CAPELLI E TINTA | Come tornare al proprio colore naturale?

A tutti capita di fare degli errori riguardo al proprio look, ma come tornare al proprio colore naturale dopo una tinta che non ha dato i risultati sperati? Vediamo insieme alcuni consigli che possono rivelarsi utili.

A tutti piace cambiare qualche dettaglio del proprio look e spesso si cede alla tentazione di provare un nuovo colore di capelli, salvo poi accorgersi che non è il colore più adatto alla nostra carnagione oppure che non ci piace per mille altri motivi. Riguardo a capelli e tinta, quindi, capita di chiedersi come tornare al proprio colore naturale. È possibile? Scopriamolo insieme!

Come eliminare una tinta temporanea?

Lo dice il nome stesso: se avete scelto una tinta temporanea o semi permanente per i vostri capelli non dovrete fare altri che avere pazienza e nel giro di qualche settimana il colore sparirà da solo, lavaggio dopo lavaggio. Se dopo 5-8 settimane circa sulla vostra chioma è rimasto qualche residuo oppure qualche riflesso indesiderato potrete rivolgervi ad un parrucchiere per un trattamento di pulizia: potrete così tornare al vostro colore naturale.


Leggi anche:

COME LAVARE I CAPELLI COLORATI? I segreti per far durare il colore più a lungo


Il modo più semplice per tornare al proprio colore di capelli naturale

Si tratta del metodo più semplice e meno aggressivo, ma di certo non del più veloce. Lasciate semplicemente ricrescere i vostri capelli: a partire dalle radici avrete così di nuovo il vostro colore naturale, mantenendo i capelli sani e forti. Non avete proprio tutta questa pazienza? L’alternativa più rapida è altrettanto radicale: cosa ne dite di provare un taglio di capelli ultra corto, ad esempio un buzz cut?

Una tinta per tornare al proprio colore naturale

Se avete optato per una colorazione permanente non sarà possibile far tornare i capelli al proprio colore naturale, ma bisognerà aspettare che ricrescano del loro colore. Se siete impazienti o il colore della tinta non è proprio quello che vi aspettavate, potete rivolgervi ad un parrucchiere che vi aiuti a gestire al meglio il periodo di transizione, ad esempio con una tinta che si avvicini al vostro colore naturale; quando le radici ricresceranno del loro colore naturale lo stacco non si noterà!
Se il vostro colore naturale è castano o scuro e avete deciso di decolorare i capelli per renderli biondi, con l’aiuto di un professionista potrete applicare un tinta simile al vostro colore naturale e aspettare con pazienza che crescano, annullando così lo stacco tra radici e lunghezze. Se invece avevate deciso di scurire i vostri capelli biondi potrete agire con decolorazioni e riflessi di colore leggermente più chiari, fino a tornare alla vostra tonalità di partenza. Questo processo, però, potrebbe indebolire i vostri capelli.

Capelli e tinta, come tornare al proprio colore naturale

Capelli e tinta: trattamenti detox e hair color remover

Per tornare più velocemente al proprio colore naturale dopo la tinta si possono usare dei prodotti haircare con formule detox, che grazie alla loro azione detossinante contribuiscono allo sbiadimento del colore applicato. Agiscono facendo aprire le squame del capelli e favorendo così l’eliminazione del pigmento. L’effetto non è immediato ed è necessaria un po’ di pazienza per vedere i risultati, ma i capelli non verranno danneggiati.
Se avete tinto i vostri capelli di una tonalità più scura della vostra sfumatura naturale potete ricorrere ad un hair color remover che possa favorire la lenta rimozione della colorazione dei capelli. In termini tecnici, questa procedura si chiama decapaggio e non è aggressiva come la decolorazione, ma i capelli vengono comunque messi a dura prova. Meglio quindi puntare su prodotti professionali, o meglio ancora recarsi dal proprio parrucchiere, e usare sempre un balsamo dopo l’operazione. Per qualche settimana, però, il colore dei capelli potrebbe non essere uniforme e non essere esattamente quello desiderato.

 


Leggi anche:

CAPELLI GRIGI NATURALI | Le idee per dire addio alla tinta


Capelli e tinta: la tecnica del balayage

La tecnica del balayage non servirà a far tornare i vostri capelli del loro colore naturale dopo la tinta, ma vi aiuterà ad affrontare al meglio il periodo di transizione che dovrete affrontare. Questa tecnica, eseguita da un bravo hairstylist, vi aiuterà ad ottenere delle sfumature morbide e molto naturali, creando un gioco di colori e di luminosità che vi permetterà di camuffare una chioma dal colore non molto uniforme. Potete sfruttare il balayage sia su capelli castani che biondi, applicando sfumature più chiare o più scure a seconda delle vostre esigenze.

Capelli e tinta, come tornare al proprio colore naturale

Vi siete mai trovate a voler tornare al vostro colore naturale dopo la tinta? Come avete fatto? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄