8 consigli per curare i capelli in estate

Estate fa rima con sole, mare e vacanze; non è raro però che i nostri capelli possano soffrire un po' di più in questo stagione. Scopriamo insieme alcuni utili consigli per curare i capelli in estate e averli sempre sani e splendenti!

Durante la stagione estiva i nostri capelli sono più in mostra che mai: amiamo infatti lasciarli sciolti oppure raccoglierli in acconciature che mettano in risalto la nostra abbronzatura o ancora lasciarli asciugare all’aria e creare beach waves che sanno d’estate. Ma non è tutto oro quello che luccica: il sudore, il caldo, i raggi del sole, la salsedine e il cloro delle piscine mettono a dura prova la nostra chioma, che finita la bella stagione si ritrova spesso sfibrata e bisognosa di un bel taglio. Deve essere per forza così? In realtà no, ci sono alcuni consigli per curare i capelli in estate che ci permettono di mantenere la chioma sana, lucida e forte. Scopriamoli insieme!

1 – Non lavare i capelli tutti i giorni se non è necessario

Tutte noi durante la bella stagione tendiamo a lavare più spesso i nostri capelli a causa del sudore, del caldo e del contatto con l’acqua del mare o della piscina. In questi casi uno shampoo è necessario, ma se vi accorgete che i vostri capelli non sono veramente sporchi potete scegliere delle alternative al lavaggio vero e proprio che vi permetteranno di avere una chioma pulita senza stressarla con lavaggi troppo frequenti. Si può ad esempio provare la tecnica del cowash, cioè un lavaggio effettuato solo con il balsamo, che rispetto allo shampoo risulta più delicato, avendo cura di scegliere un prodotto leggero e non troppo ricco. Fate attenzione anche alla temperatura dell’acqua, che non dovrebbe mai essere bollente; l’ultimo risciacquo, inoltre, potreste effettuarlo con acqua fredda per richiudere le cuticole e rendere la chioma più lucente. Certo, andrebbe fatto tutto l’anno, ma in inverno questo gesto richiede un po’ di coraggio!


Leggi anche:

Cowash e gelwash, cosa sono?


2 – Scegliere lo shampoo giusto

Per la cura dei capelli in estate potreste scegliere uno shampoo diverso da quello che utilizzare durante il resto dell’anno. Pur facendo attenzione, infatti, è normale dover lavare i capelli più spesso, quindi la vostra scelta potrebbe ricadere su uno shampoo delicato per lavaggi frequenti, puntando su prodotti leggeri, idratanti e adatti anche ad una cute sensibile. I vostri capelli saranno così meno secchi e disidratati, cosa che limiterà la comparsa del tanto odiato effetto crespo.

9 consigli per curare i capelli in estate

3 – Cura capelli in estate: trattamenti pre-shampoo e maschere idratanti

In estate è più facile avere capelli secchi a causa delle temperature elevate e di tanti altri fattori. Possiamo quindi dedicare loro qualche attenzione extra, come ad esempio un trattamento pre-shampoo da applicare una o due volte alla settimana oppure una maschera capelli idratante, che regali alla chioma una sferzata di nutrimento e di idratazione extra. In entrambi i casi potrete scegliere di acquistare prodotti appositi in commercio oppure di realizzare delle maschere naturali per capelli con ingredienti che possano nutrire e riparare i capelli. Tra questi troviamo ad esempio l’olio d’oliva, il miele, il tuorlo d’uovo, l’olio di cocco o quello di jojoba.


Leggi anche:

COME CURARE I CAPELLI DOPO L’ESTATE? | Ecco i migliori trattamenti da provare


4 – Puntare su un’asciugatura delicata

Le lunghe e calde giornate estive sono l’ideale per dimenticare il phon in un cassetto e lasciare che i nostri capelli bagnati in estate asciughino all’aria aperta. In questo modo eviteremo di seccare ulteriormente i capelli! Se proprio non sopportate la sensazione dei capelli bagnati potreste asciugarli solo sulla nuca e vicino alle orecchie oppure procedere con l’asciugatura ma usando una temperatura piuttosto bassa.

5 – Evitare piastra e arricciacapelli

Durante la stagione calda, diciamolo pure, usare phon, piastra o arricciacapelli diventa quasi una tortura. La buona notizia è che, viste le temperature, potremmo farne a meno e lasciare i nostri capelli liberi di esprimersi. Se proprio non ne potete fare a meno, cercate almeno di ridurne l’uso e di proteggerli durante lo styling con prodotti termoprotettori che li proteggano e li nutrano.

consigli per curare i capelli in estate

6 – Proteggere i capelli dal sole

Spesso ci prendiamo giustamente cura delle nostra pelle durante l’esposizione al sole, ma pensiamo più raramente a proteggere i capelli dai raggi UV. La prima cosa da fare è quella di proteggerli, quando possibile, con un cappelo di paglia o di cotone oppure con un foulard. Puntate poi su uno spray protettivo specifico per i capelli, che li proteggerà dal sole e li renderà al tempo stesso più morbidi e lucenti. In commercio sono disponibili diversi tipi di prodotti tra cui scegliere quello più adatto alle nostre esigenze e al nostro tipo di capello. Si possono ad esempio scegliere formulazioni in olio oppure in gel, da distribuire su tutta la lunghezza del capello e anche sul cuoio capelluto. Certo, perchè anche una eccessiva esposizione del cuoio capelluto al sole senza protezione può darci problemi, come ad esempio scottature, invecchiamento cutaneo precoce e anche la forte caduta dei capelli in estate che a volte notiamo, dovuta proprio ad una compromessa funzionalità dei bulbi piliferi. Molti spray protettivi, inoltre, proteggono la chioma anche da cloro e salsedine: impossibile farne a meno! Chi ha capelli molto secchi e disidratati può puntare su un olio per capelli che abbia queste caratteristiche, mentre per i capelli grassi in estate sono più indicati prodotti in gel o latte oppure le acqua spray, che appesantiscono meno la chioma.

7 – Scegliere gli elastici giusti

Tenere i capelli legati in estate spesso è la soluzione più pratica per evitare che si annodino e si rovinino. Attenzione però all’elastico che sceglierete: meglio puntare su un elastico morbido, che non stringa troppo rovinando i capelli e facendovi venire mal di testa. Potete scegliere i classici e coloratissimi scrunchies, magari abbinandoli all’outfit o al costume, oppure su elastici a molla che assicurano una buona tenuta e non hanno bisogno di asciugarsi.

consigli per curare i capelli in estate

8 – Cura capelli in estate: Attenzione ai capelli colorati

Con l’avvicinarsi della stagione estiva sarebbe meglio evitare di tingere o decolorare i capelli, dal momento che con l’esposizione al sole o con il contatto con sale e cloro potrebbero prendere sfumature e riflessi indesiderati. Se ciò non è possibile assicuratevi di applicare con costanza prodotti protettivi studiati appositamente per i capelli colorati, che eviteranno spiacevoli inconvenienti.

Avete altri consigli per la cura dei capelli in estate? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv 💄