COME CURARE I CAPELLI DOPO L’ESTATE? | Ecco i migliori trattamenti da provare

Il sole e la vita all'aria aperta hanno probabilmente messo a dura prova la nostra chioma. Cosa fare? Ecco come prendersi cura dei capelli dopo l'estate!

La fine delle vacanze estive è vicina per molte di noi. Il sole, le belle giornate, la possibilità di stare più tempo all’aria aperta e il relax ci hanno sicuramente reso più belle, ma può essere che i nostri capelli abbiano bisogno di qualche attenzione in più per tornare al loro splendore. I raggi del sole, la salsedine, il cloro della piscina e il vento possono infatti averli sottoposti ad un po’ di stress e averli così resi più fragili e opachi. Non solo: l’avvicinarsi del cambio di stagione può anche intensificarne la naturale caduta. Cosa fare? Niente paura, possiamo rimediare con alcuni trattamenti ad hoc: vediamo insieme cosa sapere sulla cura dei capelli dopo l’estate!

Le buone abitudini per capelli sani e lucenti

Per prendersi cura dei capelli dopo l’estate, se già non lo fate, sarebbe meglio acquisire alcune buona abitudini da seguire tutto l’anno. Queste piccole attenzioni renderanno i capelli più sani e più forti, quindi meno soggetti a rovinarsi anche in situazioni di stress. I consigli per capelli forti e lucenti sono:

  • evitare di sottoporre i capelli a temperature eccessive. Bisogna quindi prestare attenzione alla temperatura del phon e a non tenerlo troppo vicino ai capelli nella fase di asciugatura; sarebbe poi meglio limitare l’uso della piastra e utilizzare un apposito termoprotettore prima della piega;
    – limitare l’uso dei classici elastici per capelli: meglio puntare su un accessorio in silicone o su uno scruchie in seta;
  • nel periodo estivo sarebbe meglio mettere in pausa trattamenti come stiratura e permanente;
  • se si prevede di esporre i capelli a raggi UV, salsedine e cloro, meglio premunirsi di appositi prodotti protettivi che riescano a ridurre gli strapazzi a cui sottoporremo la nostra chioma;
  • anche l’alimentazione ha la sua importanza! Una dieta sana e varia, ricca di vitamine e di nutrienti essenziali, renderanno la chioma più lucida e sana che mai.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trucchi.tv (@trucchitv)


Leggi anche:

10 migliori spray solari protettivi per capelli


Maschere e impacchi per capelli rovinati

Se durante l’estate sono state usate alcune precauzioni, come ad esempio l’uso di oli protettivi e di maschere idratanti periodiche, è difficile che i capelli siano così rovinati da dover richiedere un taglio drastico. In questo caso, se i capelli appaiono fragili, sfibrati e un po’ spenti, basterà coccolarli con maschere e impacchi che li aiutino a ritrovare lucentezza e morbidezza. Si possono acquistare prodotti ad hoc oppure preparare maschere e impacchi fai da te personalizzati da effettuare prima o dopo lo shampoo. L’ideale è utilizzare sostanze altamente nutrienti, come ad esempio il burro di karitè, che contiene elevate quantità di acidi grassi essenziali, vitamina A e vitamina E, l’olio di mandorle o l’olio di cocco. Si possono combinare tra loro diversi ingredienti naturali, in modo da ottenere esattamente quello che ci vuole per i propri capelli.

A seconda di ciò che si decide di utilizzare, le modalità di applicazione possono variare, ma in generale per nutrire la chioma in profondità si consiglia di lasciar agire il composto sui capelli umidi oppure asciutti per una mezzora circa, meglio se avvolti in un asciugamano tiepido per amplificarne l’effetto benefico oppure una cuffia che mantenga il microclima caldo. Successivamente si possono lavare i capelli con uno shampoo delicato. Per una cura d’urto per capelli danneggiati dal sole se ne possono fare due o tre alla settimana, per poi passare ad un’applicazione più saltuaria ma comunque regolare.

Cura dei capelli dopo l'estate, i trattamenti da provare

Coco & Eve Like a Virgin - Maschera per Capelli al Cocco e Fichi. Trattamento Capelli Danneggiati | Maschera Idratante Capelli con Olio di Argan per Capelli (60ml)
  • BEST SELLER. Tutti ne parlano! Vincitrice di 13 premi, la maschera Coco & Eve 5 in 1 fa miracoli!...
  • ADDIO CAPELLI ROVINATI! Benvenuti capelli lisci e setosi! I tuoi capelli saranno più belli e...
  • UNA VERA TRASFORMAZIONE PER I CAPELLI. I nostri clienti non possono evitare di parlarne! "ripara i...

Leggi anche:

10 maschere naturali per capelli rovinati


Cura dei capelli dopo l’estate: i prodotti senza risciacquo

Una buona alternativa a maschere e impacchi sono i prodotti senza risciacquo, che agiscono sui capelli in profondità. In genere si applicano sui capelli asciutti di sera, in modo che possano agire indisturbati per tutta la notte; di norma hanno texture leggere che lasciano i capelli morbidi e setosi e non richiedono un risciacquo la mattina dopo.


Leggi anche:

Maschere capelli notte | I migliori prodotti che agiscono mentre dormiamo


Gli oli per nutrire la chioma

Molte di noi hanno il timore che applicare un olio significhi ritrovarsi capelli unti e pesanti. In realtà non è così: applicando un olio naturale sui capelli umidi, facendo attenzione a non esagerare con le quantità, renderà i capelli morbidi e setosi ma non grassi. L’olio può essere lasciato in posa per una mezz’ora circa prima dello shampoo, ma anche applicato sui capelli prima della messa in piega per scongiurare l’effetto crespo. Gli oli per capelli più consigliati sono l’olio di cocco, l’olio di mandorle per chi ha capelli abbastanza spessi e corposi, l’olio di jojoba per chi ha capelli sottili, l’olio di argan per chiome molto secche; l’olio di semi di lino, infine, è adatto a tutti i tipi di capelli.

Cura dei capelli dopo l'estate, i trattamenti da provare

OGX, Olio per Capelli a Forte Penetrazione, Olio di Argan del Marocco, per Capelli Secchi, Ruvidi o Dannegiatti, 100 ml
  • OGX Argan olio del Morocco extra penetrante contiene una miscela ottimale di olio di Argan del...
  • L'olio di Argan utilizzato in questa linea è ricco di vitamina E e antiossidanti; questo...
  • Grazie a questo olio per capelli di OGX, puoi proteggere i tuoi capelli dai danni causati dal calore...

E i capelli fini?

Chi ha i capelli sottili spesso pensa che i normali trattamenti nutrienti possano risultare troppo “consistenti” per il proprio tipo di capello e ha il timore di trovarsi con capelli ingrassati e pesanti. Al contrario, però, anche i capelli fini hanno bisogno di nutrimento, basta solo scegliere i prodotti giusti, dalla texture leggera e che si assorbe rapidamente. Una volta individuato il prodotto giusto, basterà applicarlo con regolarità per vedere una chioma più lucente, morbida ed elastica e meno capelli spezzati tra le setole della spazzola.

I trattamenti salva chioma per la cura dei capelli dopo l’estate

Se i capelli, e soprattutto le lunghezze, risultano molto secchi e sfibrati, non date ancora per scontato che sia necessario tagliare i capelli. Sarà il vostro parrucchiere di fiducia a potervi consigliare, se ritiene che possa essere utile, un trattamento che vi aiuti a riparare la chioma. Una possibilità è costituita ad esempio dai trattamenti alla cheratina, che ristrutturano profondamente la fibra capillare e ricompattano le cuticole, che durante l’estate possono essersi sollevate dando ai capelli un aspetto secco e opaco. Un’altra opzione può essere un impacco a base di vitamine e aminoacidi, che ristrutturano i capelli ma in maniera meno forte rispetto alla cheratina.

Cura dei capelli dopo l'estate, i trattamenti da provare

Quando darci un taglio?

I vostri capelli sono davvero molto danneggiati? Se appaiono opachi, secchi, ruvidi al tatto e non più in grado di riflettere la luce, una spuntatina potrebbe essere necessaria. In questo modo non solo eliminerete la parte della chioma più provata da sole e aggressioni esterne, ma i capelli sembreranno più pieni e voluminosi. Potreste puntare, ad esempio, su un taglio con scalature ai lati per capelli lunghi oppure su uno sfilato leggero che elimini le punte rovinate e metta in risalto le ciocche schiarite naturalmente dal sole. Se invece è un taglio corto ad aver perso forma e vigore, è il momento di osare un taglio ancora più corto e grintoso, giocando con ciuffi, frange e scalature.

Voi come curate i vostri capelli dopo l’estate? Fateci sapere i vostri segreti di bellezza sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄