La perfetta ROUTINE PER CAPELLI RICCI da favola!

Come impostare una buona haircare routine per capelli ricci? Vediamo insieme i passaggi fondamentali e qualche consiglio per ricci sempre al massimo del loro splendore

Non tutti i capelli ricci sono uguali: per trovare la routine di bellezza giusta per mantenerli sempre al massimo della loro bellezza bisogna sperimentare, provare diversi prodotti specifici e trovare il modo migliore per abbinarli tra di loro. Ci sono però alcuni consigli che possono essere utili per impostare una beauty routine per capelli ricci personalizzata: scopriamoli insieme!

Routine capelli ricci, i passaggi

Come impostare una buona routine per capelli ricci? Ci sono diversi passaggi che si dovrebbero seguire uno dopo l’altro: il processo può sembrare un po’ laborioso, ma ne varrà la pena. Inoltre, non appena ci avrete preso la mano, vi porteranno via non molto tempo.

1 – Il lavaggio dei capelli ricci

Quella del lavaggio è una fase fondamentale per mantenere la chioma riccia bella e in salute. La cosa migliore sarebbe quella di seguire i dettami del Curly Girl Method e scegliere uno shampoo delicato e privo di siliconi, solfati e sostanze chimiche aggressive. Ci vorrà qualche tempo per vedere i risultati, ma i vostri capelli vi ringrazieranno apparendo più luminosi e sani! Ci sono poi alcune accortezze che si possono seguire: potete ad esempio lavare i capelli sia a testa in su che con la testa in giù. Nel primo caso le radici rimarranno più piatte, mentre nel secondo caso i capelli acquisteranno più volume. È importante poi sciacquare bene la chioma in modo da rimuovere qualsiasi traccia di shampoo.

Leggi anche

CURLY GIRL METHOD | Shampoo e Cowash approvati per ricci perfetti

2 – Il momento dell’idratazione

Le ragazze con i capelli ricci lo sanno bene: mantenere la chioma ben idratata è il segreto per avere ricci elastici, corposi e sani. Dopo lo shampoo bisogna quindi applicare un balsamo, meglio se specifico per la tipologia di capello. Si può applicare sui capelli bagnati massaggiandolo ciocca per ciocca con le mani oppure aiutandosi con un pettine di legno a denti larghi, che districhi i capelli senza strapparli o stressarli eccessivamente. Lasciate agire il vostro prodotto per qualche minuto prima di sciacquare.

Haircare routine capelli ricci

Potete anche usare un balsamo leave-in, cioè senza risciacquo. Questo prodotto, come dice il nome stesso, non ha bisogno di essere rimosso dai capelli dopo l’applicazione e idraterà a fondo la chioma.

Leggi anche

CURLY GIRL METHOD| I prodotti leave-in migliori da provare

Periodicamente si può applicare anche una maschera per capelli ricci che nutra la chioma in profondità, le dia una sferzata di idratazione e aiuti a riparare eventuali danni. La cosa migliore è quella di leggere e seguire con attenzione le istruzioni d’uso riportare sull’etichetta del prodotto che avete scelto, ma in generale si usano sui capelli molto bagnati, applicando il prodotto sulle lunghezze senza toccare le radici e la cute. Ogni ciocca dovrebbe essere massaggiata delicatamente con il prodotto, che poi va lasciato in posa per il tempo indicato sulle istruzioni prima di sciacquare bene la chioma con acqua tiepida.

Leggi anche

CURLY GIRL METHOD | Le maschere e i balsamo idratanti approvati per i nostri capelli ricci

3 – Lo styling

Un’altra fase da non sottovalutare è quella dello styling. Le tecniche da poter mettere in pratica sono molte e ognuna di noi, esperimento dopo esperimento, dovrà trovare la sua preferita. Anche i prodotti per lo styling dei capelli ricci sono diversi e anche in questo caso a guidare le scelte dovranno essere la tipologia di capello, il risultato che si vuole ottenere e le proprie preferenze personali. I prodotti più adatti sono in genere i gel e le mousse, che consentono di domare con delicatezza anche i ricci più ribelli, rendendoli definiti ed elastici senza seccarli. Potete usare queste due tipologie di prodotto da sole oppure in combinazione tra di loro: tutto dipenderà dal vostro tipo di capello e dal risultato che desiderate. In generale questi prodotti si applicano mettendone una noce sui palmi delle mani e poi distribuendoli sui capelli con un movimento di scrunch che renda i ricci più definiti e vivaci. Si passa poi alla non meno importante fase di asciugatura.

Leggi anche

CURLY GIRL METHOD | I prodotti approvati per lo styling tra gel, creme e mousse

Come asciugare i capelli ricci

L’asciugatura è una fase molto importante nell’ambito della cura dei capelli ricci: è infatti in questo momento che in buona parte si decidono la definizione, la forma e la consistenza dei ricci, enfatizzando ciò che si è fatto nel passaggio dello styling. Ci sono diversi modi per asciugare una chioma riccia:

  • asciugatura al naturale, che si può mettere in pratica soprattutto nella stagione estiva quando le alte temperature non solo lo consentono, ma rendono davvero fastidioso l’uso del phon. In questo modo si può evitare di esporre i capelli alle temperature molto alte del phon, limitando così la secchezza eccessiva, la disidratazione e l’effetto crespo. Per un effetto ancora migliore potete applicare un po’ di prodotto per lo styling prima che i capelli siano perfettamente asciutti, in modo da dare loro l’ultimo tocco e renderli più elastici e definiti;
  • la tecnica del plopping, un altro modo per asciugare i capelli ricci senza phon. Niente paura, è molto semplice! Vi basterà applicare un prodotto per lo styling sui vostri capelli appena lavati e avvolgerli in una maglietta in cotone o in un panno in microfibra, creando una specie di turbante. Dopo un’oretta potrete completare l’asciugatura: i vostri ricci saranno morbidi, elastici e ben definiti;
  • asciugatura capelli ricci con il phon: a volte è la soluzione più rapida quando si ha fretta o quando la temperatura non consente di asciugarli all’aria. Bisogna tenere conto di alcune accortezze per evitare di seccare eccessivamente i capelli e di renderli crespi. Il segreto è quello di non tenere il phon troppo vicino ai capelli e ad una temperatura non troppo elevata, mettendoci inoltre il minor tempo possibile. La cosa migliore, poi, è quella di puntare su un phon di tipo professionale o comunque di buona qualità: sapevate che ci sono alcuni modelli specifici per capelli ricci?

Leggi anche

Come scegliere il phon per capelli ricci?

Come dormire con i capelli ricci

Dopo tutta questa fatica, purtroppo capita di svegliarsi la mattina con ricci piatti e senza volume. Cosa fare? Ci sono alcuni segreti per dormire con i capelli ricci e svegliarsi con una chioma più in forma che mai! Per evitare di svegliarsi la mattina con i capelli crespi bisognerebbe abolire la federa in cotone, che disidrata i capelli mentre dormiamo: meglio sostituirla con una federe in seta o in raso! La pressione della testa sul cuscino, poi, tende a schiacciare i ricci e i nostri continui movimenti nel letto rischiano di annodare i capelli. Per evitare entrambi questi problemi, la soluzione è quella di dormire con i capelli legati sulla parte alta della testa e senza stringere troppo l’elastico.

Leggi anche

Tutti i Metodi per Dormire con i CAPELLI RICCI Senza Rovinarli

Come ravvivare i capelli ricci?

Se dormite con i capelli legati in una simpatica acconciature ananas, al mattino non sarà difficile ravvivare i ricci: basterà togliere l’elastico e dare volume ai capelli con le mani o con qualche colpo di phon, preferibilmente a testa in giù.

Haircare routine capelli ricci

Acconciature per capelli ricci in attesa del wash day

I capelli ricci sono per definizione liberi e selvaggi ed è quindi abbastanza difficile “costringerli” in pettinature super ordinate. Per fortuna, però, ci sono molte acconciature per capelli ricci che ci permettono di sperimentare, di cambiare il nostro look tutte le volte che lo desideriamo e di attendere senza ansia il wash day. Tra queste ci sono:

  • acconciature semi raccolte e chignon per capelli ricci, che lasciano sfuggire qualche riccio ad incorniciare il viso e a dare vivacità al look. Tra le alternative c’è anche il top knot, cioè uno chignon alto realizzato sulla sommità della testa che avrà anche il pregio di slanciare la vostra figura;
  • gli space buns sono un particolare tipo di chignon che viene direttamente dagli anni Novanta: si tratta di due piccoli chignon ai lati della testa, che possono raccogliere tutti i capelli oppure solo una parte;
  • una classica coda di cavallo, che metterà in risalto i vostri lineamenti tenendo in ordine i vostri ricci selvaggi;
  • la classica treccia: si può puntare su una sola treccia che raccolga tutta la chioma, su tante treccine originali e vivaci oppure su una treccia a corona che incornici la testa e mantenga in ordine i capelli. 

Leggi anche

ACCONCIATURE CAPELLI RICCI | Tante idee semplici e d’effetto

Come impostare una routine per capelli ricci

Se anche voi siete riccioline sempre alla ricerca di news per i capelli da coccolare e domare, conoscerete sicuramente il salone di I Love Riccio a Milano. Dopo esserci stata a settembre ho seguito tutti i loro consigli ed ho anche messo alla prova i prodotti I Love Riccio e posso dirvi che mi sono piaciuti moltissimo, ma se non mi credete vi basterà vedere i miei capelli ricci nel video qui sotto e fare il confronto aprendo qualunque mio vecchio video sul canale YouTube. Se dovessi scegliere un solo prodotto che mi ha proprio fatto dire “wooow” quello è sicuramente la schiuma I Love Riccio, un prodotto unico. Pensate che avevo bandito da anni l’uso di schiume per capelli ricci all’interno della mia routine capelli e mai avrei immaginato di arrivare a lodarne una così fortemente.

Nel video seguente spiego quella che è la mia attuale routine per capelli ricci e mostro tutti i prodotti che utilizzo. Ad esempio il mio Phytoelisir di Elgon Green con olio di melone del kalahari che adoro, e anche un low shampoo che si trova facilmente nella grande distribuzione, che mi piace utilizzare quando per un motivo o per un altro mi trovo costretta a dover fare shampoo troppo ravvicinati tra loro. Cliccate qui sotto e guardate il video per trovare ispirazione per vostra prossima haircare routine per capelli ricci.

GUARDA LA PLAYLIST CON TUTTI I MIEI VIDEO SUI CAPELLI RICCI

Avete altri trucchi o consigli per mantenere sempre al meglio i vostri capelli ricci? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄

Potrebbe piacerti