GINNASTICA FACCIALE | I migliori esercizi per un viso tonico

Cosa ne dite di cominciare ad allenare il vostro viso? Vi basterà mettervi davanti allo specchio ed eseguire alcuni semplici esercizi per avere un viso più tonico, giovane e luminoso.

Non sono soltanto braccia, gambe e addominali che vanno allenati con appositi esercizi per essere sempre toniche e in forma: avete mai pensato di allenare anche il vostro viso? La ginnastica facciale, chiamata anche facial yoga, consiste in una serie di esercizi in grado di mantenere il vostro viso più tonico e più luminoso. Lo conferma anche uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Northwestern University e pubblicato sulla rivista Jama Dermatology: dopo 20 settimane di esercizi svolti correttamente e con regolarità il viso appare ringiovanito di tre anni! Cosa ne dite di procurarvi uno specchio e cominciare subito? Vediamo alcuni esercizi di ginnastica facciale “effetto botox”!

Cos’è la ginnastica facciale e perchè farla

Forse non tutti sanno che il nostro viso ha ben 57 muscoli; nella nostra vita quotidiana ne usiamo solo una piccola parte, con il risultato che i muscoli meno stimolati perdono tonicità e vigore e tendono a rilassarsi, modificando l’ovale del viso. Dopo i 30 anni, inoltre, tutta la muscolatura tende a indebolirsi, compresa quella del viso. È qui che interviene il facial yoga: si tratta di una semplice ginnastica facciale antiage che permette, tramite una serie di esercizi da eseguire davanti allo specchio, di tonificare i muscoli del viso e del collo, prevenendo rughe e rilassamento cutaneo. Non solo: questi semplici esercizi, che dovrebbero diventare una buona abitudine quotidiana, permettono anche di stimolare la micro circolazione e di aumentare la produzione di collagene e di elastina.

I risultati saranno ancora migliori se rinuncerete a qualche cattiva abitudine a favore di uno stile di vita più sano, che prevede ad esempio di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, di prestare più attenzione alla propria alimentazione e di limitare o eliminare fumo e alcool.
E attenzione: non è necessario cominciare a notare le prime rughe o i primi cedimenti per cominciare a praticarla, si può iniziare già a 20 anni per prevenire questi inestetismi. Del resto basta un quarto d’ora al giorno per vedere i primi risultati. Gli esercizi sono molti, a seconda del difetto da correggere.


Leggi anche:

COLLAGENE | Che cos’è? Dove si trova e Perché è importante per la nostra bellezza?


Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Gli esercizi di ginnastica facciale per labbra e rughe naso-labiali

Le rughe che si estendono dal naso verso la bocca (chiamate rughe naso labiali o naso geniene) sono in genere le prime a comparire, già a partire dai 30 anni, ma in alcuni casi addirittura prima a seconda del tipo di pelle e della morfologia del volto. La zona delle labbra, in particolare, è molto soggetta a invecchiamento cutaneo a causa di fumo, sbalzi ormonali, bruschi cambiamenti di peso o cattive abitudini alimentari. Gli esercizi più adatti sono:

  • aprire e chiudere la bocca pronunciando la vocale O seguita da una A molto aperta; si può ripetere una decina di volte;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - bocca
  • alzare il labbro superiore e portarlo verso il basso con un movimento rapido, tenendo fermo il labbro inferiore; se si muove leggermente anche la punta del naso è perfettamente normale. Si può eseguire per un minuto circa;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - bocca
  • raggrinzire le labbra e spingerle avanti, come se si volesse dare un bacio; questa posizione va mantenuta per 5 secondi prima di rilassare la bocca;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - bocca
  • appoggiare le dita sulle labbra esercitando una leggera pressione mentre si prova a sorridere; questo esercizio andrebbe ripetuto una decina di volte.

Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - labbra

Gli esercizi di ginnastica facciale per il contorno occhi

Proprio come i muscoli del contorno delle labbra, anche il muscolo orbitale dell’occhio è molto delicato e soggetto al passare del tempo, che comincia a manifestarsi con rughe sottili. Alcuni semplici esercizi di ginnastica facciale possono aiutare a distendere rughe e zampe di gallina, a prevenire le palpebre cadenti e a migliorare la circolazione del sangue, rendendo così la pelle più luminosa. Ecco alcuni esercizi consigliati, da ripetere mattina e sera ogni giorno:

  • ruotare lo sguardo in senso orario per 5 volte, tenendo la testa ferma;
  • spostare lo sguardo da destra a sinistra per 5 volte;
  • spostare lo sguardo dal basso verso l’alto e viceversa per 5 volte;
  • aprire e chiudere velocemente un occhio mentre l’altro rimane bene aperto, continuando per 30 secondi per ogni occhio;
  • con gli occhi chiusi, appoggiare gli indici o i pollici sull’angolo esterno dell’occhio e tirare leggermente e delicatamente per circa 20 secondi, poi rilassate il viso per una decina di secondi;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - occhi
  • per prevenire le palpebre cadenti potete mettere gli indici sotto alle arcate sopraccigliare e cercare di chiedere gli occhi facendo una leggera resistenza con le dita. Si può ripetere una decina di volte.
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - occhi

Facial yoga per una fronte liscia

Ci sono esercizi di ginnastica facciale anche per ridare elasticità alla parte alta del viso, prevenendo rughe e segni di espressione. Questo allenamento avrà anche il risultato di prevenire il cedimento delle palpebre. L’esercizio migliore è quello di fare “il viso imbronciato”, corrugando la fronte e aggrottando le sopracciglia e mantenendo questa posizione mentre contate fino a 10. Rilassate il viso, poi alzate le sopracciglia e spalancate gli occhi. Ripetete questo esercizio per 10 volte.
Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - contorno occhi


Leggi anche:

CHE COS’É IL GUA SHA? Il Botox naturale per viso e occhiaie


Ginnastica facciale per zigomi alti e ben definiti

Ci sono esercizi mirati anche per avere zigomi alti, corposi e ben definiti, che migliorino il contorno del viso. Gli esercizi consigliati sono:

  • fare con le labbra una vocale O molto aperta seguita da una A per una decina di volte;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - bocca
  • risucchiare le labbra facendo una “faccia da pesce”, mantenendo questa posizione per una ventina di secondi prima di rilassare il viso;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - zigomi
  • mettere gli indici sugli zigomi, sorridere e tornare alla posizione normale; si può ripetere per un minuto o due.

Gli esercizi per tonificare il collo ed eliminare il doppio mento

Spesso è il collo a tradire la nostra età con rughe, cedimenti e con l’odiatissimo doppio mento. Per prevenire questi inestetismi si possono far lavorare i muscoli lunghi del collo, per rassodarlo e migliorare la circolazione. Per prevenire o minimizzare il doppio mento potete praticare questi esercizi di facial yoga:

  • spingere in giù gli angoli della bocca tenendo la testa ferma: dovreste sentire i muscoli del mento e del collo in tensione. Mantenere la posizione per 5 secondi prima di rilassare il viso. Ripetere 10 volte;
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - mento
  • pronunciare la lettera A in maniera rilassata, coprendo i denti con il labbro inferiore e spingendo avanti il mento e distendendo la parte bassa del collo: questo esercizio tonifica tutta la parte inferiore della mandibola.
    Ginnastica facciale, i migliori esercizi per un viso tonico - mento

Siete pronte a cominciare con i vostri esercizi di ginnastica facciale davanti allo specchio? Fateci sapere come è andata sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄