Tutti i consigli per applicare il fondotinta sulla pelle scura

Una buona base viso è il primo step di qualsiasi makeup, ma come applicare il fondotinta sulla pelle scura? Vediamo alcuni consigli a prova di errore!

Tra i vari passaggi per realizzare un makeup che ci aiuti – se lo vogliamo – a minimizzare qualche imperfezione e a mettere in risalto i nostri punti di forza, la creazione della base viso è quasi sempre uno dei primi. Una pelle liscia, luminosa e dal colorito omogeneo è di sicuro la base migliore per far spiccare al meglio le nostre labbra e i nostri occhi! Per ottenere questo risultato, uno dei nostri principali alleati è il fondotinta, che proprio per questo motivo va scelto con grande attenzione in modo che si armonizzi alla perfezione con la nostra pelle. Sembra un compito semplice, ma è una scelta che si compie tentativo dopo tentativo, fino a trovare il prodotto giusto. Chi ha la pelle scura potrebbe trovare qualche difficoltà in più, quindi vediamo insieme alcuni consigli per applicare il fondotinta sulla pelle scura.

Individuare il sottotono della propria pelle

Ogni tipo di pelle, anche la più scura, ha un sottotono di cui tenere conto. Non si tratta del colore della pelle, ma della tonalità che riflette quando la si osserva sotto la luce naturale. Ci sono infatti diverse tonalità di pelle scura e ognuna di esse può avere un sottotono caldo oppure freddo, di cui bisogna tenere conto nella scelta del fondotinta per pelle scura, come del resto di quello per pelle chiara. Individuare il sottotono della propria pelle non è difficile, ma è necessario un po’ di spirito di osservazione. Mettete di fianco al viso un panno bianco oppure indossate una maglietta bianca e osservate il vostro viso illuminato da una fonte di luce naturale: vi sembra che la vostra pelle tenda al giallo/rosso oppure al rosa? Nel primo caso dovreste puntare su un fondotinta dai toni caldi, mentre nel secondo caso il fondotinta più adatto avrà una tonalità tendente al freddo.

Tutti i consigli per applicare il fondotinta sulla pelle scura


Leggi anche:

Tutti i segreti del TRUCCO PELLE SCURA e tante foto e idee makeup


Scegliere la tonalità giusta di fondotinta

Sembra un consiglio scontato, eppure a volte si ha la tentazione di scegliere un fondotinta leggermente più chiaro o più scuro del proprio incarnato naturale. Attenzione, però: questo contrasto non metterà in risalto il vostro colorito, ma tenderà al contrario a spegnerlo e a creare un effetto complessivo poco naturale. Questo è vero per ogni tipo di pelle, ma in particolare per la pelle scura, che tende a perdere luminosità più facilmente. Meglio quindi scegliere un fondotinta pelle scura con una colorazione che sia il più possibile simile a quella naturale della carnagione e dall’effetto non troppo coprente, in modo che si fonda con la pelle e ne esalti la bellezza pur camuffandone le imperfezioni. Se avete la pelle molto scura e siete ormai abbastanza abili nel truccarvi potete provare ad utilizzare, oltre al vostro solito prodotto, anche un fondotinta leggermente più chiaro e dalla texture molto leggera, da applicare in piccoli tocchi in alcune zone del viso (in particolare naso, fronte e zigomi) sfumandolo bene, in modo da realizzare un leggero “effetto contouring” che illumini il volto e metta in luce i punti di forza del viso. Potrebbe essere necessaria qualche prova, quindi mettetevi davanti allo specchio fino a che non avrete raggiunto il risultato che volevate!

Tutti i consigli per applicare il fondotinta sulla pelle scura

Un must have per pelli scure: il correttore arancione

Un prodotto che non dovrebbe mai mancare nel beauty case di una ragazza dalla pelle scura è un correttore arancione, che può essere utile per coprire occhiaie e discromie e per dare un tocco di luminosità al colorito, soprattutto in alcune zone come le tempie, la zona sopra alle labbra e il mento. Un po’ di fondotinta scelto con attenzione completerà l’opera.

Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!


Leggi anche:

COME APPLICARE IL FONDOTINTA? | I segreti per una base trucco perfetta


Applicare il fondotinta sulla pelle scura: attenzione alla texture

Ognuna di noi ha una pelle con caratteristiche ben precise: c’è chi ha la pelle sensibile e chi impura, chi ha una cute che tende a seccarsi facilmente e chi invece ha una pelle che tende ad essere grassa. Sul mercato ci sono fondotinta adatti a qualsiasi tipo di pelle, che mentre nascondono i difetti si prendono cura della pelle. Le regole, si sa, non valgono mai per tutti, ma possiamo dire che in generale che la pelle scura tende ad essere più grassa e ricca di imperfezioni, che a volte su un colorito scuro tendono a spiccare maggiormente. Per questo motivo è meglio scegliere un fondotinta pensato appositamente per le pelli grasse o miste, dalla texture leggera e dal lieve effetto opacizzante, in grado di tenere a bada l’eccesso di sebo e l’effetto lucido. Per essere ancora più sicure del risultato potete applicare un primer opacizzante come base del vostro fondotinta.

Meglio scegliere un fondotinta liquido o in crema

Anche in questo caso non ci sono regole scolpite nella pietra, ma in generale la bellezza delle carnagioni scure è messa maggiormente in risalto da un fondotinta fluido o in crema, piuttosto che da un fondotinta compatto. Quest’ultimo avrebbe di sicuro un effetto maggiormente coprente, è vero, ma quando si parla di carnagioni molto scure si sa che è davvero difficile trovare la sfumatura precisa della propria pelle. Se ci fosse anche una piccola differenza di tonalità, un fondotinta molto coprente la metterebbe in evidenza senza pietà, mentre un prodotto dalla texture più fluida risulta in genere meno coprente e più facile da sfumare. Il risultato? Un effetto molto più naturale! Per applicare alla perfezione questo tipo di prodotto si può usare un pennello, distribuendo il prodotto con pennellate delicate che partono dal centro del viso e si allungano gradualmente verso l’esterno. Il risultato può essere completato da un tocco di bronzer o di blush sugli zigomi, a patto di scegliere una tonalità naturale che si fonda alla perfezione con il proprio incarnato, mettendo in risalto tutta la bellezza di questo tipo di pelle. Le tonalità di blush per pelle scura più gettonate sono quelle del rosso, dell’arancio e del bronzo, che illumineranno la carnagione, mentre bisognerebbe evitare le tonalità chiare e fredde, che ingrigirebbero il viso.

Avete dubbi o domande su come applicare il fondotinta sulla pelle scura? Oppure avete altri consigli? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti