OSSIGENOTERAPIA PER IL VISO | Tutti i benefici e le controindicazioni

Avete mai sentito parlare di ossigenoterapia viso? Sono moltissime le star che non possono più farne a meno! Scopriamo tutti i segreti di un trattamento di bellezza che promette una pelle ringiovanita e luminosa!

L’ossigenoterapia viso non è certo l’ultimo arrivato tra i trattamenti estetici che riescono a renderci più belle, ma ultimamente ha riscosso l’attenzione di molte star. A renderlo famoso sono state principalmente Madonna e Kate Perry, che lo ritengono tanto efficace da non rinunciarci mai prima di affrontare un red carpet. Non è però un trattamento riservato alle star: possiamo regalarcelo anche noi, sia in un salone di bellezza sia a casa, con gli stessi risultati positivi! Vediamo quindi cos’è l’ossigenoterapia e come funziona!

Cos’è l’ossigenoterapia viso?

L’ossigenoterapia è un trattamento viso non invasivo dai risultati immediatamente visibili, seppure temporanei. L’ossigeno, che in questo caso agisce come un vero e proprio ingrediente di bellezza, viene applicato sulla pelle tramite un apposito aerografo, ma solo dopo una accuratissima detersione che apre i pori e rende la pelle pronta a trarre il massimo beneficio da questo trattamento. Può essere utilizzato su piccole aree specifiche del viso per agire in maniera puntuale su rughe e imperfezioni oppure su viso, collo e décolleté per un effetto globale.
Spesso all’ossigeno vengono aggiunti altri attivi, che si possono personalizzare in base alle proprie necessità, ad esempio con un mix di molecole antiossidanti per le pelli mature o con sostanze purificanti per le pelli acneiche, tanto per fare un esempio.


Leggi anche:

PULIZIA DEL VISO FAI DA TE | 6 Step facili per una pelle perfetta!


Come funziona?

Per sottoporsi ad un trattamento di ossigenoterapia viso è necessario un particolare macchinario che sfrutta l’azione dell’ossigeno iperbarico combinata con sieri all’acido ialuronico, vitamine, antiossidanti e sieri dall’azione specifica. Si tratta di uno speciale aerografo che spinge queste sostanze in profondità nella pelle; si può trovare in centri professionali, che si avvalgono anche di personale specializzato che potrà consigliare la migliore combinazione di sostanze per le esigenze di ogni pelle. Non solo: il trattamento con l’ossigeno è solo l’ultimo step di una skincare approfondita che purifichi a fondo la pelle e ne apra i pori, in modo che l’ossigenoterapia risulti davvero efficace.

Ossigenoterapia viso, tutti i benefici e le controindicazioni

Per chi è adatto questo trattamento?

Da questo trattamento viso possono trarre beneficio tutti i tipi di pelle. È vero che i risultati sono temporanei, ma è anche vero che ci si può sottoporre senza problemi con regolarità; pare anche che a lungo andare, sottoponendovisi con costanza, si riesca a rallentare l’invecchiamento cutaneo. Uno dei principali campi di applicazione dell’ossigenoterapia per il viso è proprio quello che lo vede schierato contro rughe e segni di espressione: fin dal primo trattamento, infatti, stimola la produzione di collagene ed elastina rendendo la pelle più tonica e compatta, migliorandone anche la luminosità. L’ossigeno, inoltre, penetra nei tessuti e riesce a detossificare, rivitalizzare e nutrire in profondità la pelle, risultando quindi molto adatto anche per pelli secche e disidratate.

Non è tutto: l’ossigenoterapia viso è consigliata anche in caso di pelle acneica, dato che l’ossigeno viene veicolato in profondità nei tessuti, detossificandola e levigandola, minimizzando le lesioni già esistenti. Riducendo la produzione di sebo, inoltre, si riesce a contrastare la formazione di brufoli e punti neri.
Si può anche prevedere un trattamento alla fine delle vacanze estive per ridurre le macchie scure e donare un po’ di relax alla pelle, stressata da sole, sudore e bagni frequenti. È inoltre un trattamento abbastanza rilassante, perfetto quindi dopo un periodo di stress per ripartire con il piede giusto (e con una pelle perfetta).

I benefici dell’ossigenoterapia

L’ossigeno applicato sulla pelle tramite un apposito aerografo ha numerose proprietà benefiche:

  • stimola la produzione di collagene ed elastina, rendendo la pelle più tonica e rimpolpata;
  • attenua le rughe;
  • combatte i radicali liberi;
  • dona luminosità alla pelle;
  • attenua gli effetti dell’acne;
  • regola la produzione di sebo;
  • offre un momento di relax, a detta di molte persone che hanno provato questo trattamento.

Leggi anche:

OSSIGENOTERAPIA CAPELLI | Che cos’è, a cosa serve e i benefici per la nostra chioma


Ossigenoterapia: i costi e il numero di sedute necessario

Se avete bisogno di avere una pelle splendente in vista di una grande occasione, l’ossigenoterapia costituisce un trattamento d’urto che renderà la vostra pelle più tonica, levigata e luminosa in maniera visibile, seppure temporanea. I risultati migliori, però, si raggiungono con la costanza: ci vorranno 4 o 5 sedute, in base al tipo di pelle, per ottenere un risultato migliore e più duraturo nel tempo. Dopo questo primo ciclo, si può scegliere di sottoporsi a questo trattamento una volta al mese per mantenerne i benefici e rallentare il processo di invecchiamento cutaneo.
I costi variano da 60 a 150 euro circa, in base alle sostanze che vengono aggiunte al trattamento, all’ampiezza della zona che si vuole trattare e al centro specializzato che si è scelto. Bisogna calcolare, però, che in questa cifra è normalmente compresa anche la pulizia del viso che precede il trattamento vero e proprio.

Ossigenoterapia viso, tutti i benefici e le controindicazioni

Si può eseguire l’ossigenoterapia a casa?

L’ossigenoterapia viso professionale richiede macchinari appositi e mani esperte, ma i suoi effetti si possono in parte replicare anche a casa grazie ad aerografi casalinghi e a speciali maschere che sfruttano l’ossigeno per rendere la pelle più luminosa e per contrastare l’invecchiamento cutaneo. Tra queste ci sono ad esempio le bubble mask, che una volta applicate sul viso assorbono l’ossigeno presente nell’aria, gonfiandosi. Ne esistono di diversi tipi, per le esigenze di tutti i tipi di pelle; in ogni caso si tratta di un rituale rilassante che ci si può regalare anche a casa e di un’alternativa low cost all’ossigenoterapia che, pur con i suoi limiti, offre comunque buoni risultati.

Le controindicazioni dell’ossigenoterapia

Possiamo affermare che l’ossigenoterapia non ha controindicazioni: si tratta infatti di un trattamento non invasivo che prevede che un flusso di ossigeno venga “sparato” sulla pelle. Si potrebbe verificare qualche controindicazione solo in caso di sensibilità eccessiva ad una delle sostanze che vengono aggiunte al trattamento.

Proverete questo trattamento di bellezza per il vostro viso o lo avete già fatto? Raccontateci come è andata!

Redazione Trucchi.tv💄