Come pulire il beauty case? Ecco tanti consigli utili

Vi siete mai chieste come pulire il beauty case? È un gesto importante! Non si tratta di una questione puramente estetica: nel nostro astuccio possono accumularsi sporcizia, germi e batteri assolutamente da eliminare.

Noi appassionate di makeup e di bellezza non potremmo mai farne a meno, anzi, non è raro che se ne abbia più di uno. Stiamo parlando del beauty case: chi di noi non ne ha almeno uno o due? Che si tratti di un beauty case rigido o di un beauty case morbido o anche di un beauty case da viaggio, uno dei problemi principali è quello della pulizia. Con il passare del tempo, infatti, all’interno del nostro astuccio si accumulano macchie di prodotti, polvere di ombretti e fondotinta, residui di mascara e così via. Non si tratta solo di un problema estetico, ma anche e soprattutto di igiene: non dimentichiamoci, infatti, che dovranno contenere prodotti e accessori che verranno a contatto con il nostro viso e anche con zone molto delicate come quelle del contorno occhi. Vediamo quindi come pulire il beauty case: il procedimento sarà diverso a seconda del materiale di cui è composto.

Prima di cominciare…

Abbiamo visto che il nostro beauty case può diventare un ricettacolo di sporcizia, germi e batteri. Bisogna quindi pulirlo regolarmente, ma per evitare di sporcarlo in maniera eccessiva possiamo tenere in considerazione qualche semplice consiglio. I principali responsabili delle macchie sul nostro astuccio sono i prodotti liquidi, cremosi oppure oleosi: prima di riporli, quindi, assicuriamoci che siano ben chiusi e che il flacone sia integro e non abbia rotture che possono causare perdite e fuoriuscite. I prodotti in polvere, invece, possono essere messi in bustine trasparenti prima di riporli nel beauty case.
Prima di procedere con la pulizia del beauty case, poi, consultate l’etichetta del prodotto: spesso sono riportate le indicazioni per prendersene cura al meglio. E, approfittando del fatto di aver tolto tutti i prodotti dal vostro beauty, passateli in rassegna controllando la data di scadenza e il pao e assicurandovi che siano ancora integri e in buono stato.

Come pulire il beauty case


Leggi anche:

Tutti i modi per riutilizzare e riciclare trucchi e cosmetici che non usiamo più


Come lavare il beauty case morbido in stoffa

Il lavaggio di questo tipo di borsa per cosmetici cambia a seconda dei materiali. Provate per prima cosa a trattare le macchie di olio e di sporcizia con del sapone o dello sgrassatore, strofinandole in maniera delicata con uno spazzolino vecchio o con una spazzola per abiti; se la situazione è critica potete provare anche con qualche goccia di alcol denaturato, facendo attenzione a non rovinare il tessuto.
Se il materiale di cui è composto il vostro astuccio morbido lo consente, potete poi girare al contrario il beauty case, chiudere bene la cerniera e lavarlo in lavatrice a 30 gradi, senza usare l’ammorbidente e senza usare la centrifuga per non rovinare la fodera interna. A questo punto potete farlo asciugare all’aria, preferibilmente senza esporlo direttamente al sole per non rischiare di scolorire il tessuto. L’asciugatrice, invece, è sconsigliata, a meno che non sia espressamente indicato sull’etichetta che è possibile utilizzarla.

Potete anche procedere con il lavaggio a mano del beauty case: rovesciatelo in modo da poter lavare bene la fodera e cominciate a pulirlo in acqua calda con un po’ di detersivo o di sapone, facendo attenzione a rimuovere la sporcizia anche dagli angolini più nascosti e nelle eventuali tasche interne. Dopo questa operazione sciacquatelo bene, anche più volte, in modo da rimuovere ogni traccia di sporcizia e di detergente. Dopo averlo strizzato con delicatezza potete lasciarlo asciugare all’aria, avendo sempre l’accortezza di tenerlo al riparo dai raggi del sole.

Come pulire il beauty case rigido?

Un beauty case rigido può essere pulito solo a mano, dal momento che non potrete certo metterlo in lavatrice! Procuratevi un po’ alcool denaturato e con l’aiuto di un batuffolo di cotone pulite la macchie di mascara e di rossetto, che in genere sono quelle più ostiche. Dopo questo passaggio potrete darvi da fare con una spazzola e un detergente liquido delicato diluito con un po’ di acqua per eliminare sporcizia e batteri. Dopo aver tolto tutti i residui potrete asciugarlo con un panno morbido, ma poi non riponetelo subito: per evitare che si formi della ruggine sulle parti metalliche lasciatelo per qualche tempo all’aria affinché si asciughi alla perfezione.

RONCATO Light beauty case rigido con organizer Blu navy
  • Dimensioni: 36 x 28 x 21 cm Capacità: 13 l Peso: 1.6 kg
  • Pratico organizer interno a scomparti con specchietto.
  • Chiusura a scatto con tripla combinazione.

 

Come pulire il beauty case


Leggi anche:

Come scegliere il beauty case perfetto?


La pulizia di beauty case in plastica, PVC e finta pelle

Questi materiali sono davvero robusti: pulire il vostro beauty case sarà un gioco da ragazzi! Torneranno infatti come nuovi semplicemente strofinandoli con un panno pulito e un po’ di detergente o di sgrassatore. Per le macchie più difficili potrete usare qualche goccia di alcol denaturato da passare con l’aiuto di un batuffolo di cotone. Ricordatevi però di farli asciugare molto bene, soprattutto per non rovinare cerniere e parti metalliche.

Amazon Brand - Eono Beauty Case da Viaggio Clear Borsa da Viaggio Impermeabile Cosmetici Trousse Trasparente Toiletry Bag Kit da Aereo per Liquidi Unisex Sacchetti di Trucco - Trasparente, 2-Pcs
  • Materiale ecologico in PVC: la borsa da viaggio trasparente da toilette è realizzata in materiale...
  • Impermeabile sicuro - articoli da toilette per aerei I sacchetti sono trasparenti e impermeabili per...
  • Rimanere in ordine: la borsa da toilette trasparente per i viaggi aerei tiene le bottiglie, i...

E la pelle?

Un beauty case di pelle sarà sicuramente pregiato e molto resistente, ma allo stesso tempo è molto delicato per quanto riguarda la pulizia. Non bisogna quindi esagerare con l’acqua e con il sapone, ma limitarsi a pulirlo con una spugnetta imbevuta di acqua e detergente oppure con un batuffolo di cotone imbevuto con un po’ di latte detergente, proprio quello che usate per il viso. In questo caso, meglio evitare l’uso di spazzole e spazzolini che potrebbero rovinare la pelle. Lasciatelo poi asciugare in un luogo ben areato lontano dai raggi diretti del sole.

Voi come pulite il vostro beauty case preferito? Avete altri consigli? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄