Tutto quello che c’è da sapere sullo SCRUB CON BICARBONATO

È un ingrediente che praticamente tutte noi abbiamo in casa perchè ha davvero mille utilizzi. Ma sapevate che si può realizzare anche uno scrub con bicarbonato per rendere la pelle più bella e luminosa?

Il bicarbonato è un ingrediente che praticamente tutte noi abbiamo in casa: può essere utile in mille modi, dalle pulizie di casa alla cucina, inoltre è poco costoso e davvero facile da reperire. Si tratta di un elemento molto più versatile di quanto probabilmente crediate: sapevate, ad esempio, che si può usare anche per la nostra bellezza? I suoi impieghi in questo senso sono davvero molti, ma tra questi ce n’è uno in particolare che merita la nostra attenzione: vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere sullo scrub con bicarbonato!

Cos’è il bicarbonato di sodio?

Vediamo per prima cosa di conoscere meglio questa sostanza così comune nelle nostre case. Il nome scientifico corretto è carbonato acido di sodio o carbonato monosodico, mentre la sua formula chimica è NaHCO3. È una sostanza naturale di origine minerale che si ottiene dall’estrazione in alcuni giacimenti: il più grande in Italia si trova in Toscana, nella zona di Rosignano. Si può però ottenere anche in maniera sintetica mescolando ammoniaca e anidride carbonica con il metodo Solvay, scoperto proprio da Ernest Solvay nel 1863.

Tutto quello che c'è da sapere sullo scrub con bicarbonato

Gli usi del bicarbonato per la bellezza

Gli usi del bicarbonato per la bellezza sono davvero tanti, sia per il corpo che per il viso e i capelli. Si può usare da solo oppure mescolato ad altri ingredienti per:

  • esfoliare il corpo e il viso;
  • curare la propria igiene orale e sbiancare i denti, seppure con qualche accortezza;
  • creare deodoranti naturali;
  • eliminare le impurità della pelle e contrastare i brufoli;
  • lenire le irritazioni;
  • ammorbidire la pelle, in particolare quella di mani e piedi;
  • fare un bagno rilassante.

Leggi anche:

Scrub, peeling o gommage? Caratteristiche e differenze da sapere


Come agisce il bicarbonato come esfoliante?

Sapevate che si può fare uno scrub con il bicarbonato? Questo semplice gesto vi aiuterà a liberare la pelle dalle cellule morte, dalla sporcizia e dalle impurità che vi si depositano, stimolando anche il rinnovamento cellulare e l’ossigenazione dei tessuti. Nel caso dello scrub corpo si può insistere maggiormente sulle zone più ruvide e inspessite, come ad esempio gomiti e ginocchia; è inoltre un ottimo modo per prevenire i peli incarniti post depilazione.

Tutto quello che c'è da sapere sullo scrub con bicarbonato

Scrub al bicabonato per il viso, i benefici

Uno scrub viso bicarbonato risulterà più delicato rispetto ad una esfoliazione fatta ad esempio con lo zucchero o con il sale, sostanze che hanno una grana più grossa e rischiano quindi di graffiare la pelle. Ma come fare lo scrub con il bicarbonato? Preparate la vostra ricetta di scrub viso fai da te bicarbonato, ottenendo una consistenza simile a quella di una crema densa, poi massaggiatela delicatamente sul viso, senza strofinare troppo ma insistendo in particolar modo sulla zona T. Il bicarbonato è un ingrediente purificante, che vi aiuterà a liberare i pori ostruiti e a prevenire così la formazione dei punti neri. Ha anche un buon potere antibatterico ed è quindi indicato per la pelle impura e grassa. Dopo lo scrub bicarbonato la pelle potrebbe apparire un po’ secca e arrossata: non dimenticate quindi di applicare una buona crema idratante e di farla riposare durante la notte.


Leggi anche:

La guida definitiva contro i punti neri | Ecco come eliminarli e come prevenirli


Scrub al bicarbonato, le ricette

La ricetta più semplice per uno scrub bicarbonato purificante e levigante prevede l’uso di soli due ingredienti: mescolate quindi tre quarti di bicarbonato e un quarto di acqua fino ad ottenere una crema abbastanza densa, che dovrete massaggiare su viso e corpo con movimenti circolari prima di sciacquare. Dite addio a cellule morte e impurità!

Scrub bicarbonato e latte detergente

Ecco un’altra ricetta semplicissima. Mescolate un cucchiaio di bicarbonato con 6 o 7 cucchiai di latte detergente e passate questo composto sulla pelle umida. Dopo aver massaggiato per qualche minuto, insistendo sulle parti più ruvide, sciacquate la pelle con un po’ di acqua tiepida oppure con una bella doccia: noterete la pelle più levigata e luminosa!

Scrub viso fai da te bicarbonato e miele

Uno scrub bicarbonato e miele è tanto delicato da essere adatto a qualsiasi tipo di pelle. La preparazione è davvero semplice: vi basterà mescolare un cucchiaio di bicarbonato e un cucchiaio di miele, aggiungendo un po’ di acqua se il composto risulta troppo denso. Applicatelo sul viso con un leggero massaggio, poi rimuovetelo con un po’ di acqua tiepida e un panno morbido.

Tutto quello che c'è da sapere sullo scrub con bicarbonato

Scrub al bicarbonato e yogurt

La ricetta è semplice: mescolate un cucchiaino di bicarbonato e un cucchiaio di yogurt bianco; se volete potete aggiungere anche qualche goccia di succo di limone. Il procedimento è lo stesso: massaggiate il composto sul viso con delicati movimenti circolari. Se volete potete lasciare il composto in posa per una decina di minuti prima di sciacquare con un po’ di acqua tiepida. L’effetto sarà idratante e purificante.

Scrub con bicarbonato, cacao e miele

Se vi volete concedere un momento di dolcezza alla fine della giornata, questa ricetta fa proprio per voi. Prendete 5 cucchiai di bicarbonato, 5 di cacao in polvere, un cucchiaio di miele e uno di olio mandorle dolci e mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta granulosa. Applicate con movimenti lenti e delicati dopo la doccia e sciacquate dopo aver tenuto in posa per una decina di minuti.

Avete scelto la ricetta di scrub al bicarbonato che fa per voi? Ne conoscete altre? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄