CREMA CONTORNO OCCHI O SIERO OCCHI? Ecco le differenze da conoscere

Prendersi cura della delicata pelle del contorno occhi è importante, ma è meglio usare una crema contorno occhi o un siero occhi? Scopriamo insieme caratteristiche e differenze!

Le appassionate di skincare di sicuro hanno grande cura del proprio contorno occhi e lo coccolano con prodotti specifici per questa zona così delicata. Il dubbio, però, è questo: crema contorno occhi o siero occhi? Vediamo insieme quali sono le caratteristiche dei due prodotti e le differenze da conoscere per curare correttamente questa parte del nostro viso!

Perché curare il contorno occhi?

Non è sbagliato applicare la nostra crema viso anche sul contorno occhi, a patto che sia specificato che il nostro prodotto sia adatto ad idratare anche questa zona. Ci sono però alcune caratteristiche che rendono la pelle del contorno occhi diversa da quella del resto del viso e quindi la cosa migliore sarebbe quella di scegliere un prodotto specifico per questa parte del viso per rispondere alle sue esigenze specifiche. Insieme alla contorno labbra, il contorno occhi ha una cute molto delicata e sottile, oltre tutto caratterizzata da una minore quantità di collagene e di tessuto adiposo. Questo si traduce in una maggiore esigenza di idratazione e in una maggiore predisposizione al formarsi di linee sottili, rughe e occhiaie.

Siero occhi e crema contorno occhi fanno proprio al caso nostro per avere uno sguardo giovane, fresco e riposato, ma quale scegliere tra i due prodotti? O è meglio usarli entrambi? E in che modo?

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere!

Leggi anche

I migliori PATCH OCCHI per un viso fresco e riposato

Una questione di texture

La prima e più evidente differenza tra la crema contorno occhi e il siero occhi è nelle rispettive texture. Le creme dedicate al contorno occhi hanno una consistenza più ricca e densa e generalmente contengono una maggiore quantità di oli.

I sieri per il contorno occhi, al contrario, hanno una consistenza più acquosa e leggera e contengono una buona quantità di principi attivi ma una minore percentuale di oli.

Crema contorno occhi o siero occhi

Crema e siero: formulazioni diverse

Come abbiamo visto, la crema contorno occhi ha una consistenza più densa e corposa: si assorbe quindi in un lasso di tempo maggiore ed è in grado di idratare e nutrire la pelle in profondità, dando una sensazione di comfort anche alle pelli più secche. Il siero, invece, si assorbe molto più rapidamente e, vista la sua consistenza leggera, è adatto a pelli miste o grasse. Entrambi i prodotti sono disponibili in diverse versioni per rispondere a differenti esigenze: ci sono prodotti idratanti, altri opacizzanti e anti imperfezioni, altri ancora che hanno un effetto rassodante e uniformante sulla cute e sono quindi molto adatti per ridurre e minimizzare le rughe e i segni del tempo.
Per semplificare e generalizzare, però, possiamo dire che la crema per il contorno occhi risulta più adatta a chi ha bisogno di nutrimento e idratazione, mentre spesso il siero contorno occhi agisce con i suoi principi attivi su problemi specifici, come ad esempio linee sottili, zampe di gallina, rughe e occhiaie.

Siero occhi o crema contorno occhi: quale scegliere?

Ormai il criterio di scelta che vi guiderà a preferire il siero occhi o la crema contorno occhi dovrebbe essere chiaro: il siero è adatto per chi ha la pelle mista o grassa, per chi ha un problema specifico oppure per chi ha un contorno occhi molto danneggiato. In questo caso, il siero può essere un trattamento d’urto da applicare per un periodo di tempo limitato. La crema contorno occhi ha invece un’azione prevalentemente idratante ed è adatta a tutti i tipi di pelle, ma in particolare per quella secca. Si dovrebbe usare quotidianamente per mantenere la pelle del contorno occhi morbida, elastica e idratata. Spesso si possono usare mattina e sera e possono costituire anche una buona base per il makeup: basta scegliere il prodotto giusto!
Se la pelle è molto danneggiata e ha bisogno di una ricostruzione profonda si possono usare i due prodotti in contemporanea. L’ideale sarebbe applicarli prima di andare a letto, in modo che possano agire per tutta la notte e svolgere al meglio la loro funzione.

Crema contorno occhi o siero occhi

Come applicarli?

La corretta applicazione della crema e del siero è indispensabile per ottenere un buon risultato. Il primo step è senza dubbio quello della detersione: prima di applicare i prodotti è importante che la pelle sia ben pulita e priva di impurità che possano bloccare l’azione dei principi attivi contenuti in questi prodotti. Potete usare un detergente specifico per il contorno occhi oppure un’acqua micellare delicata e adatta ad una zona così sensibile.

È il momento di applicare il prodotto scelto: ne basta davvero una piccolissima quantità, che potrete scaldare leggermente tra le dita e poi picchiettare delicatamente sul contorno occhi con il polpastrello dell’anulare, ritenuto il dito meno forte. Evitate di sfregare: un leggero picchiettamento stresserà meno la pelle e stimolerà la microcircolazione.

Leggi anche

A cosa serve la crema contorno occhi e come applicarla?

Tra siero occhi e crema contorno occhi, cosa scegliete? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti