8 Buoni motivi per usare la niacinamide per la nostra skincare

La niacinamide è una sostanza dal nome complicato, ma che imparerete ad amare grazie alle sue mille virtù per la nostra pelle. Ecco 8 buoni motivi per inserirla nella nostra skincare!

Avete già sentito parlare della niacinamide? È conosciuta anche come Vitamina B3 e le sue mille virtù benefiche per la nostra pelle hanno reso questa sostanza uno degli ingredienti star di molti prodotti cosmetici. Vediamo insieme tutti i buoni motivi per inserire la niacinamide nella nostra skincare?

Cos’è la niacinamide

La niacinamide, chiamata anche nicotinamide o Vitamina B3, è un componente che si è ritagliato un ruolo sempre più importante nella cura della pelle, dato che è in grado di apportarle moltissimi benefici, tutti provati scientificamente.
Il nostro corpo non è in grado di sintetizzarla quindi, oltre che con creme e sieri, è necessario assumerla attraverso l’alimentazione oppure integratori specifici. I cibi che contengono Vitamina B3 sono principalmente:

  • carni bianche;
  • fegato di manzo;
  • pesce (in particolare salmone, tonno, sarde, acciughe e pesce spada);
  • latte e formaggi;
  • spinaci;
  • arachidi;
  • cereali integrali;
  • lievito di birra.

E veniamo ai buoni motivi per introdurre creme e sieri a base di niacinamide nella nostra skincare!

1 – Contrasta l’invecchiamento cutaneo

Ci sono ormai diversi studi che dimostrano che la niacinamide è un’ottima alleata contro l’invecchiamento cutaneo, che non solo agisce sui segni del tempo già presenti, ma è in grado di prevenirne la formazione. Riduce quindi sia le piccole rughe sia i solchi più profondi in maniera duratura, soprattutto se viene abbinata ad altri ingredienti come, ad esempio, l’acido ialuronico: grazie all’azione combinata di questi due ingredienti la pelle apparirà non solo rimpolpata e rassodata, ma anche più liscia, fresca e luminosa. Anche il colorito risulterà più omogeneo e meno spento, anche in inverno.

2 – Protegge la pelle dalle aggressioni esterne

La niacinamide rinforza la barriera cutanea, contribuendo a formare il film lipidico che protegge la nostra cute dalle aggressioni esterne come ad esempio freddo, vento, raggi solari e inquinamento atmosferico. Una maggiore stimolazione della produzione di lipidi e ceramidi, che formano lo “scudo” della pelle, impedisce la dispersione di liquidi e previene così la disidratazione cutanea.

Siero alla Vitamina B3 con il 5% di Niacinamide di Eva Naturals (60 ml) - La niacinamide apporta benefici alla pelle con un incredibile effetto anti-invecchiamento
  • Migliora l'elasticità: invecchiando, una perdita di elasticità significa che la pelle non ha la...
  • Dissolvenza Scolorimento: che cos'è la niacinamide? È la risposta della natura per lasciarsi alle...
  • Migliora il tono della pelle: l'acido ialuronico e la vitamina B3 sono una combinazione creata nel...

3 – La niacinamide contro acne, punti neri e pori dilatati

L’efficacia della niacinamide è provata anche contro acne, punti neri e pori dilatati. La sua azione antibatterica e astringente blocca la proliferazione dei germi sul derma che non fanno che aggravare il problema: purificare la pelle è il primo passo per una pelle più bella e più sana, priva di brufoli e arrossamenti dovuti all’acne. La Vitamina B3, inoltre, elimina l’eccesso di sebo all’interno dei pori contribuendo così a restringerli. La sua efficacia è ancora maggiore se affianchiamo alla niacinamide l’acido salicilico, un potente purificatore che svolge un’azione esfoliante in grado di eliminare le cellule morte, liberare i pori ostruiti e rimuovere ogni impurità. Applicando questi due attivi oppure un solo prodotto che li contenga entrambi otterremo una pelle innanzitutto più sana, e anche più uniforme, levigata e rigenerata.

8 buoni motivi per usare la niacinamide per la nostra skincare - the ordinary
Foto Instagram @kiabeautycenter

Leggi anche:

La perfetta skincare per prendersi cura della pelle acneica


4 – È efficace contro i segni dell’acne

La vitamina B3, grazie al potere schiarente e illuminante, è in grado di agire in maniera efficace su cicatrici e segni dell’acne, ma anche sulle macchie, sulle irregolarità e sulle imperfezioni che caratterizzano la pelle acneica. I primi benefici si vedranno già dopo qualche settimana di uso regolare di un trattamento alla niacinamide, meglio se consigliato dal proprio dermatologo.


Leggi anche:

MACCHIE SOLARI SULLA PELLE: le cause e tutti i rimedi


5 – La niacinamide regola la produzione di sebo

Una pelle grassa trarrà sicuramente beneficio dall’applicazione di creme e sieri con Vitamina B3. Questa sostanza ha infatti un’azione seborelatrice, in grado di limitare con delicatezza la produzione di sebo. Non bisogna infatti dimenticare che un trattamento troppo aggressivo potrebbe apparire efficace all’inizio, ma poi per reazione provocherà una produzione di sebo ancora maggiore, aggravando il problema. Grazie all’applicazione di niacinamide la pelle apparirà opacizzata, pura e rivitalizzata.


Leggi anche:

PELLE GRASSA: Come riconoscerla, Rimedi e i Prodotti Giusti


6 – Disinfiamma e lenisce la pelle

Questa sostanza dalle mille virtù svolge anche un’azione lenitiva che attenuerà i rossori dovuti ad acne, dermatite, eritemi e couperose, ma anche a scottature e infiammazioni di varia natura. In questo caso, l’effetto sarà sorprendentemente rapido ed efficace.

8 buoni motivi per usare la niacinamide per la nostra skincare

The Ordinary - Siero antirossore, niacinamide 10% + zinco 1%, 30 ml, formulazione clinica con integrità
  • Il siero Ordinary Niacinamide è un trattamento per la pelle contro le imperfezioni e per il...
  • Niacinamide, la vitamina B3 riduce la comparsa di macchie e la congestione della pelle. Un'alta...
  • Controindicazioni: se si fa un uso topico della vitamina C nell'ambito del proprio regime di cura...

7 – Riduce le macchie scure

Tra i danni provocati dai danni del sole ci sono anche le antiestetiche macchie scure, che derivano da un accumulo di melanina in una determinata zona. La niacinamide rientra spesso nelle formulazioni dei trattamenti depigmentanti che hanno lo scopo di attenuare questo inestetismo.


Leggi anche:

Le migliori creme schiarenti per le macchie solari sul viso


8 – Protegge dai danni dei raggi UV

Non solo la niacinamide non è fotosensibilizzante, ma un uso regolare durante il periodo estivo regalerà un’abbronzatura sana e uniforme, senza rossori, scottature e macchie scure. La Vitamina B3 ha anche un’azione antiossidante, idratante e antinfiammatoria contro i danni provocati dai raggi UVA e UVB. Si possono scegliere sia creme solari sia doposole che contengono questa sostanza, oltre ad assumere maggiori quantità di Vitamina B3 tramite l’alimentazione e appositi integratori.

Offerta
Vitamaze® Vitamina B Complex Alto Dosaggio, 180 Compresse Vegan 6 Mesi di Assunzione, B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9, B12 Pura, Qualità Tedesca, Integratore Alimentare senza Additivi non Necessari
  • ALTO DOSAGGIO 180 compresse, piccolo e vegane per un’assunzione continua di 6 mesi con 8 vitamine...
  • VEGANO: Le nostre compresse di vitamine del complesso B sono prodotte esclusivamente con ingredienti...
  • LA MIGLIORE BIODISPONIBILITÀ: Prive di stearato di magnesio (sali di magnesio degli acidi grassi),...

Vi abbiamo convinto a provare questo principio attivo dalle mille proprietà benefiche? Fateci sapere come è andata sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄