Come mettere il rossetto liquido? I consigli per un’applicazione perfetta

Un rossetto che dura tutto il giorno vi sembra un sogno? Probabilmente non avete mai provato il rossetto liquido! Vediamo trucchi e segreti per un'applicazione a prova di bacio.

Cosa ne pensereste di un rossetto che, una volta applicato al mattino, vi permetterebbe di bere, mangiare e baciare per tutto il giorno senza bisogno di ritocchi? Un sogno, vero? Con il rossetto liquido tutto questo è realtà, tanto che moltissime addicted del rossetto non ne possono più fare a meno. C’è però un lato negativo: non è così facile da applicare. Con i giusti consigli, ne siamo sicure, anche questo scoglio potrà però essere superato. Vediamo quindi come mettere il rossetto liquido per un’applicazione a regola d’arte.

Le caratteristiche del rossetto liquido

Una delle principali caratteristiche del rossetto liquido ve l’abbiamo già anticipata: è a lunga durata e difficilmente durante la giornata avrete bisogno di ritocchi. Anche se uscirete a pranzo o a cena, vi concederete un drink o bacerete gli amici per salutarli non dovrete preoccuparvi di sbavature o di impronte su bicchieri e guance degli amici. Non male, vero?

A volte i rossetti liquidi tendono a seccare le labbra, mettendo in evidenza piccole imperfezioni e ottenendo il risultato opposto a quello desiderato; altre volte, poi, tendono a seccarsi sulle labbra, screpolandosi e dando un effetto tutt’altro che piacevole. C’è un modo per ovviare a questo problema: scegliere un prodotto di qualità che contenga ingredienti idratanti. I rossetti liquidi che non seccano le labbra in genere hanno una consistenza cremosa o addirittura in mousse, confortevole, idratante ed emolliente.

Il plus dei rossetti liquidi idratanti rispetto ai rossetti tradizionali è che questa formulazione liquida è anche molto idratante: questo non solo nutre le nostre labbra, ma aumenta anche la tenuta ottimale del rossetto, che sulle labbra secche tende a non dare il meglio di sé.
Il rovescio della medaglia? Un prodotto dalla tenuta così forte richiede uno struccante di qualità per essere rimosso, meglio ancora se a base oleosa.

Come mettere il rossetto liquido - liquid lipstick

Come mettere il rossetto liquido?

Applicare il rossetto liquido può non essere facile come la sua formulazione sembra suggerire. Ma niente paura: seguendo qualche semplice consiglio e con la giusta sequenza di gesti potrete ottenere buoni risultati fin dalla prima volta. Il primo consiglio che vi possiamo dare? Se avete particolarmente fretta, meglio puntare su un rossetto dalla texture più cremosa, che si applica più facilmente e perdona qualche piccola imprecisione. Con il rossetto liquido, infatti, la fretta è una pessima consigliera: potrebbe spingervi a fare errori come applicare troppo prodotto o farlo debordare dal contorno delle labbra. I vostri alleati in questa operazione saranno una matita labbra, un correttore e un pennellino per le labbra. Pronte a cominciare?


Leggi anche:

Rossetti autunno inverno 2020/2021: i colori di tendenza


Gli step per mettere il rossetto liquido

Vediamo passo dopo passo tutti i segreti per un’applicazione perfetta:

  • la preparazione delle labbra è il primo passo: delle labbra morbide e idratate sono la base ideale per qualsiasi tipo di rossetto. Curatele quindi costantemente, con prodotti idratanti appositi e scrub periodici, anche preparati in casa;
  • usate il correttore, non solo per minimizzare le imperfezioni della vostra pelle, ma anche per prevenire eventuali sbavature del rossetto nella zona del contorno labbra;
  • è il momento di usare la matita per le labbra per ottenere un contorno labbra più definito. Delineate con cura i bordi, in modo da capire dove stendere il rossetto: con la matita sarà più semplice correggere gli errori. Potrete persino ingrandire leggermente le labbra sbordando un pochino dal loro contorno, ma questo passaggio è meglio lasciarlo alle più esperte. Usate una matita dello stesso colore del rossetto e sfumatela verso il centro delle labbra quando avrete finito di disegnarle;
  • è il momento di mettere il rossetto liquido: se siete abbastanza brave potete farlo direttamente con il suo applicatore, altrimenti entrano in gioco i pennelli labbra, con cui prelevare un po’ di colore per applicarlo sulle labbra. Sono perfetti i pennelli piccoli e piatti, a lingua di gatto. Partite dal labbro inferiore, stendendo il rossetto dagli angoli esterni verso il centro, poi premete le labbra una contro l’altra per trasferire un po’ di colore sul labbro superiore e uniformare quello sul labbro inferiore. Passate poi al labbro superiore, con una sola passata molto precisa;
  • soprattutto con i colori più scuri è facile sbagliare: in vostro soccorso possono venire però il correttore e i cotton fioc. Il primo servirà a correggere eventuali imprecisioni, sempre con l’aiuto di un pennellino, mentre i secondi, imbevuti di crema, potranno rimediare a qualche sbavatura, ottenendo un effetto molto preciso e definito.

Come mettere il rossetto liquido - applicazione

Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Come togliere il rossetto liquido?

Una volta che vi sarete godute la vostra giornata, vi chiederete sicuramente come togliere il rossetto liquido che vi ha accompagnato per tutta la giornata. Acque micellari e prodotti troppo leggeri non sono indicati, in quanto dovreste sfregare troppo le labbra con il rischio di irritarle. Meglio puntare allora su un olio o su un burro struccante, da massaggiare con le dita fino a che il rossetto non si sarà sciolto. Potrete poi procedere con la vostra normale detersione serale, in modo da eliminare i residui di makeup e di olio.

Avete già scelto il rossetto liquido che fa per voi? Non avete più scuse per non applicarlo!

Redazione Trucchi.tv♥️