Recensione Wishful Yo Glow il Nuovo Scrub Viso di Huda Beauty

Ho testato il nuovo esfoliante enzimatico della linea skincare Wishful Skin! Ti dico cosa ne penso e ti mostro come si applica e come mi lascia la pelle.

Lo scorso mese di febbraio Huda Kattan fondatrice del celebre ed amatissimo brand Huda Beauty ha lanciato la sua nuova linea skincare Wishful Skin. Il primo prodotto a essere entrato a far parte di questa attesissima linea per la pelle è il nuovo scrub viso Wishful Yo Glow, un esfoliante enzimatico per il viso da usare comodamente a casa. La filosofia che ha portato Huda a creare la sua nuova linea skincare, Wishful Skin si basa proprio sul fatto che lei da sempre sostiene che la vera bellezza inizi con la cura della pelle, prima ancora del makeup.

“La vera bellezza inizia con la pelle, motivo per cui ho voluto lanciare la mia linea per la cura della pelle, Wishful, con Yo Glow Enzyme Scrub, un esfoliante che cambia la pelle con risultati luminosi”
– Huda Kattan

In un periodo in cui la mia pelle non era al massimo del suo splendore, per non dire proprio il contrario, ho voluto subito acquistare e provare il nuovo scrub viso enzimatico Wishful Yo Glow. Lo trovi in esclusiva da Sephora ed ha un prezzo di 39 euro per 100 ml di prodotto. Il formato quindi è Travel Friendly e lo puoi inserire all’interno del tuo beauty da viaggio se devi prendere l’aereo.

Wishful Yo Glow è uno scrub con enzimi dell’ananas e della papaya, BHA e AHA. Una formula che racchiude un mix perfetto di estratti dalla frutta, acidi chimici e morbide particelle esfolianti.

WATER/AQUA/EAU, CELLULOSE, BUTYLENE GLYCOL, PROPYLENE GLYCOL,ALCOHOL, 1,2-HEXANEDIOL, BROMELAIN, ANANAS SATIVUS (PINEAPPLE) FRUIT EXTRACT, PAPAIN, CARICA PAPAYA (PAPAYA) FRUIT EXTRACT, CITRIC ACID, LACTIC ACID, MALIC ACID, SALICYLIC ACID, TARTARIC ACID, GLYCOLIC ACID, ZINGIBER OFFICINALE (GINGER) ROOT EXTRACT, GLYCERIN, ROSA CENTIFOLIA (ROSE) FLOWER EXTRACT, COCOS NUCIFERA (COCONUT) FRUIT EXTRACT, PRUNUS AMYGDALUS DULCIS (SWEET ALMOND) OIL, SALIX ALBA (WILLOW) BARK EXTRACT, SACCHARUM OFFICINARUM (SUGARCANE) EXTRACT/SACCHARUM OFFICINARUM/EXTRAIT DE CANNE À SUCRE, ACER SACCHARUM (SUGAR MAPLE) EXTRACT, CAMELLIA JAPONICA (CAMELLIA) LEAF EXTRACT, CITRUS PARADISI (GRAPEFRUIT) SEED EXTRACT, PHELLODENDRON AMURENSE (CORK TREE) BARK EXTRACT, MANNITOL, PSIDIUM GUAJAVA (GUAVA) LEAF EXTRACT, CAMELLIA SINENSIS (TEA PLANT) LEAF EXTRACT, MANGIFERA INDICA (MANGO) FRUIT EXTRACT, MUSA SAPIENTUM (BANANA)FRUIT EXTRACT, PASSIFLORA EDULIS (PASSIONFRUIT) FRUIT EXTRACT, CITRUS AURANTIUM DULCIS (ORANGE) FRUIT EXTRACT, CITRUS LIMON (LEMON) FRUIT EXTRACT, VACCINIUM MYRTILLUS (BLUEBERRY) FRUIT EXTRACT, MAGNOLIA OFFICINALIS (MAGNOLIA) BARK EXTRACT, SODIUM HYALURONATE, ETHYL HEXYLGLYCERIN, GLUCONOLACTONE, POLYSORBATE 20, CARBOMER, TROMETHAMINE, PROPANEDIOL, DISODIUM EDTA, PHENOXYETHANOL, BENZYL ALCOHOL, FRAGRANCE/PARFUM.

Gli idrossiacidi sono sostanze organiche che si trovano in natura e si suddividono in Alfa-Idrossiacidi e Beta-Idrossiacidi.

Gli Alfa Idrossiacidi sono conosciuti anche come acidi della frutta proprio perché si trovano prevalentemente nella frutta. Acido Lattico nei mirtilli e nell’ananas, acido malico nella mela e nella papaya, l’acido mandelico che si trova nelle mandorle amare o ad esempio l’acido glicolico che si trova sia nell’uva che nella canna da zucchero. Gli alfa Idrossiacidi hanno la meravigliosa proprietà scientificamente provata di rimuovere lo strato di cellule morte della pelle e stimolare il rinnovamento cellulare. Rimuovono proprio quello strato che rende la pelle opaca, spenta e con quell’aspetto polveroso. Stimolano la rigenerazione cellulare, migliorano e uniformano la pigmentazione dell’incarnato, stimolano la produzione di collagene nel derma e migliorano l’idratazione della pelle. Gli Alfa Idrossiacidi sono sostanze che si trovano già all’interno del nostro organismo e hanno una struttura molecolare stabile e questo li rende sicuri perché difficilmente provocano allergie.

I Beta Idrossiacidi hanno un azione cheratolitica più accentuata e molecole più grandi, quindi l’azione rimane sempre nella parte più superficiale della pelle. Tra i più conosciuti c’è sicuramente l’acido salicilico che si trova in natura nella corteccia del Salice.

In un periodo in cui la mia pelle necessitava assolutamente di un trattamento più specifico, ho voluto subito provare il nuovo esfoliante Wishful Yo Glow e nel video qui di seguito ti mostro esattamente come si utilizza come funziona e come appare la mia pelle subito dopo il trattamento. Io ne sono entusiasta.

Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Fin dal primo utilizzo la mia pelle è cambiata, un cambiamento così grande che ricordo bene che mi aveva lasciata sbigottita… Stupita ovviamente in positivo perché non avevo mai provato un esfoliante viso così portentoso. La mia pelle fin dal primo utilizzo è apparsa più luminosa e quell’aspetto di pelle spenta e opaca è svanito nel nulla. Questo esfoliante viso sta risolvendo anche il mio problema con i pori dilatati e con i puntini neri perché applicazione dopo applicazione la situazione sta migliorando sempre di più.

Il nuovo scrub viso Wishful Yo Glow mi lascia la pelle fresca e con un incarnato più uniforme e una texture compatta. É entrato a far parte del mio rituale di pulizia del viso e penso che difficilmente ne potrò fare a meno. Lo uso 1/2 volte a settimana e la sua azione sulla mia pelle è sempre delicata e gentile, mai avuto un irritazione o un solo arrossamento.

Huda Kattan nel video di presentazione afferma che lei spesso lo usa anche come scrub corpo, io personalmente non ho provato perché lo finirei dopo una doccia, ma devo dirti che mi piacerebbe moltissimo avere un esfoliante per il corpo portentoso come Wishful Yo Glow. Ora attendo di conoscere quali saranno i prossimi prodotti della linea, ho grandissime aspettative!

Vicky❤️

Caratteristiche Generali
Texture
Applicazione
Promessa Mantenuta
Voto Finale