SKINCARE ROUTINE | I passaggi per una pelle perfetta

Una passata di crema idratante non basta: per avere una pelle sana e luminosa è necessaria una buona skincare routine, personalizzata in base alle proprie caratteristiche e al proprio tipo di pelle. Vediamo insieme i passaggi principali!

Tutte noi sappiamo bene quanto sia importante una buona skincare routine, cioè i gesti da compiere quotidianamente per avere una pelle sempre sana e splendente. Ma quali sono i passaggi che non possono mancare? E sono gli stessi proprio per tutti i tipi di pelle? Vediamo insieme cosa c’è da sapere!

A cosa serve avere una skincare routine?

Con il termine skin care routine si intende una serie di gesti da compiere mattina e sera per prendersi cura della propria pelle e quindi di se stesse, coccolando la cute grazie ad una serie di prodotti di buona qualità, efficaci e studiati per il proprio tipo di pelle. L’obiettivo è quello di rimuovere l’eccesso di sebo prodotto durante la notte oppure i residui di makeup e le impurità accumulate nel corso della giornata, in modo da mantenere la pelle sana, fresca e luminosa e ritardare la comparsa di imperfezioni e segni dell’età. Non solo: su una pelle detersa e levigata anche il makeup darà il meglio di sé!

Secca, mista, grassa: che tipo di pelle hai?

Prima di stabilire i passaggi skincare per il viso bisogna analizzare il proprio tipo di pelle, comprendendone le particolarità e di conseguenza le esigenze. Avete una pelle secca, grassa o mista? Sono queste le principali tipologie di pelle in cui ci si può riconoscere: vediamone brevemente le caratteristiche! E se siete ancora indecise, il parere di un dermatologo vi toglierà ogni dubbio e vi consentirà di impostare una skincare routine fatta su misura per voi.

Le caratteristiche della pelle secca

La caratteristica principale della pelle secca è una scarsa produzione di sebo, che le dà l’aspetto ruvido, sottile e screpolato che conosciamo bene. Questo tipo di pelle è molto fragile e delicato e va trattato con prodotti nutrienti, emollienti e lenitivi, in ogni caso molto delicati e che non aggravino la sua disidratazione.


Leggi anche:

PELLE SECCA: Tutto quello che c’è da sapere, come riconoscerla ed i rimedi


La pelle grassa e le sue caratteristiche

La pelle grassa è caratterizzata, al contrario, da un eccesso di sebo. Anche in questo caso conosciamo bene il suo aspetto: la pelle grassa tende ad essere lucida e untuosa, con pori dilatati e spesso ispessimenti dello strato corneo. In questo caso i prodotti giusti sono astringenti, sebo riequilibranti, purificanti ed emollienti, senza però dimenticare l’idratazione, che è sempre necessaria!


Leggi anche:

PELLE GRASSA: Come riconoscerla, Rimedi e i Prodotti Giusti


La Roche Posay Effaclar Gel Mousse purificatore per pelle grassi, 400ml
  • Ref - 897-11991
  • Marca - La Roche Posay
  • Contenuto - 400ml

Cosa sapere sulla pelle mista?

La pelle mista è davvero particolare: riunisce infatti le caratteristiche della pelle grassa (in generale la zona T, cioè naso, mento e fronte) e della pelle secca nel resto del viso. I prodotti più adatti sono delicati e vanno scelti caso per caso, in base alla percentuale di pelle secca e grassa presente, alternandone anche di diversi tipi.


Leggi anche:

PELLE MISTA: tutto quello che c’è da sapere, come riconoscerla e i prodotti migliori


La pelle sensibile e le sue caratteristiche

La pelle sensibile va protetta con attenzione, dal momento che è sottile, delicata e facile agli arrossamenti e alle irritazioni. Non è raro infatti che si infiammi, dando origine a rossori, prurito e sensazione di “pelle che tira”. Cosa fare? Sicuramente scegliere con cura i prodotti da usare, che dovranno essere ultra delicati e ipoallergenici.

Offerta
Acqua alle Rose, Crema Viso Idratante Sensitive, Con Vitamina B5 ed Estratto di Rosa di Origine 100% Naturale, Pelli Secche o Sensibili - 50 ml
  • FORMULA: con il 95% di ingredienti di origine naturale, è specificatamente studiata per le pelli...
  • INGREDIENTI: la Vitamina B5 aiuta a proteggere la pelle e a ripristinarne la naturale funzione...
  • RISULTATI: la pelle risulta idratata intensamente, protetta, morbida e vellutata

E la pelle impura?

La pelle impura, o acneica, è caratterizzata da punti neri, comedoni, impurità e cicatrici dell’acne. Si tratta di una situazione delicata, che sarebbe meglio affrontare con l’aiuto di uno specialista che possa consigliare i prodotti più adatti per purificare la pelle senza aggredirla, peggiorando così la situazione.


Leggi anche:

La perfetta skincare per prendersi cura della pelle acneica


Skincare routine, i passaggi per una pelle perfetta

Skincare routine – I passaggi base

Quali sono i passaggi della skincare routine? Gli step sono più o meno gli stessi per tutte, poi andranno personalizzati per quanto riguarda i prodotti in base al proprio tipo di pelle e alle proprie esigenze e particolarità. Alcuni passaggi andranno ripetuti mattina e sera, altri invece, come ad esempio l’applicazione della crema solare, potranno essere eseguiti in base al momento della giornata.

1 – Struccaggio

Questo passaggio, come è facile immaginare, è da riservare alla sera, dopo una lunga giornata di impegni. Nonostante la stanchezza non bisogna trascurare la cura della pelle! Di sera la skin care viso comincerà proprio con lo struccaggio, da eseguire con il prodotto più adatto al proprio viso: si può scegliere tra latte detergente, acqua micellare, oli e burri struccanti oppure struccanti bifasici. Qualunque sia il metodo scelto, sarebbe una buona abitudine rimuovere i residui di impurità e di struccante con un po’ di acqua tiepida. Ricordate che andare a letto truccate è una pessima abitudine, che a lungo andare vi donerebbe una pelle spenta, opaca e impura.


Leggi anche:

GUIDA ALLO STRUCCANTE | Le diverse tipologie e come scegliere il più adatto


2 – Detersione

Dopo aver rimosso il makeup, è il momento di depurare la pelle da tutte le impurità con cui è venuta in contatto durante il giorno oppure dal sebo in eccesso durante la notte. A lungo andare queste sostanze occluderebbero i pori, causando la comparsa di brufoletti e punti neri e rendendo spenta e poco luminosa la nostra pelle. Anche in questo caso le tipologie di prodotto tra cui scegliere sono davvero tante! Ognuna dovrà scegliere quella più adatta al proprio tipo di pelle, ma l’importante è puntare su prodotti che non sgrassino eccessivamente la pelle, rimuovendo il suo film idrolipidico e rendendola in un primo momento secca e disidratata e poi stimolando una produzione eccessiva di sebo. Periodicamente o quotidianamente, in base alle proprie caratteristiche si possono usare anche apposite spazzole per il viso, che garantiscono una pulizia più profonda e accurata.

Skincare routine, i passaggi per una pelle perfetta

3 – Doppia detersione

La doppia detersione è un passaggio di bellezza che proviene dalla Corea e che fa parte del rituale più ampio della skincare coreana. Consiste nel detergere il viso con due prodotti, uno oleoso e uno schiumogeno, per una pulizia profonda ma al tempo stesso delicata. Si comincia massaggiando delicatamente un po’ di detergente oleoso, che asporterà dalla pelle residui di trucco, sebo in eccesso e impurità. Sciacquate il viso, poi procedete massaggiando il detergente schiumogeno, che eliminerà tutti i residui di sporco, di makeup e di olio. Si tratta di una detersione adatta a tutti i tipi di pelle e perfetta per chi ama applicare molto makeup.


Leggi anche:

Doppia detersione, che cos’è e come funziona?


4 – Applicazione del tonico

Non tutte conoscono l’importanza del tonico, che invece sarebbe uno dei passaggi skincare da non saltare. Questo prodotto, che si presenta spesso in forma liquida e trasparente, non è uno struccante e nemmeno un detergente: di cosa si tratta, quindi? Tecnicamente è una soluzione acquosa o idroalcolica a cui vengono aggiunte sostanze di volta in volta astringenti, lenitive, purificanti, rinfrescanti o riequilibranti. In ogni caso, però, il tonico ha il compito di ripristinare il Ph della pelle dopo la detersione, a rafforzarne le difese naturali, a regolare la produzione di sebo e a rendere la pelle più ricettiva ai passaggi successivi della beauty routine.


Leggi anche:

TONICO VISO | Cos’è, a cosa serve e come si applica?


5 – Applicazione del siero

Il siero viso è un altro cosmetico che a volte si tende a trascurare, ma solo perché non se ne conoscono tutti i benefici! Il momento di applicarlo è subito dopo il tonico e prima della crema idratante. Certo, perché il siero non sostituisce la crema viso, come molte credono, ma ne potenzia gli effetti. Si tratta di un cosmetico dalla consistenza in genere acquosa o in gel molto leggera, che si assorbe rapidamente. È un cosmetico molto concentrato e che agisce in profondità, dando una sferzata di benessere alla cute e preparandola a ricevere la crema viso e i suoi principi attivi.


Leggi anche:

TUTTO SUL SIERO VISO | cos’è, a cosa serve e come sceglierlo?


6 – Il contorno occhi

La pelle del contorno occhi è particolarmente sensibile e delicata. Non solo: essendo una zona povera di ghiandole sebacee e sudoripare tende a seccarsi, cosa che la predispone alla comparsa di rughe, borse e occhiaie. Ha quindi bisogno di qualche attenzione in più, come ad esempio una crema per il contorno occhi specifica, da applicare mattina e sera per idratare la pelle, favorire il microcircolo, attenuare il gonfiore e contrastare le occhiaie.


Leggi anche:

A cosa serve la crema contorno occhi e come applicarla?


Skincare routine, i passaggi per una pelle perfetta

7 – Idratazione

Quello dell’idratazione è un passaggio skincare davvero fondamentale. Se prima avevamo a disposizione solo la classica crema viso idratante, adesso il mercato è davvero ricco di proposte che si differenziano tra loro per texture, principi attivi e finalità. Il prodotto va scelto in base al proprio tipo di pelle e alle proprie esigenze, scegliendo anche prodotti differenti per i diversi momenti della giornata: più leggera per il giorno, più ricca e nutriente per la sera.


Leggi anche:

Le migliori creme idratanti viso per ogni tipo di pelle


8 – La protezione solare

Una continua esposizione al sole provoca danni alla nostra pelle, primi tra tutti l’invecchiamento precoce e la comparsa di antiestetiche macchie scure. Le donne orientali lo sanno bene: non bisognerebbe mai uscire di casa senza una buona protezione solare, nemmeno in città o quando ci sembra che il tempo sia nuvoloso. È l’ultimo passo di una beauty routine che renderà la vostra pelle più bella e sana che mai: provare per credere!

E voi come vi prendete cura della vostra pelle? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Redazione Trucchi.tv💄