SKINCARE ROUTINE PER PELLE SENSIBILE | I gesti e i prodotti per non irritarla

Chi ha la pelle sensibile lo sa bene: arrossamenti e irritazioni sono all'ordine del giorno. Vediamo però quali sono i gesti e i prodotti per una skincare per pelle sensibile che possa aiutarci a mantenerla bella e sana!

Secchezza, prurito e rossore sono alcune caratteristiche tipiche della pelle sensibile, che anche quando è al massimo della sua forma tende ad essere reattiva, fragile e facile ad irritarsi. In questo caso più che mai, non è vero che un prodotto vale l’altro: per curare e coccolare al meglio la pelle sensibile è bene studiare una serie di gesti di bellezza che la aiutino a rimanere sana e bella e selezionare dei prodotti non aggressivi che non peggiorino la situazione. In commercio ci sono infatti prodotti studiati per idratare anche la pelle più sensibile e preservare il film idro-lipidico che funge da barriera protettiva per la nostra pelle, messa spesso a dura prova da smog e agenti esterni. Vediamo insieme qual è la perfetta skincare per pelle sensibile!


Leggi anche:

SKINCARE ROUTINE | I passaggi per una pelle perfetta


Pelle sensibile: di cosa stiamo parlando?

La pelle sensibile si presenta spesso visibilmente secca e tesa. È inoltre facilmente irritabile: tende ad arrossarsi e a dare una spiacevole sensazione di pelle “che tira” o che prude. Nei momenti di maggiore irritazione tende a dare una sgradevole sensazione di bruciore o di vero e proprio dolore: meglio quindi fare del nostro meglio per non arrivare a questo punto. In alcune situazioni può diventare sensibile persino la pelle mista o grassa, anche in maniera improvvisa e senza dare alcun segno di preavviso.

Couperose o pelle sensibile?

La couperose non è la naturale evoluzione di una pelle sensibile trascurata, ma si tratta di due cose diverse:

  • la pelle sensibile è un fastidio che chi ne soffre percepisce chiaramente, ma che a volte non è così evidente osservando la pelle. I suoi sintomi possono essere arrossamento e una sensazione fastidiosa di secchezza, prurito e irritazione. In alcuni casi la situazione può peggiorare provocando eritemi;
  • la couperose è un’affezione patologica che può colpire qualsiasi tipo di pelle (quindi anche quelle sensibili, ma non solo). Si manifesta principalmente su naso e zigomi con arrossamenti causati dalla dilatazione dei capillari.

Quali sono i fattori che causano la sensibilità della pelle?

I fattori che possono portare a soffrire di pelle sensibile sono molti, ma il risultato è sempre lo stesso: il danneggiamento della barriera idro-lipidica che protegge la nostra cute dalle aggressioni esterne e la perdita del naturale equilibrio della pelle. Tra le cause della pelle sensibile possiamo ad esempio elencare:

  • fattori genetici, che si possono manifestare da subito oppure rivelarsi con il trascorrere degli anni;
  • fattori ormonali, come la gravidanza, il ciclo mestruale o la menopausa;
  • fattori climatici, tra i quali rientrano il vento, il freddo, i raggi UV, gli sbalzi di temperatura e la pioggia. Tutti questi elementi possono danneggiare la barriera epidermica e provocare rossori e irritazioni;
  • allergeni, che rendono la pelle delicata ancora più suscettibile;
  • uso di prodotti troppo aggressivi o non adatti al proprio tipo di pelle;
  • l’età: le pelli mature tendono infatti ad assottigliarsi e a perdere elasticità, risultando così più fragili e delicate delle pelli più giovani.

Skincare routine per pelle sensibile i gesti e i prodotti per non irritarla

L’importanza della skincare per pelle sensibile

La pelle sensibile ha particolarmente bisogno di essere difesa dagli agenti esterni che possono danneggiarla e disidratarla. In nostro aiuto può giungere una buona skincare quotidiana per pelle sensibile, che ci aiuti non solo a nutrirla, idratarla e lenirla, ma anche a ripristinare il film idro-lipidico che la proteggerà da ulteriori aggressioni esterne. Vediamo insieme i principali step della skincare per pelle sensibile.

1 – Detersione pelle sensibile

Anche la pelle sensibile ha bisogno di essere detersa, ma la parola d’ordine è delicatezza. Sono infatti vietati tutti i prodotti troppo aggressivi e i gesti troppo energici, come ad esempio strofinare il viso con l’asciugamano per asciugarlo. Per quanto riguarda i prodotti, bisognerebbe evitare la classica saponetta, le soluzioni schiumogene e i cosmetici che contengono alcool, profumi sintetici e tensioattivi aggressivi come SLS e SLES. Meglio prediligere le formulazioni ipoallergeniche in crema ricche di ingredienti naturali, una mousse o un latte detergente delicato e lenitivo oppure un’acqua micellare, che in molti casi ha il plus di non richiedere un risciacquo. Ognuna di noi potrà provare diversi tipi di prodotto per scegliere il detergente viso pelle sensibile più adatto per la propria cute, ma sarà importante imparare a leggere l’Inci per evitare gli ingredienti che potrebbero stressare una pelle già provata.

Offerta
Avene Latte Detergente Delicato - 200 ml
  • Avene si prende cura delle pelli sensibili ed intolleranti, riducendo e prevenendo tutti i tipi di...
  • Brand: avene
  • Formato 200 ml

Leggi anche:

GUIDA ALLO STRUCCANTE | Le diverse tipologie e come scegliere il più adatto


2 – Il siero idratante per il viso

Sul viso ben deterso e asciutto si può applicare un siero viso, l’ideale per nutrire e idratare a fondo la pelle secca e sensibile. Basterà poco tempo per notare i primi risultati: la pelle apparirà più luminosa, con segni dell’età e di stanchezza attenuati e in generale un aspetto più liscio e dal colorito più omogeneo.

Offerta
Lierac Rosilogie Doppio Concentrato Viso Giorno e Notte Anti Rossori, per Pelle Sensibile con Couperose, Formato da 30 ml
  • Siero doppio concentrato, giorno e notte, ottimale per la pelle sensibile con couperose
  • La formula giorno neutralizza i rossori, calmando la sensazione di calore
  • La formula notte ristruttura la pelle, rendendola più resistente ai rossori

3 – Qualche attenzione extra per la zona del contorno occhi

Questa zona è molto delicata e tende ad esserlo ancora di più nel caso della pelle sensibile. Nella nostra skincare per pelle sensibile non può quindi mancare un passaggio dedicato proprio al contorno occhi. In questo caso si può scegliere un prodotto che contenga ingredienti nutritivi, ma anche lenitivi, in grado di contrastare rossori e infiammazioni. Non esitate a scegliere un buon prodotto senza lasciarvi spaventare dal prezzo: ne basterà una piccola quantità per ottenere buoni risultati. Ci sono comunque anche creme e sieri per il contorno occhi molto validi pur essendo economici: anche in questo caso sarà l’etichetta del prodotto a parlare.

Offerta
Avene 3788 Avene Trattamento Lenitivo Contorno Occhi, 10 ml
  • Prodotto per la cura della persona
  • Prodotto di qualità
  • Seguire le indicazioni d'uso

Skincare routine per pelle sensibile i gesti e i prodotti per non irritarla

4 – La crema viso per la pelle sensibile

L’idratazione è uno step fondamentale per qualsiasi tipo di pelle. Per la cute sensibile è ancora una volta necessario puntare sui prodotti giusti: la nostra crema viso ideale dovrebbe essere priva di profumi per evitare irritazioni, dalla texture leggera dal rapido assorbimento e ricca di ingredienti naturali lenitivi, nutrienti, antinfiammatori e antibatterici. Gli ingredienti da prediligere? Tra i migliori ci sono acido ialuronico, ceramidi, vitamina C e vitamina E, aloe vera, oli e burri naturali, oli essenziali lenitivi come quelli di calendula, camomilla e lavanda. Un prodotto di questo tipo lenirà rossori e irritazioni, riequilibrerà la pelle e lascerà la pelle morbida ed elastica. Attenzione anche all’applicazione: massaggiate piccole quantità di crema in maniera delicata, usando la punta delle dita fino al completo assorbimento del prodotto.

5 – La protezione solare

Nessuna di noi dovrebbe fare a meno di una buona protezione solare prima di uscire di casa, ma per chi ha la pelle sensibile è davvero importante. La skincare per pelle sensibile del mattino non dovrebbe quindi concludersi se non con l’applicazione di una buona protezione solare, sia in estate che in inverno, in modo da proteggerla dall’azione dannosa dei raggi UV

Offerta
HELIOCARE 360° Mineral - Solare Viso Fluido Spf50+ Per Pelle Sensibile
  • Fotoprotezione avanzata per pelle sensibile e reattiva del viso e del corpo con spf 50
  • Protezione ad ampio spettro in una formulazione basata su una miscela bilanciata di filtri fisici...
  • Crema fluida con texture leggera che assicura un'applicazione facile, uniforme e a rapido...

Leggi anche:

Come funzionano le creme solari?


6 – Una maschera viso per pelli sensibili

Periodicamente si può coccolare la pelle sensibile con una maschera specifica, ricca di ingredienti lenitivi e nutrienti. Potete puntare su una texture cremosa o su una maschera in tessuto: l’importante è che si tratti di un prodotto davvero delicato!

Offerta
Garnier SkinActive, Maschera in tessuto super-idratante e lenitiva Hydra Bomb, Per pelli secche e sensibili, Camomilla, Confezione da 5
  • Maschera in tessuto imbevuta di lozione idratante per la cura della pelle secca e sensibile
  • Risultato: una pelle estremamente morbida e intensamente re-idratata, Agisce sulle piccole rughe...
  • Applica la parte bianca della maschera sul viso, Rimuovi la pellicola protettiva blu e lascia in...

Scrub e peeling per pelle sensibile: sì o no?

In linea generale, la pelle sensibile ha bisogno di attenzione e delicatezza, soprattutto quando risulta particolarmente infiammata. Tutto ciò che la sfrega, la gratta o che richiede uno strappo potrebbe quindi causare ulteriore fastidio e irritazione. Nonostante questo, però, nemmeno la pelle sensibile è esente da impurità e cellule morte, che andrebbero periodicamente eliminate. Cosa fare? In questo caso si possono usare – senza esagerare – degli scrub dai granuli molto piccoli e radi e con ingredienti non troppo aggressivi. Una delle cose migliori da fare sarebbe quella di puntare su uno scrub fatto in casa, usando ingredienti naturali e delicati e regolandovi con la quantità di esfoliante da usare in base alla vostra pelle. Un esempio? Potete mescolare un paio di cucchiai di amido di riso, altamente lenitivo, con un po’ di olio di argan e con una piccola quantità (che sarete voi a decidere) di zucchero, dall’effetto esfoliante molto leggero. Il risultato sarà uno scrub viso pelle secca e sensibile molto delicato, che però non dovrete comunque sfregare in maniera molto energica né applicare troppo spesso: una volta ogni due settimane al massimo potrebbe bastare.

Voi come coccolate la vostra pelle sensibile? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄