SKIN CYCLING | Il nuovo trend per la cura della pelle

Avete decine e decine di prodotti per prendervi cura della vostra pelle? Non c'è nulla di sbagliato, ma forse ne potrebbero bastare meno. Scopriamo lo Skin Cycling, il nuovo trend per la cura della pelle!

I social network, e Tik Tok in particolare, sembrano essere una fonte inesauribile di informazioni e di trend skincare. Bisogna sempre prendere con cautela queste nuove tendenze, che spesso durano solo lo spazio di poche settimane: alcune di loro non solo non hanno alcun fondamento scientifico, ma possono addirittura rivelarsi dannose per la nostra salute e per quella della nostra pelle! Non è questo il caso dello Skin Cycling, anche se ognuna di noi dovrà valutare se può fare al caso suo: a lanciare questo trend per la cura della pelle è infatti una dermatologa newyorkese: Whitney Bowe. Tra i trend skincare che hanno tenuto banco negli ultimi tempi su social possiamo ricordare anche il dewy makeup, per un trucco “effetto rugiada” che rende il viso fresco e luminoso, e lo slugging, una pratica skincare che promette di idratare la pelle in profondità.

Cura della pelle, lo stiamo facendo correttamente?

I principali gesti per la cura della pelle sembrano ormai entrati nella routine di tutte noi (o quasi): anche le più inesperte hanno ben chiara l’esigenza di detergere, esfoliare, idratare e nutrire la nostra pelle. A volte, però, ci si lascia prendere dall’entusiasmo e si esagera con la quantità di prodotti o con le loro dosi, ritenendo che ad un prodotto più forte oppure applicato in maggiore quantità o in modo più frequente corrisponda un risultato migliore. Non è sempre così: a volte usare prodotti potenti troppo frequentemente può addirittura provocare irritazioni e danni alla pelle. Questa tendenza si è amplificata durante la pandemia, quando si è riscontrata una maggiore attenzione per la cura della pelle. Di questo si è resa conto anche la dermatologa statunitense Whitney Bowe, che ha deciso di fare un passo indietro e di creare un “rituale” che permettesse alle sue pazienti di prendersi cura della propria pelle senza esagerare e rischiare così di provocarle danni o irritazioni. Il suo nome? Skin Cycling!

Whitney Bowe
Foto Instagram @drwhitneybowe

Leggi anche

SKINCARE ROUTINE | I passaggi per una pelle perfetta

Cos’è lo Skin Cycling?

Quante di noi hanno l’armadietto del bagno pieno di creme, sieri, lozioni e trattamenti per la pelle? In questo non c’è ovviamente nulla di male, ma spesso bastano molti meno prodotti (ma più mirati) per ottenere un risultato migliore. È proprio questa la filosofia proposta da Whitney Bowe, che ha chiamato Skin Cycling il suo programma per semplificare le abitudini skincare delle sue pazienti. La dottoressa sostiene infatti che, come accade per l’allenamento e le diete, bisogna bilanciare bene diversi elementi e concedersi i giusti tempi di recupero. Per la pelle, quindi, è meglio non usare in maniera costante o addirittura quotidiana ingredienti forti come retinoidi o acidi esfolianti: questa pratica potrebbe irritare eccessivamente la pelle.

Skin Cycling, il nuovo trend per la cura della pelle

Il programma Skin Cycling

Come funziona lo Skin Cycling? Questo schema è incentrato sulla skincare serale, suddivisa in periodi di quattro giorni da ripetere ciclicamente. Si procede così:

  • la prima sera è dedicata all’esfoliazione, possibilmente usando esfolianti chimici che preparano al meglio la pelle per i trattamenti dei giorni successivi. Ognuna potrà scegliere il prodotti esfoliante più adatto alla propria pelle; la dottoressa sulla sua pagina Instagram consiglia quelli a base di acido glicolico. Non dimenticate poi una crema idratante!
Offerta
The Ordinary AHA 30% + BHA 2% - Soluzione per peeling, con alfaidrossiacidi e acido salicilico
  • AHA 30% + BHA 2% Peeling Solution è una maschera esfoliante a base d'acqua con alfa e beta idrossi.
  • la seconda sera è dedicata ai retinoidi: il retinolo è un ingrediente essenziale della beauty routine, ma usato troppo spesso rischia di irritare la pelle;
Offerta
Roche P Retinol B3 Serum 30 Ml
  • Scelta intelligente per le necessità quotidiane
  • Prodotto che unisce tradizione ed innovazione
  • Prodotto di ottima qualità, divertimento assicurato
  • la terza e la quarta serata sono dedicate al “riposo” della pelle, che può essere nutrita e riequilibrata, facendo attenzione a ripristinare la barriera cutanea. In queste serate si può optare, ad esempio, per sieri e creme a base di acido ialuronico o per creme dalla consistenza più ricca e con ingredienti nutrienti e lenitivi.
Offerta
60ml. Bio Siero Vitamina C/E ed Acido Ialuronico Puro 100%. Biologico/Vegano. Con Noti Agenti Antirughe, Antimacchie e Antietá. Siero Viso, Collo e Contorno Occhi. Anche per Dermaroller. Made in Italy
  • SIERO CONTORNO OCCHI CON NOTI AGENTI ANTI-ETÀ PER VISO, COLLO, DÉCOLLETÉ, DONNA E UOMO: alla...
  • FORMULAZIONE FRUTTO DI RICERCA SCIENTIFICA ALL'AVANGUARDIA: dermatologicamente testata dal Dip. di...
  • RICCO DI ANTIOSSIDANTI PER UNA PELLE BELLA E DALL'ASPETTO GIOVANE: il siero alla vitamina c è la...

E la mattina? Vietato uscire di casa senza aver pulito la pelle con un detergente delicato, aver applicato un siero alla vitamina C e una crema idratante con un fattore di protezione solare. Se avete dei dubbi o notate reazioni indesiderate della vostra pelle non esitate a rivolgervi al vostro dermatologo!

Avevate già sentito parlare del Skin Cycling? Metterete in pratica questo metodo? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄

Potrebbe piacerti