Come preparare la pelle al sole per avere un’abbronzatura perfetta

Dall'alimentazione alla cura della pelle, ecco i consigli per un'abbronzatura perfetta

Avere un’abbronzatura perfetta e dorata è il sogno di molti, ma spalmarsi una protezione solare e mettersi al sole non basta: per un risultato ottimale, sano e duraturo c’è bisogno di preparare la pelle al sole. Questo non vale solo per le persone che hanno una pelle predisposta a scurirsi, ma anche e soprattutto per chi ha una pelle che non si abbronza facilmente e che spesso rischia scottature ed eritemi. Vediamo quindi qualche consiglio per preparare la pelle al sole e favorire l’abbronzatura.

Uno scrub per esfoliare la pelle

Dopo un inverno in cui la nostra pelle è stata esposta a smog e inquinamento e in cui ha visto ben poco la luce del sole, la prima mossa per prepararla all’abbronzatura è quella di fare uno scrub esfoliante e delicato per eliminare le cellule morte e rigenerare la cute. Avrete subito un aspetto più luminoso e sano: potete cominciare con questo trattamento anche un mese prima di iniziare a esporvi al sole, ripetendo lo scrub una o due volte a settimana, a seconda del vostro tipo di pelle.

Una pulizia profonda per la pelle del viso

È sicuramente la pelle del viso quella che ha sofferto maggiormente per via di freddo, inquinamento e smog e che probabilmente ha risentito di più dei vostri periodi di stress. Non dimenticate, poi, che sarà esposta ai raggi del sole più del vostro corpo. Per questo motivo si merita una pulizia profonda che la disintossichi ed elimini tutte le sostanze inquinanti che può aver accumulato e che potrebbero peggiorare i danni del sole. Provate con una maschera a base di argilla oppure con un prodotto a base di zeolite, un minerale con una efficace azione disintossicante e protettiva. Chi ha una pelle grassa e impura può affidarsi ad una black mask dall’effetto purificante, mentre se avete una pelle secca controllate che nella vostra maschera purificante ci siano anche ingredienti idratanti e lenitivi come ad esempio l’olio di mandorle o la bentonite, un tipo di argilla della ottime capacità purificanti ma che al tempo stesso è nutriente.

maschera viso

L’idratazione che viene dall’interno

Usare quotidianamente creme idratanti è importante, ma se non beviamo acqua a sufficienza la nostra pelle apparirà comunque secca e si screpolerà facilmente, rovinando la nostra bella abbronzatura. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno è solo il punto di partenza: durante la giornata dovrete prediligere cibi ricchi di acqua come frutta e verdura.

L’importanza dell’alimentazione

La pelle deve essere nutrita non solo “da fuori” con i giusti prodotti, ma anche “da dentro” e non solo per avere una splendida abbronzatura dorata estiva, ma per avere una pelle sana e luminosa tutto l’anno. In questo senso l’alimentazione è fondamentale. Per stimolare l’abbronzatura anche a tavola potete puntare su cibi ricchi di betacarotene, di acidi grassi Omega 3 e di vitamine. Per quanto riguarda gli Omega 3, via libera a salmone, pesce azzurro e frutta secca, in particolare le mandorle: potete consumarne anche una ventina al giorno come spuntino, vi aiuteranno a mantenere la pelle sana. Gli alimenti ricchi di betacarotene, ormai è noto, sono principalmente quelli di colore rosso-arancione come le carote, i pomodori, le albicocche, le pesche, l’anguria e il melone, ma anche le verdure a foglia verde e i cereali.

Cibi ricchi di betacarotene


Leggi anche:

Alimentazione Sana | Cosa Mangio in un Giorno (+ Ricetta Pancake Proteici e Dolci Light)


Gli integratori per l’abbronzatura

Se seguite già una buona alimentazione e bevete a sufficienza ma volete fare qualcosa in più per preparare la pelle al sole potete assumere degli integratori per l’abbronzatura che vi diano una mano nella missione abbronzatura perfetta. In genere contengono antiossidanti, betacarotene e vitamina C: pur non essendo farmaci, sarebbe meglio chiedere un consiglio al vostro medico primo di cominciare ad assumerli in modo da assicurarvi che siano adatti per voi. Bisogna poi ricordare che l’assunzione di integratori solari non sostituisce in alcun modo la protezione solare, che va comunque sempre applicata.


Leggi anche:

Migliori Creme Solari 2020 per viso e corpo


Isdin, ad esempio, propone le capsule SunIsdin che, grazie ad una combinazione di antiossidanti, carotenoidi e vitamina D, aiutano a proteggere la pelle dallo stress ossidativo e contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario. Sarebbe consigliato cominciare a prenderle circa 15 giorni prima di cominciare ad esporsi al sole.

Isdin SunIsdin Capsule

SunIsdin Capsulas

Anche le capsule Sunissime di Lierac consentono di preparare la pelle al sole e di sublimare l’abbronzatura con un mix di antiossidanti, vitamina E, selenio, carotenoidi, olio di borragine ed estratto di curcuma.Lierac Sunissime

Lierac Sunissime

Tra gli integratori per preparare la pelle al sole possiamo annoverare anche Plusol.in di Skinius, che ha il compito di migliorare la produzione di melanina. Si vedrà un effetto positivo sull’abbronzatura e sulla luminosità della pelle in generale grazie agli antiossidanti contenuti in queste capsule a base di rame, estratto di pino marino e zeaxantina, un carotenoide estratto dai fiori di tagete.

Skinius Plusol.IN

Skinius Plusol.IN


Leggi Anche:

Integratori Alimentari Skinius Nutraceuticals – Bellezza IN & OUT


Entra a far parte della community di Trucchi.tv
Iscriviti subito al gruppo privato su Facebook!

Ultra Heliocare è indicato per i soggetti considerati a rischio come persone appartenenti al fototipo I e II, quindi con una carnagione molto chiara e che tende a scottarsi, a chi soffre di psoriasi, fotodermatosi e vitiligine e a chi svolge un’attività sportiva o lavorativa all’aria aperta.
Grazie ai suoi principi attivi è in grado di proteggere non solo la pelle da eritemi e dai danni provocati dai raggi del sole, ma fornisce anche una buona protezione oculare.

ultra heliocare

Ultra Heliocare


Leggi anche:

Recensione Protezione Solare Heliocare 360° Airgel SPF 50+


Lutein lycopene carotene complex è un integratore alimentare naturale firmato Solgar che contiene sostanze preziose per la nostra abbronzatura ma non solo.Il betacarotene e il licopene, responsabili della colorazione di carote e pomodori, proteggono la pelle dai danni del sole, mentre luteina e zeaxantina sono i principali componenti del pigmento maculare della retina e hanno il compito di filtrare la luce e di permettere la visione diurna e notturna. Anche in questo caso, quindi, anche gli occhi saranno protetti dai danni del sole.

Solgar Lutein Licopene Carotene Complex

Solgar Lutein Lycopene Carotene Complex

Azione antiossidante anche per Rilastil Sun System integratore, che contrasta i processi ossidativi causati dai radicali liberi in seguito all’esposizione al sole e all’inquinamento grazie a Vitamina E, Selenio, grassi polinsaturi, L-tirosina, estratto dei semi d’uva e olio di borragine. Assunto regolarmente dona una pelle più sana e luminosa e protegge dagli eritemi solari.

rilastil sun system

Rilastil Sun System

BioNike Defence Sun è un integratore alimentare che contiene importanti elementi nutrizionali che aiutano a garantire un’azione antiossidante e una buona fotoprotezione della pelle, anche quando si sta molto all’aria aperta. Tra questi ingredienti ci sono ad esempio la vitamina C ed E, lo zinco, il rame e il licopene. Per un’azione migliore, visibile anche sull’abbronzatura, si consiglia di cominciare ad assumere le capsule 20 o 30 giorni prima di cominciare a esporsi al sole.

bionike defence sun

BioNike Defence Sun

Esporsi al sole gradualmente

È finalmente giunto il momento di mettersi al sole! Anche se avete seguito alla lettere i nostri consigli, però, l’esposizione deve essere graduale. Soprattutto se avete la pelle molto chiara fate attenzione a non stare troppo tempo al sole, per i primi giorni un quarto d’ora può bastare. Allungate gradualmente questi tempi; alla fine della vacanza avrete un’abbronzatura perfetta e, soprattutto, sana.

protezione solare

La giusta protezione solare

La crema solare è d’obbligo sempre, anche se vi esponete al sole per poco tempo e anche se la giornata vi sembra nuvolosa. Il fattore di protezione deve essere adeguato al vostro fototipo ed è quindi fondamentale scegliere la migliore crema solare per la vostra pelle: cominciate pure da un SPF molto alto anche se avete la carnagione scura, potrete abbassarlo man mano che passano i giorni.

L’ultimo consiglio? Non dimenticate di proteggere anche le labbra, che sono molto vulnerabili ma spesso vengono dimenticate. Proteggetele con un prodotto apposito, proprio come fate per il resto del vostro corpo.

Redazione Trucchi.tv💄