SEMI DI LINO | Tutte le proprietà e i benefici per la nostra bellezza (+TRUCCHETTI per usarlo)

L'olio di semi di lino è una sostanza del tutto naturale che può dare grandi benefici alla nostra pelle e ai capelli. Vediamo tutti i suoi usi per la nostra bellezza!

Ci sono sostanze naturali che vengono usate fin dai tempi più antichi per prendersi cura della nostra salute e della nostra bellezza. La scienza ha ormai da tempo confermato le proprietà dell’olio di semi di lino per la bellezza di pelle e capelli: vediamo insieme quali sono tutti i suoi effetti benefici e come sfruttarli al meglio!

Cos’è l’olio di semi di lino?

Questo olio naturale si estrae tramite spremitura a freddo dei semi della pianta del lino (Linum usitatissimum), conosciuta fin dai tempi degli antichi Egizi. Si tratta di una pianta erbacea naturale conosciuta perché se ne possono ricavare fibre tessili usate per produrre abiti e tessuti, ma anche per i suoi semi e per l’olio che se ne può ricavare, ricchi entrambi di proprietà benefiche per la bellezza e la salute. L’olio viene infatti usato non solo in cucina come condimento oppure per la nostra salute come integratore, ma può anche essere utilizzato esternamente per nutrire e ammorbidire pelle e capelli.

Semi di lino, le proprietà

Questo rimedio naturale può apportare diversi benefici grazie alle sue numerose proprietà e alle sostanze che contiene. Le sue proprietà ristrutturanti, in particolare per i capelli, sono dovute alla sua alta concentrazione di acidi grassi benefici, come ad esempio l’acido linoleico, l’acido alpha linoleico, l’acido oleico e l’acido palmitico. Non solo: sono presenti anche vitamine del gruppo, B, C ed E, lecitina dall’azione antiossidante, sali minerali come magnesio e calcio, minerali come ferro, zinco, selenio e fosforo e mucillagini. Questo mix conferisce all’olio di semi di lino proprietà lenitive, nutrienti, rigeneranti e antinfiammatorie, a patto che si scelga un prodotto naturale e ottenuto con metodi di estrazione che preservino le qualità dell’olio.

Olio di semi di lino

Olio Semi di Lino Bio 100% Puro Spremuto a freddo 100 ml - Cura dei Capelli - Laborbio
  • 100% Biologico e Naturale - Puro - Spremuto a freddo - Uso alimentare e cosmetico - Non contiene...
  • CAPELLI: Ottimo per per tutti i tipi di capelli, sopratutto crespi e ricci. Li rende morbidi e...
  • USO ALIMENTARE: da utilizzare a crudo come condimento in cucina per insaporire insalate, zuppe e...

Semi di lino, benefici per la pelle

Sulla pelle l’olio di semi di lino ha straordinarie proprietà idratanti grazie alla presenza di acido linoleico, che è in grado anche di rendere i tessuti più tonici ed elastici. Si può quindi usare sia sul viso che su tutto il corpo, insistendo particolarmente nelle zona che necessitano di maggiore idratazione come ad esempio gomiti e ginocchia. Sapevate che si può usare anche come alternativa alla crema per le mani? Potete versarne qualche goccia sulle mani ben lavate e appena umide e distribuirlo su tutta la zona: è un rimedio efficace che può essere usato quotidianamente, soprattutto se avete la pelle delle mani molto secca e screpolata.
L’olio di semi di lino è anche un efficace struccante naturale, che deterge il viso senza irritare pelle e occhi e lasciando la cute ben idratata. Come usarlo a questo scopo? Vi basterà versare qualche goccia di olio su una spugnetta umida e massaggiare su viso e collo con delicati movimenti circolare: la pelle apparirà ben pulita e più luminosa!
Non pensate di doverci rinunciare se avete la pelle grassa o acneica! Tra le proprietà dei semi di lino c’è anche quella seboregolatice, che renderà questo olio un valido alleato anche nel ridurre acne, brufoli e l’effetto pelle lucida.


Leggi anche:

OLIO STRUCCANTE | Come usarlo correttamente e i prodotti migliori che puoi provare


Olio di semi di lino capelli: tutte le proprietà e gli usi

L’olio di semi di lino è famoso soprattutto come rimedio naturale per capelli secchi e spenti. Si può usare per diversi scopi:

  • per combattere le doppie punte: basterà semplicemente massaggiarne qualche goccia sulle punte dei capelli per idratarle e ristrutturarle;
  • per rigenerare la chioma: applicatene qualche goccia dopo lo shampoo sui capelli ancora bagnati per ridare forza e vigore ai capelli sfibrati e spenti;
  • per combattere l’effetto crespo, soprattutto sui capelli ricci;
  • per nutrire e ristrutturare i capelli, applicandone un paio di cucchiai sulla chioma una mezz’ora prima di lavarli e lasciando agire questo impacco: i vostri capelli appariranno più forti e più luminosi;
  • per eliminare la forfora: l’olio di semi di lino, infatti, regola la produzione di sebo e normalizza il cuoio capelluto;
  • per proteggere la chioma da sole e salsedine in estate.

Leggi anche:

I migliori prodotti per capelli crespi


Olio di semi di lino e capelli, le regole per usarlo al meglio

L’olio di semi di lino, come abbiamo visto, è un concentrato di proprietà benefiche per i nostri capelli. Per ottenere una chioma sana, morbida, luminosa e ristrutturata, però, è bene seguire alcune semplici regola che ci permetteranno di sfruttare tutte le proprietà di questa sostanza naturale senza appesantire i capelli:

  • attenzione alle quantità: poche gocce (5 o 6, ma questo cambierà in base alla lunghezza dei vostri capelli) sono più che sufficienti per idratare la chioma senza appesantirla;
  • l’olio di semi di lino si usa prevalentemente come impacco pre-shampoo, lasciandolo in posa per una decina di minuti prima di lavare i capelli con uno shampoo delicato. In questo caso è meglio applicare l’olio sui capelli umidi, che in questo modo assorbiranno meglio le sostanze benefiche contenute nell’olio;
  • sarebbe meglio non usare questo olio come impacco pre-shampoo se si usano shampoo e prodotti per capelli con siliconi, perché questi – pur non essendo assolutamente dannosi – tendono a coprire il capelli con una patina impermeabile che impedisce al fusto di assorbire l’olio.

Come usare il gel di semi di lino per i capelli?

Il gel di semi di lino può essere molto utile per prenderci cura della bellezza dei nostri capelli, sia lisci che ricci. Prepararlo è abbastanza semplice: dovrete lasciar bollire 30 grammi circa di semi di lino posti all’interno di un infusore in 200 ml di acqua per circa 5-10 minuti. Tenete conto che più cuociono i semi e più il gel sarà forte e concentrato. Lasciate riposare per un’ora circa, poi estraete l’infusore: il vostro gel di semi di lino è pronto da usare! Potrete anche conservarlo in frigorifero in un contenitore ben chiuso per qualche giorno. Potete aggiungere al vostro composto un cucchiaio di succo di limone che agirà sui capelli come lucidante oppure 2 o 3 gocce di olio essenziale a vostra scelta.


Leggi anche:

Come fare il gel di semi di lino e come usarlo | VIDEO TUTORIAL


Come si usa il gel di semi di lino? Questo preparato del tutto naturale è particolarmente adatto per capelli secchi, fragili, crespi e opachi, ma può essere usato con qualsiasi tipo di capello, anche trattato o colorato. Potete utilizzarlo principalmente per due scopi:

  • come impacco nutriente e ristrutturante pre-shampoo. In questo caso dovrete applicarlo sui capelli, dalle radici alle punte, e lasciarlo in posa per un’ora circa prima di procedere al normale lavaggio;
  • per lo styling dei capelli, per dare loro definizione, morbidezza e luminosità. Prendete un po’ di gel e distribuitelo sulle mani sulla chioma ancora umida o addirittura bagnata, soprattutto per chi ha i capelli ricci. Potrete così modellare i vostri capelli prima di asciugarli.

Comincerete a usare i semi di lino per i vostri capelli oppure già lo fate? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄

Potrebbe piacerti