superficiale dell’epidermide e quindi vengono eliminati nel giro di due o tre anni dal normale ricambio cellulare, cancellando quasi completamente il disegno. Questa durata può variare da persona a persona in base a tantissimi fattori, come ad esempio fattori genetici, i cosmetici usati, l’eventuale assunzione di farmaci, l’esposizione al sole e così via.

Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Gli accorgimenti per farlo durare più a lungo

La durata del microblading è comunque limitata, ma con alcune accortezze si può preservarlo più a lungo. Nella prima settimana dopo il trattamento sarebbe meglio evitare sole, piscina, makeup, bagno turco e sudorazione troppo abbondante. E’ poi importante evitare di grattare o strofinare energicamente questa parte e proteggerla sempre con una protezione solare molto alta, anche in città. Tenete poi conto che fumo e pelle disidratata influiscono, quindi potrebbe essere lo spunto per prendere abitudini più sane.

Il microblading sopracciglia è doloroso?

La risposta a questa domanda dipende dalla sensibilità di ognuno al dolore. Secondo gli esperti è un po’ più fastidioso che togliere le ciglia con la classica pinzetta. Anche immediatamente dopo la seduta i fastidi saranno minimi, solo qualche rossore che sparirà nel giro di pochi giorni.

Microblading sopracciglia

A chi è consigliato il microblading

Questo trattamento sopracciglia è indicato per chi ha sopracciglia rade, senza una forma ben definita o con un disegno che non si armonizza con il viso. In questo modo si avrà il vantaggio di non doverle ritoccare con il trucco ogni giorno, rimanendo così perfette anche se si fa attività sportiva. E’ indicato per chi ama seguire le mode anche in fatto di sopracciglia, dal momento che il microblading consente di cambiarne la forma periodicamente.

È adatto anche per chi soffre di alopecia e per chi ha subito un trattamento di chemioterapia, avendo però cura di sottoporsi al trattamento solo alla fine della cura.
È invece sconsigliato per chi soffre di psoriasi e dermatite, per chi assume anticoagulanti e per chi soffre di diabete o artrite reumatoide. Anche le donne in gravidanza o le mamme che stanno allattando dovranno aspettare a effettuare il microblading.

Microblading e tatuaggio delle sopracciglia: le differenze

Il microblading, come abbiamo visto disegna un pelo delle sopracciglia alla volta con un effetto super naturale, mentre il classico tatuaggio delle sopracciglia riempie con un pigmento colorato la forma delle sopracciglia, con un effetto che rischia di essere meno naturale, anche se ultimamente alcune tecniche permettono di tatuare un pelo alla volta, con un effetto molto simile a quello del microblading. In questo caso la differenza di effetto è dovuta in buona parte alla mano dell’operatore.


Leggi anche:

TATUAGGIO SOPRACCIGLIA | La mia esperinza prima & dopo


Nelle due tecniche, inoltre, il pigmento viene depositato nella pelle a differenti profondità: nell’epidermide per il microblading e più in profondità, nel derma, per il tatuaggio. Questo influisce sulla loro durata: limitata per quanto riguarda la prima tecnica, mentre il tatuaggio è classificato come permanente, anche se con il passare degli anni andrà quasi sicuramente ritoccato.
L’ultima differenza rilevante è la modalità di lavoro: il tatuaggio si effettua con un macchinario del tutto simile a quello utilizzato per qualsiasi tipo di tatuaggio, con una pennetta su cui è inserito un ago che, tramite degli impulsi, inietta il pigmento sottopelle. Per il microblading, invece, si ottiene l’effetto desiderato con una tecnica manuale: una piccola lama deposita il pigmento nell’epidermide.

Microblading lama

Quanto costa il microblading e quante sedute sono necessarie

Non è facile indicare il prezzo di un trattamento di microblading perchè entrano in gioco diversi fattori, tra i quali l’esperienza del professionista a cui ci stiamo rivolgendo, i materiali utilizzati e la zona d’Italia in cui opera. A grandi linee, però, possiamo dire che per il costo del microblading spazia dai 200 ai 600 euro per le due sedute che sono necessarie per un lavoro a regola d’arte.

Redazione Trucchi.tv💄